lunedì, Aprile 19, 2021

L’appello della mamma di Corona: “Fabrizio in carcere rischia il suicidio, soffre di sindrome bipolare”

La mamma di Fabrizio Corona, ospite del programma Live - Non è la d'Urso, ha lanciato un accorato appello ai giudici e al Ministro della Giustizia, affinché scagionino il figlio, affetto da gravi patologie psichiatriche.

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Ieri la mamma di Fabrizio Corona è stata ospite del programma Live – Non è la d’Urso e ha parlato a cuore aperto della patologia del figlio: una sindrome bipolare con personalità borderline, più depressione maggiore.

Una persona così gravemente malata, dice la signora Gabriella, non dovrebbe stare in carcere, perché una situazione di costrizione coatta può mettere in serio pericolo la sua salute.

Tra le caratteristiche negative di un soggetto borderline ci sarebbe, infatti, la tendenza al suicidio.

La mamma di Fabrizio Corona racconta le sofferenze per un figlio “difficile”

fabrizio corona con mamma gabriella

Ieri sera durante la trasmissione della D’Urso, prima dell’intervento della mamma di Fabrizio Corona, sono stati mandati in onda alcuni video sulle ex fidanzate di Fabrizio, vere o presunte, e dei suoi veementi scontri avuti in Tv, anche con la stessa Barbara.

Per ultimo sono stati elencati i personaggi famosi che, nel recente periodo, si sono schierati a favore dell’ex re dei paparazzi, come Adriano Celentano, Vittorio Feltri e Gianluca Grignani.

Molto toccante è stata proprio la lettera di Celentano, il quale sarebbe rimasto particolarmente colpito dalla sofferenza della mamma di Fabrizio, la signora Gabriella.

Proprio lei avrebbe convinto Barbara D’Urso a concederle uno spazio in cui poter spiegare la drammatica situazione del figlio e magari con le sue parole toccare l’animo dei giudici e, nello specifico, del Ministro della Giustizia, affinché possa intervenire presto.

La signora Gabriella su Fabrizio: “Il suo essere istrionico fa parte della malattia”

fabrizio corona

Prima di tutto la donna conferma che le immagini delle ferite autoinflitte sui polsi da Fabrizio (immagini che hanno fatto il giro dei social) sono vere, seppur estremamente spettacolarizzate.

L’ostentazione dei suoi atti, gesti e parole sarebbero conseguenza della patologia di cui Fabrizio Corona soffre: un disturbo bipolare con personalità borderline.

Il suo essere istrionico, come pure le violazioni dei divieti imposti dai giudici, rappresentano tutte manifestazioni della sua tendenza narcisistica malata.

Per questo Gabriella implora aiuto. Il suo timore è che Fabrizio malnutrito, perché continua a rifiutare il cibo, e costretto a stare in carcere, possa tentare il suicidio.

Gli individui con la sua patologia, a cui si è aggiunta una depressione maggiore, hanno infatti una probabilità maggiore del 50% di suicidarsi rispetto alle persone normali.

Leggi anche: Fabrizio Corona torna in carcere: si taglia i polsi, poi si ribella agli agenti rompendo il finestrino

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Ultime notizie