sabato, Dicembre 5, 2020

Nassiriya – per non dimenticare: in onda questa sera su Iris l’omonima serie

La serie Nassirya - per non dimenticare i nostri caduti durante il tragico attentato del novembre 2003. In onda le vicende del maresciallo Stefano Carboni e degli altri carabinieri nell'ambito della missione antica Babilonia.

Questa sera alle 21.15 su Iris va in onda la miniserie di Michele Soavi Nassiriya – per non dimenticare, a 17 anni esatti dal tragico attentato durante la guerra d’Iraq, che ha portato alla perdita di 19 italiani, tra militari e civili, e 9 iracheni. La serie, andata in onda nel 2007 su Canale5 si ispira a questi drammatici avvenimenti.

Nassiriya: l’antefatto storico

Nassirya
Nassiriya, 12 Novemre 2003.

Nassiriya è una citta irachena, capoluogo della regione di Dhi Qua, sede di importanti giacimenti petroliferi. Il 20 marzo 2003 scoppia la guerra d’Iraq o comunemente chiamata seconda guerra del Golfo, che termina nel 2011. La guerra porta sì alla deposizione di Saddam Hussein ma anche ad un inasprirsi delle conflittualità interne. In questo contesto si inserisce la missione militare italiana denominata “Operazione Antica Babilonia” che ha come obiettivo il mantenimento della pace. I nostri soldati rimangono in Iraq per tre anni, da luglio 2003 a dicembre 2006. Il primo grave attentato si verifica il 12 novembre 2003 alle 10.40 ora locale, 8.40 in Italia, tramite lo scoppio di un camion cisterna davanti alla base italiana dei carabinieri, provocando l’esplosione del deposito munizioni.

Leggi anche: Attentato di Nassiriya, il ricordo dei 19 italiani caduti

Nassiriya, la trama

Nassiriya
Raul Bova in Nassiriya – per non dimenticare.

La miniserie televisiva di due puntate, prodotta dalla Taodue Film, racconta le vicende dei carabinieri italiani giunti a Nassiriya nell’ambito della missione Antica Babilonia. Il leader del gruppo è il maresciallo Stefano Carboni, interpretato da Raul Bova, uomo con alle spalle tante esperienze di missioni all’estero ma anche tanta sofferenza relativa alla perdita di un figlio. Obiettivo di Carboni e della sua squadra è quello di risollevare la caserma Maestrale, addestrare la polizia locale e controllare che vi sia un regolare svolgimento delle prime elezioni democratiche della provincia. Il gruppo italiano scopre però che la situazione è molto più complicata di quanto potevano immaginare e che la popolazione subisce l’oppressione dello Sceicco locale, il quale si fa pagare dalla gente l’approvvigionamento idrico.

Leggi anche: Gli orologi del diavolo: l’avvincente serie di Beppe Fiorello

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Ti sei mai chiesto quali sono i 20 eserciti più potenti al mondo?

20) Spagna Indice della forza militare: 0,3388Popolazione totale: 49.331.076Personale...

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Ultimi

Benedetta Barzini, prima top model italiana: “L’anoressia malattia grave, ma utile”

È stata la prima italiana a comparire sulla copertina di Vogue America, nel 1963. Bellissima e fascinosa, all’età di 77 anni è protagonista del documentario di Beniamino Barrese, "La scomparsa di mia madre".

Natale con droni, posti di blocco ed esercito, il piano del Viminale per la sorveglianza

Il piano del Viminale interviene per la sicurezza dei cittadini. Affinché si...

Adolf Hitler africano: cosa faresti se alla nascita ti venisse assegnato questo nome?

Di recente è stato eletto in un consiglio regionale in Namibia un...

California: bimbo si suicida a 11 anni, in diretta durante una lezione on line

Un bimbo si suicida all'età di soli anni a Woodbridge, in California....

Autostrade, Castellucci indagato per crollo della galleria Berté in A26

Nel giorno in cui il Riesame dispone la scarcerazione dell'ex dirigente per la vicenda delle barriere fonoassorbenti, Castellucci viene indagato, insieme a una decina di persone, per la mancata manutenzione delle gallerie.