sabato, Luglio 11, 2020

Il miracolo di Milli, la bambina guarisce dal tumore al cervello e torna a scuola

2
Marianna Chiuchiolo
Marianna Chiuchiolo
Laureata in Mediazione Linguistica con un passato nella musica e nel teatro, scrive per il web da diversi anni. Appassionata di scienza, psicologia e viaggi, ama particolarmente passare ore a discutere di personaggi e trame analizzandone caratteristiche, vittorie e incongruenze. Scrittrice di racconti e sceneggiature perché l'immaginazione spesso lo richiede. Giocatrice di ruolo perché immaginare storie è bellissimo, ma viverle è meglio.

Quando non si ha più nulla da perdere, tanto vale correre il rischio. Sembrerebbe scontato, eppure non sempre si è in grado di compiere quell’atto di coraggio che potrebbe risolversi in un miracolo o, al contrario, una disfatta annunciata. E la storia di Amelia Lucas, 12enne di Perth nota a tutti come Milli, è forse la cosa più vicina a un miracolo tra le recenti notizie di cronaca. Un tumore cerebrale a detta dei medici incurabile con un’aspettativa di vita di 2 mesi: così si apre la vicenda. Affetta da sindrome di Li-Fraumeni, una rara condizione genetica che predispone chi ne soffre all’insorgenza di molti tipi di tumore, Milli si trova ben presto a fare i conti con il ‘grande male’. Davanti a una prospettiva tanto funesta, i genitori decidono di non darsi per vinti e chiedere un secondo parere. La piccola viene affidata alle cure di un neurochirurgo tanto famoso quanto contestato: Charlie Teo. Considerato da alcuni un medico in grado di compiere l’impossibile, da altri un lavoratore poco etico che non tiene conto dei rischi di dare false speranze ai pazienti, Teo decide di tentare il salvataggio. Milli viene operata e il 98% del cancro asportato con un cyberknife per sottoporlo ad analisi istologica. È un’operazione ad alto rischio di fallimento, a cui seguono mesi di terapia in Germania per la riabilitazione. L’operazione si rivela un successo: Milli guarisce e si riunisce alla sua famiglia riprendendo a sorridere. Adesso è finalmente pronta per tornare a scuola, dove potrà sfoggiare il nuovo nickname di “Miracle Girl” e riprendere la sua vita dal punto in cui l’aveva lasciata. Il padre, Grant Lucas, il più commosso della famiglia:

Grazie Charlie Teo, se avessimo ascoltato i dottori australiani, il miracolo non sarebbe stato possibile e avrei perso la mia bambina.

Leggi anche: “I sogni non vanno rimandati”, dal tumore al viaggio intorno al mondo di Marianna Chiuchiolo

Marianna Chiuchiolo
Marianna Chiuchiolo
Laureata in Mediazione Linguistica con un passato nella musica e nel teatro, scrive per il web da diversi anni. Appassionata di scienza, psicologia e viaggi, ama particolarmente passare ore a discutere di personaggi e trame analizzandone caratteristiche, vittorie e incongruenze. Scrittrice di racconti e sceneggiature perché l'immaginazione spesso lo richiede. Giocatrice di ruolo perché immaginare storie è bellissimo, ma viverle è meglio.

Correlati

Saniniu Laizer, milionario all’improvviso. “Costruirò una scuola per il mio villaggio”

Saniniu ha trovato due pietre preziose che, ad oggi, sono i più grandi frammenti di tanzanite mai rinvenuti su territorio africano. Il Governo, in cambio delle due pietre ha pagato al minatore il corrispettivo di 2,9 milioni di euro.

La storia di Masih che tolse il velo: “La prossima rivoluzione sarà femminista”

Di origine iraniana, Masih Alinejad è diventata attivista quasi per caso. Cinque anni fa rivendicava la libertà di mostrare i capelli e il suo coraggio ha ispirato la lotta delle donne iraniane. Il regime ora la ricatta: “Da cittadina statunitense citerò in giudizio la Repubblica islamica”

Popolari

Lucarelli, Ordine Giornalisti la deferisce: ecco la replica

Leon Pappalardo, il figlio minorenne di Selvaggia Lucarelli contesta pubblicamente Matteo Salvini...

Daniela Zanardi: “Fate di tutto per salvare Alex, purché ci sia speranza”

Il nuovo bollettino medico parla di rischio di eventi avversi che potrebbero aggravare ulteriormente le condizioni del campione. La moglie è con lui ma eviterebbe l'accanimento terapeutico.

Calendario Maya: il mondo finirà il 21 giugno 2020?

Secondo un’errata interpretazione del calendario, la vera fine del mondo non sarebbe stata il 21 dicembre 2012 ma sarà il 21 giugno 2020. La bufala che sta facendo impazzire il web.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Tiziano Ferro: “Un figlio con mio marito grazie al fostering”

Tiziano Ferro e il marito stanno pensando di avere un figlio. Tra le strade da percorrere, il fostering, una specie di affidamento temporaneo.

Ultimi

ISTAT, produzione industriale +42,1%: Stiamo uscendo dalla crisi?

Pubblicati i dati dell’Istituto nazionale di statistica che comunica: “A maggio 2020 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti del 42,1% rispetto ad aprile”.

Jennifer Aniston e Tom Hanks infuriati: “Chi non usa la mascherina si vergogni”

Da quando ha aperto il profilo Instagram, l’attrice Jennifer Aniston è sotto...

Conte verso proroga stato di emergenza Covid al 31 dicembre

L’Italia non è ancora fuori pericolo dal rischio contagi da Covid 19....

Esiste una legge per salvarsi dai debiti. Ecco come funziona

Esiste una legge per salvarsi dai debiti. È la Legge 3/2012 istituita...

Razzismo, perché Coca-Cola e altri brand ritirano la pubblicità da Facebook

I più grandi brand al mondo stanno bloccando la pubblicità su Facebook in segno di protesta per le sue politiche sui diritti civili.