sabato, Maggio 8, 2021

Maltempo in Italia, ecco cosa sta succedendo nella Penisola

Allerta maltempo. Crollano le temperature con minime fino a 10°C. Piogge, nubifragi e temporali interesseranno tutta la Penisola.

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Sulla Penisola è previsto forte maltempo per tutto il weekend. Una burrasca autunnale caratterizzata da piogge, vento e temperature in netto calo sta interessando buona parte dell’Italia e già enormi sono stati i disagi causati nelle ore precedenti. Forti temporali stanno interessando la Lombardia, che conta la sua prima vittima. A Salerno uno spaventoso tornado si è abbattuto sulla città con venti che soffiavano oltre i 100 Km/h. In Veneto chicchi di grandine grossi come palle da tennis hanno flagellato alcune località e la Protezione Civile ha diramato l’allerta su diverse regioni. Il weekend sarà ancora interessato da condizioni metereologiche estreme con eventi intensi. Intanto sulle Alpi arriva, in anticipo, la prima neve che potrebbe addirittura raggiungere gli Appennini.

Tromba d’aria a Salerno, raffiche oltre i 100 Km/h

maltempo
Salerno, una violenta tromba d’aria si è abbattuta sulla città nella mattinata.

Questa mattina una tromba d’aria si è abbattuta su Salerno seminando distruzione per le strade della città. Il vortice si è formato in mare per poi raggiungere la costa. La zona più colpita è stata quartiere Torrione. I forti venti, oltre 100 Km/h, hanno rovesciato alcune tendostrutture e danneggiato abitazioni. Diversi alberi sono stati sradicati e sono caduti in strada coinvolgendo le auto parcheggiate. È ancora in corso la quantificazione dei danni, ma al momento non si registrano feriti. Fortunatamente la tromba d’aria ha raggiunto Salerno nel primo mattino, quando le strade erano ancora poco trafficate. Nel pomeriggio il maltempo si è spostato a Napoli provocando un forte nubifragio.

Leggi anche: Nubifragio a Palermo, dobbiamo abituarci a qualcosa che sarà la normalità?

Nubifragio a Napoli, la città è in tilt

maltempo
Napoli, un nubifragio ha bloccato mandato in ilt l’intera città.

Sono bastati dieci minuti per seminare il panico a Napoli. Dieci minuti di pioggia intensa che nel quartiere-mercato di Pignasecca hanno significato il ferimento di una ragazza, colpita da una pesante lamiera volata via dalla tettoia di uno stabile. La giovane ha riportato contusioni alla testa e alle gambe, ma ora sta bene e si trova in ospedale. Il maltempo ha creato problemi anche in autostrada e sulla Tangenziale di Napoli per allagamenti. Interrotta la Circumvesuviana per la caduta di alberi su numerosi tratti dei binari. Decine e decine di chiamate da tutta la città sono arrivate a pompieri e vigili del fuoco. Napoli già oggi aveva annunciato un’allerta meteo arancione con scuole, parchi e cimiteri chiusi per precauzione su decisione del Comune. Dopo la bomba d’acqua, l’allerta maltempo è stata prorogata fino alla domenica.

Maltempo: a Luvinate fango, blackout e famiglie evacuate

maltempo
Luvinate, provincia Varese. Il fiume Tinella è straripato inondando le strade di acqua, fango e detriti.

A Luvinate, nella provincia di Varese, si registra la situazione più critica. A seguito di un violento temporale iniziato nella serata di ieri il fiume Tinella si è ingrossato inondando le strade di acqua, fango e detriti. L’esondazione ha provocato un blackout che ha lasciato isolate diverse famiglie che è stato necessario evacuare. Un uomo è morto, sorpreso nel bosco dal maltempo mentre correva. Il Comune sta valutando lo stato di sicurezza di alcuni edifici che sembrerebbero essere stati compromessi. Intanto sono state chiuse le scuole e molte strade della città per inagibilità.

Allerta arancione in Toscana e Puglia per vento e mareggiate

Allerta maltempo anche in Toscana e Puglia dove la Protezione Civile ha ritenuto necessario diramare l’allerta arancione almeno fino alle prime ore di domani. Nelle prossime ore ci si aspettano venti forti e mareggiate. Alcune amministrazioni hanno optato per alcune restrizioni specifiche ai cittadini chiudendo giardini e cimiteri.

Leggi anche: Nubifragio Roma, allagata la Capitale, chiusa la Metro e disagi sul GRA. Allerta meteo fino a venerdì

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Ultime notizie