martedì, Settembre 22, 2020

Luca Parmitano prende il comando della Stazione Spaziale, è il primo italiano

Martina Mugnaini
Martina Mugnaini
Martina Mugnaini. Classe 1991. Nata e vissuta a Roma, ha un forte legame con le sue origini fiorentine. Laureata in Filologia Moderna alla Sapienza e giornalista, ama scrivere di tutto quello che riguarda l’arte, la letteratura, il teatro e la cultura digitale. Da anni lavora nel campo della comunicazione e del web writing interessandosi di tutto ciò che riguarda l'innovazione. Bibliofila e compratrice compulsiva di libri di qualunque genere, meglio se antichi: d'altronde “I libri sono riserve di grano da ammassare per l’inverno dello spirito” e se lo dice la Yourcenar sarà vero.

Buongiorno colleghi, da oggi il comandante Luca Parmitano è ancora di più al vostro servizio.

Un giorno storico quello di oggi: Luca Parmitano è il primo astronauta italiano a diventare comandante della Stazione Spaziale Internazionale, la più complessa macchina spaziale mai costruita dall’uomo che da 20 anni si trova a 400 chilometri dalle nostre teste. Grazie a lei possono essere condotti gli esperimenti che migliorano la vita e che dovranno riportare l’uomo sulla Luna per poi arrivare fino a Marte. Parmitano ha dichiarato:

Metterò la mia esperienza al servizio dei colleghi, tutti ottimi professionisti e amici: darò il massimo perché possano farlo anche loro per la migliore riuscita della missione Beyond dell’Agenzia Spaziale Europea. Comandare vuol dire sapere ascoltare, sapere cogliere umori e toni degli altri astronauti, sempre in loro sostegno, assumendosi le responsabilità di tutto quello che avviene, non ho mai inteso i gradi come un esercizio di potere. E poi proprio la Stazione Spaziale Internazionale è l’esempio più affascinante di ciò che può creare l’uomo se dimentica confini e gerarchie.

Il nuovo comandante è nato a Paternò il 27 settembre 1976 ed è stato selezionato come astronauta dell’Esa nel 2009. È il terzo europeo a capo della Stazione dopo il belga Frank De Winne nel 2009 e il tedesco Alexander Gerst nel 2018. Oggi riceverà il testimone dal russo Alexei Ovchinin: con il passaggio di consegne prenderà il via la Expedition 61, mentre la missione Beyond dell’Esa entrerà nella sua seconda parte. Le attività per i prossimi 4 mesi saranno serrate: ogni mattina gli astronauti si alzano sapendo di dover rincorrere l’inflessibile “linea verde”, un’agenda che detta tempi e modi di migliaia di test ed esperimenti. Ogni istante trascorso nello spazio costa innumerevoli fondi ed è per questo che deve essere sfruttato al massimo: sono in programma almeno sei passeggiate spaziali per prolungare la vita dello spettrometro AMS-02, il “cacciatore” di antimateria installato nel 2011. L’astronauta italiano è partito per la missione Beyond il 20 luglio scorso dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakhstan, a bordo della capsula Soyuz Ms-13 spinta dal lanciatore Soyuz Fg. Leggi anche: “I politici che litigano li manderei nello spazio”, Paolo Nespoli invita a concentrarsi su problemi più seri   di Martina Mugnaini

Martina Mugnaini
Martina Mugnaini
Martina Mugnaini. Classe 1991. Nata e vissuta a Roma, ha un forte legame con le sue origini fiorentine. Laureata in Filologia Moderna alla Sapienza e giornalista, ama scrivere di tutto quello che riguarda l’arte, la letteratura, il teatro e la cultura digitale. Da anni lavora nel campo della comunicazione e del web writing interessandosi di tutto ciò che riguarda l'innovazione. Bibliofila e compratrice compulsiva di libri di qualunque genere, meglio se antichi: d'altronde “I libri sono riserve di grano da ammassare per l’inverno dello spirito” e se lo dice la Yourcenar sarà vero.

Correlati

San Gennaro, a Napoli un liquore per omaggiare il santo patrono della città

Il 19 settembre, ogni anno, Napoli sta con il fiato sospeso per...

Ecco come il Covid sta rubando il futuro ai giovani: la storia di Marta

Il clima di incertezza che regna sovrano nella società e nell’economia mondiali,...

Alessia Bonari a Venezia 77: l’infermiera simbolo della lotta al Covid sul Red Carpet

Alessia Bonari a Venezia 77. La 23 enne infermiera in un ospedale...

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Libellula significato, simbologia e leggende

Libellula significato e spiritualità. Un insetto dai mille colori che affascina con il suo volo leggero incarnando diversi significati a seconda delle culture

Ultimi

Chi è Ginevra Sozzi: “Ape regina della Serie A”

Occhi verdi, fisico statuario e una seguitissima carriera da influencer, Ginevra Sozzi, di secondo nome Francesca, è stata definita “ape regina della Serie A” per via delle varie relazioni avute con calciatori famosi.

Referendum costituzionale, perché non è un taglio alla democrazia

Molti nostalgici hanno cercato di additare il taglio e il referendum, come...

Coronavirus Europa: la Francia è per metà “zona rossa”. Speranza: “Tampone obbligatorio per chi arriva da Parigi”

Il Coronavirus sta chiudendo parte dell’Europa. Il Ministro della Salute italiano Roberto...

Panico in un seggio elettorale di Foggia, furto della pistola di un finanziere in servizio

Panico in un seggio elettorale di Foggia, un militare della Guardia di...

Patrick Zaki scrive dal carcere: “Spero di tornare a studiare all’Università di Bologna”

Patrick Zaki scrive dal carcere perché vuole tornare a studiare. Lo studente...