lunedì, Giugno 21, 2021

Laura Boldrini: “Il tumore è stato come un’onda che mi ha travolta. Ora sto meglio ma il percorso è lungo”

L'ex presidente della Camera, Laura Boldrini, è stata recentemente operata al femore a causa di un tumore maligno. In Tv su La7 ha raccontato la sua difficile esperienza.

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

L’ex presidente della Camera, Laura Boldrini, dopo un momento iniziale di esitazione misto a rifiuto e paura, non ha tenuto nascosto tramite i social il fatto di avere un brutto male, il sarcoma, e di essersi dovuta sottoporre ad un’operazione che le ha asportato 25 centimetri di femore.

Recentemente ha raccontato la sua difficile esperienza in diretta Tv a Piazzapulita su La7. Ecco cosa ha detto:

Devo ringraziare una mia amica che mi ha forzato a fare una visita e così ho scoperto questo tumore che era lì chissà da quanto. Ho scoperto così le realtà oncologiche, sempre in bilico tra angoscia e speranza.

Spero che questa pandemia faccia capire a tutti che la salute è un bene comune su cui è prioritario investire.

Laura Boldrini: “Mi hanno tagliato 25 cm di femore”

Laura Boldrini_Piazza Pulita

Laura Boldrini è stata operata per il tumore osseo meno di un mese fa presso l’ospedale Rizzoli di Bologna. In un’intervista al Corriere della Sera aveva detto:

Mi hanno tagliato 25 centimetri di femore e al suo posto hanno messo una protesi in titanio, con una calza.

L’osso ricrescerà, ma non sarà una passeggiata.

Ora la deputata del Partito democratico è a Roma per seguire il percorso riabilitativo.

Durante il programma Piazzapulita, condotto da Corrado Formigli, ha voluto raccontare la sua esperienza in diretta Tv, ripercorrendo le tappe che l’hanno portata alla diagnosi di tumore. Ha rassicurato sul fatto che tutto sia andato a buon fine, sottolineando che non ci siano infiltrazioni.

La Boldrini ha inoltre toccato con mano l’eccellenza della sanità pubblica, a dispetto di quello che si dica, ed ha voluto ringraziare i medici che l’hanno curata.

Leggi anche: Lorenzo, operato di tumore, si laurea in ospedale: “Insolito, ma emozionante”

Laura Boldrini, l’appello ai governanti europei

In occasione della sua partecipazione al programma Piazzapulita Laura Boldrini ha voluto anche lanciare un appello ai governanti europei affinché investano sulla sanità pubblica le risorse messe a loro disposizione. Ecco quali sono state le sue parole:

L’Europa con questa pandemia è cambiata, perché dall’austerità siamo andati agli investimenti.

Quindi spero ce ne siano abbastanza per dare a tutti cittadini e le cittadine europee un diritto reale e non solo sulla carta.

Anche in un’intervista a Vanity Fair la Boldrini ha voluto porre l’accento sull’importanza della sanità pubblica e di quanto sia necessario investire nel sistema sanitario, che consente a tutti di potersi curare.

Parlarne apertamente ha rappresentato per l’ex presidente della Camera un modo per stare vicino a quelle persone che vivono la sua stessa situazione e allo stesso tempo dar voce a questa realtà degli ospedali, che soffre spesso di una gran solitudine.

Leggi anche: Tumore al seno metastatico, ora è possibile stabilizzare la malattia

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Ultime notizie