giovedì, Agosto 13, 2020

Maria Chiara, non vedente e disabile, si laurea con 110 e lode: “Un simbolo per molti ragazzi”

Arriva per la 26enne Maria Chiara la seconda laurea in lingue per la comunicazione e la cooperazione internazionale all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. La tesi, scritta interamente in francese, coniuga le sue due più grandi passioni: le lingue e la musica.

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Maria Chiara, non vedente e disabile, si è laureata la scorsa settima con il punteggio di 110 e lode all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, conseguendo la magistrale in lingue per la comunicazione e la cooperazione internazionale. Maria Chiara, per gli amici Mary, 26enne pisana, ma napoletana d’adozione, parla fluentemente tre lingue: inglese, francese e spagnolo. Oltre all’italiano e al napoletano per l’appunto. A causa di un distacco di placenta, è nata prematura, affetta da cecità e tetraparesi spastica. È una ragazza solare, simpatica e preparata e come ha detto Antonio Nocchetti, da sempre amico di famiglia e impegnato nell’associazionismo e nel terzo settore, Maria Chiara per la sua forza d’animo è “un simbolo per molti ragazzi”.

La determinazione di Maria Chiara ispirata dalle lingue e dalla musica

Maria Chiara Festa
Maria Chiara con parenti e amici alla sua festa di laurea.

Mary studia canto da quando aveva 13 anni ed è anche una cantautrice. Dopo il liceo linguistico, continua gli studi iscrivendosi all’Università Suor Orsola Benincasa, dove sin da subito si è distinta come studentessa modello. Conseguita la prima laurea triennale con il massimo dei voti, continua il percorso magistrale. E venerdì scorso, nonostante le complicazioni dovute all’emergenza sanitaria, Mary ha concluso il ciclo di studi ottenendo ancora il massimo, un altro 110 e lode. La sua tesi, scritta interamente in francese, coniuga le sue due più grandi passioni: le lingue e la musica. Dopo il plauso della commissione, Maria Chiara ha dedicato uno speciale ringraziamento, sempre in lingua francese, a coloro che le sono sempre stata accanto:

Ringrazio i miei parenti ed i miei amici per essere con me. Ne sono molto felice.

Leggi anche: Giorgia Righi: “La disabilità non fermerà i miei sogni”

“Una storia in due tempi”

Ora Mary sogna di trovare un lavoro adeguato alle sue competenze e alla sua formidabile memoria. Anche Antonio Nocchetti, in un post su Facebook, le ha augurato un futuro professionale, e personale, roseo. Ha scritto:

La sua storia è come una partita in due tempi: il primo riguarda lei e la sua famiglia e culmina con una laurea prestigiosa. Il secondo tempo interessa tutti noi, la società, che dovrebbe offrire un lavoro dignitoso a Maria Chiara.

Leggi anche: Claudio Palmulli: “L’Italia è un paese grande, fatto di guerrieri e di coraggio”

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Correlati

Bari, a 11 anni si offre volontario per ripulire la scuola dai graffiti

A 11 anni si offre volontario per aiutare coloro che stanno ripulendo...

Angela, minacce e insulti dopo “Non ce n’é Coviddì qui”. No, non andrà tutto bene

Angela, dopo un'intervista, minacce e bullismo. La prova che non solo non siamo diventati migliori, ma che la deriva d’odio della società va a gonfie vele.

Migranti, la storia di Mustapha che parla ai giovani gambiani: “Non avventuratevi in Europa”

Mustapha Sallah è originario del Gambia. È stato incarcerato e torturato in Libia. Sopravvissuto per miracolo, da allora cerca di sensibilizzare i giovani africani sui rischi dell'emigrazione illegalmente: “Non importa quanto la vita sia difficile qui, è meglio di quello che vivreste avventurandovi nel viaggio verso l’Europa”.

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

“Sul Covid quante bugie ci hanno raccontato”: l’intervista al Professor Bacco

Abbiamo il diritto di discernere la verità dalla menzogna sul Coronavirus e guardare con lucidità al futuro, dando spazio a punti di vista differenti. L'intervista al Professor Pasquale Mario Bacco.

Ultimi

Renzi: “Facciamo una petizione online per vaccino obbligatorio”

In una comunicazione attraverso i social Matteo Renzi informa che sta raccogliendo firme per rendere il vaccino per il coronavirus obbligatorio.

In ricordo di Nadia Toffa: “Una cometa che non si ferma mai”

Un anno fa moriva Nadia Toffa, inviata e conduttrice del programma televisivo Le Iene, dopo una difficile battaglia contro il cancro.

Milano, al Duomo preso in ostaggio un vigilante. Ecco cosa sappiamo

Intorno alle 13 di oggi, un uomo ha preso in ostaggio una guardia giurata del Duomo di Milano. È stato arrestato poco dopo, ma non si conoscono i motivi del gesto. Secondo gli inquirenti è da escludere l’ipotesi di terrorismo.

Fake news, Google cancella più di 2.500 canali YouTube legati alla Cina

Nel bollettino trimestrale sulle operazioni di controllo di Google per combattere la disinformazione, l’azienda ha segnalato canali che hanno pubblicato per lo più “contenuti spam, non politici”, anche se una piccola parte riguardavano anche la politica.

LinkedIn, tutti i segreti dell’algoritmo per la rete dei professionisti

Con i suoi quasi 600 milioni di utenti, LinkedIn rappresenta ad oggi...