sabato, Settembre 25, 2021

Travolge due giovani in moto e fugge: madre denuncia il figlio pirata della strada

Madre denuncia il figlio pirata della strada: " è mio figlio, venitelo a prendere". Il 27enne ha travolto una moto con a bordo due giovani e poi è fuggito: una delle vittime ha perso una gamba.

Asia Buconi
Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Madre denuncia il figlio pirata della strada: è accaduto a Paderno Dugnano (Milano), nella notte fra sabato 17 e domenica 18 luglio. “State cercando un pirata della strada che ha investito una moto a Senago, in via Alcide de Gasperi: è mio figlio, venitelo a prendere”. Queste le parole pronunicate ai Carabinieri dalla mamma di uno studente 27enne, dopo che il figlio, rientrato a casa in stato di shock, le ha confessato di aver investito un uomo a bordo di una motocicletta. Senza alcuna esitazione, la donna, di 55 anni, ha chiamato il 112. Un gesto esemplare, oltre che un’importante lezione di civiltà: chi sbaglia deve pagare, in ogni caso. E, soprattutto, deve affrontare tutti i rischi e le conseguenze delle proprie azioni.

La vicenda ha avuto luogo attorno all’1.30 a Senago, comune di circa 20mila abitanti sempre nel milanese, non lontano da Bollate. Il 27enne, sorpassando dove non avrebbe dovuto, ovvero su una strada con linea continua, ha investito frontalmente una moto sulla quale viaggiavano due giovani, centrandola in pieno, per poi fuggire: uno dei due, un 19enne, ha subito per il violentissimo impatto l’amputazione di una gamba (troppo compromessa dopo l’incidente) ed è andato in arresto cardiaco. É stato grazie alla chiamata della mamma del pirata della strada che le forze dell’ordine sono riuscite a rintracciare il ragazzo.

Madre denuncia il figlio: una delle vittime ha perso una gamba

Madre denuncia il figlio: una delle vittime ha perso una gamba

Il passeggero della moto investita è ricoverato in condizioni gravissime nel reparto di terapia intensiva del Policlinico San Gerardo di Monza, in prognosi riservata. Quando si sveglierà, dovrà prendere coscienza di aver perso un arto. Stando alle informazioni dell’Azienda regionale emergenza urgenza intervenuta sul luogo del sinistro, il 19enne ha infatti subito “l’amputazione alla radice dell’arto inferiore destro”, oltre ad essere stato trovato in arresto cardiaco, col cuore che ha ricominciato a battere soltanto “dopo manovre di rianimazione avanzata”. L’amico 20enne del giovane, che guidava la moto investita, è stato invece trasportato all’ospedale Niguarda di Milano con diverse contusioni. Il giovane è ancora in stato di shock.

Nel frattempo, il 27enne è stato denunciato per lesioni gravissime e omissione di soccorso. L’alcoltest ha dato risultato negativo, adesso si attende l’esito dei test tossicologici. Davanti ai Carabinieri, il responsabile del grave incidente ha pronunciato poche frasi, non riuscendo a spiegare il suo comportamento, né il motivo per cui non ha chiamato i soccorsi. Ha detto: “non ho visto lo scooter, mi sono spaventato. Non so cosa mi sia preso ma sono scappato a casa, poi, quando sono arrivato, ho raccontato tutto a mia madre che vi ha telefonato”.

Leggi anche: Migranti, l’Ocean Viking salva 572 sopravvissuti nel Mediterraneo, le voci di alcuni di loro: “Trattati come merce”

Madre denuncia il figlio pirata della strada: la magistratura al lavoro sul caso

Quando è rientrato a casa, il 27enne era sconvolto. E la mamma, che si era appositamente alzata per salutarlo nonostante l’ora tarda, lo aveva percepito. Da qui è partita la confessione del giovane e la chiamata alle forze dell’ordine. La donna, forse, aveva capito che per il figlio non c’era comunque scampo, che alla fine l’avrebbero trovato e sarebbe stato anche peggio. Ma il suo gesto rimane comunque esemplare. L’allarme dal 112 è stato trasferito alla stazione dei Carabinieri di Arese (Milano). Poi la denuncia.

Adesso le indagini dei Carabinieri proseguiranno per ricostruire la dinamica dell’incidente, verificando se a causarlo sia stato davvero il sorpasso azzardato del 27enne. La posizione del giovane è ora al vaglio della magistratura: dovrà rispondere di lesioni stradali gravissime, fuga a seguito di incidente stradale e omissione di soccorso.

Leggi anche: Lecco, autobus in fiamme in galleria: autista eroe mette in salvo 25 bambini

Asia Buconi
Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ultime notizie