lunedì, Ottobre 18, 2021

Lecco, autobus in fiamme in galleria: autista eroe mette in salvo 25 bambini

Sfiorata la tragedia a Lecco: venticinque ragazzini tra i 14 e i 16 anni sono stati messi in salvo un attimo prima che l'autobus prendesse fuoco all'interno di una galleria della Superstrada 36.

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

La storia di un autista eroe: sfiorata la tragedia lungo la corsia nord della Superstrada 36 che collega Lecco alla provincia di Sondrio. Venticinque ragazzini tra i 14 e i 16 anni sono stati messi in salvo un attimo prima che l’autobus prendesse fuoco all’interno di una galleria. L’incidente ha avuto luogo attorno alle 9.45 nella galleria Fiumelatte, che si trova nella zona del comune di Perledo (al confine con Varenna, sul lago di Como). Nessuno, per fortuna, è rimasto ferito, ma si sono vissuti autentici momenti di panico.

Se l’incidente non si è trasformato in dramma è stato soltanto grazie all’intervento tempestivo dell’autista dell’autobus. Grazie alla sua prontezza di riflessi e l’esperienza maturata sul campo, egli ha deciso di far scendere subito tutti i bambini presenti sull’autobus. Raggiungere l’uscita della galleria, infatti, sarebbe stato troppo rischioso ed avrebbe potuto alimentare le fiamme che già si stavano sviluppando nel vano motore. Così l’uomo, senza assumere atteggiamenti allarmanti che avrebbero potuto spaventare i ragazzini, ha accostato e ha invitato i passeggeri a scendere in maniera ordinata, facendoli mettere in fila indiana a lato della carreggiata. Poi li ha guidati fino all’uscita più vicina della galleria.

I giovanissimi a bordo provenivano da Lipomo (nel comasco) ed erano diretti a Livigno per un campo estivo organizzato dall’oratorio di San Vito. Sette di loro sono stati accompagnati all’ospedale a Lecco (in codice verde) per accertamenti a seguito dell’inalazione del fumo, ma le condizioni dei giovanissimi non sono preoccupanti. Anche tre automobilisti che seguivano il pullman sono rimasti leggermente intossicati, ma nessuno di loro ha dovuto far ricorso all’ambulanza inviata dalla centrale operativa del 118.

Autista eroe mette in salvo 25 bambini: “Incendio scatenato dallo scoppio di uno pneumatico”

Si è sfiorata la tragedia sulla Superstrada 36. Ma, adesso, si può tirare un sospiro di sollievo: nessuno dei 25 passeggeri a bordo dell’autobus ha riportato conseguenze gravi dopo l’incidente avvenuto stamattina. Sul posto sono intervenute cinque squadre dei Vigili del fuoco, provenienti dai distaccamenti di Lecco e Bellano. Sono state loro a spegnere l’incendio divampato e a condurre il mezzo in fiamme in una zona sicura. L’intervento non è stato semplice: è durato circa tre ore e mezza e si è conlcuso alle 12, quando il pullman è andato distrutto.

Uno dei pompieri intervenuti ha raccontato all’Adnkronos: “Probabilmente è scoppiato uno pneumatico e da lì è divampato l’incendio che ha avvolto completamente il mezzo. Al nostro arrivo i bambini erano già tutti scesi e in sicurezza”. La Superstrada è rimasta chiusa fino alle 13, col traffico verso nord che è stato deviato ad Abbadia Lariana, lungo la provinciale 72. Per quell’ora l’intervento è terminato “grazie all’addestramento e alle attrezzature dei Vigili del fuoco, che sono riusciti a estinguere l’incendio in sicurezza nonostante le condizioni proibitive di un incendio in galleria con calore intensissimo e fumo”, spiegano dal comando del Bione. I sette passeggeri trasportati in Ospedale sono cinque ragazze e due ragazzi: tre quattordicenni, tre quindicenni e un sedicenne.

Autista eroe mette in salvo 25 bambini, Fontana: “Tanta paura, ringraziamo i Vigili del Fuoco”

Autista eroe mette in salvo 25 bambini, Fontana: "Tanta paura, ringraziamo i Vigili del Fuoco"

Stando agli ultimi aggiornamenti, l’autista dell’autobus sarebbe un volontario della Croce Rossa di Lipomo, piccolo paese alle porte di Como. Anche il mezzo incriminato apparterrebbe alla Croce Rossa. Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha raccontato l’incidente su Facebook ed ha commentato:

Questa mattina un autobus con a bordo 25 bambini ha preso fuoco all’interno di una galleria, lungo la strada statale 36 che collega Lecco alla Valtellina, all’altezza di Varenna.

L’autista è riuscito a far scendere tutti i ragazzi prima che il mezzo fosse divorato dalle fiamme.

Tanta paura, ma fortunatamente nessuno ha avuto bisogno di cure mediche. Sono intervenute cinque squadre dei Vigili del fuoco di Lecco e Bellano, ai quali va il nostro ringraziamento, per spegnere il rogo.

Leggi anche: Casi in netto aumento in 10 Regioni, torna l’ipotesi zone gialle: “Non siamo usciti dallo stato di emergenza”

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ultime notizie