sabato, Dicembre 5, 2020

Chi è Harry Styles, dagli One Direction alla cover su Vogue

Un viaggio nella vita del cantante, modello e attore. Dagli esordi con gli One Direction passando per i numerosi flirt fino alla copertina per Vogue, al centro di numerose polemiche.

Silvia Aldi
Silvia Aldi
Classe 1990, laureata in Scienze Politiche con una specializzazione in Comunicazione pubblica Internazionale. Amante della storia sin da piccola e appassionata di grandi classici della letteratura italiana. Si auto definisce una sognatrice che tende a considerare sempre il bicchiere mezzo pieno anche nelle situazioni più critiche. Altri segni particolari? Appassionata di calcio e tifosissima!

Cantante, modello e attore, ha conquistato milioni di fan in tutto il mondo. Ex membro degli One Direction, ha recitato nel film di Christopher Nolan Dunkirk, ed è protagonista della copertina di Vogue del mese di dicembre 2020.

Harry Styles, la biografia

Nato a Redditch, il 1° febbraio 1994, cresciuto a Holmes Chapel, Harry Styles faceva il panettiere prima di arrivare al successo. Ha conosciuto la fama grazie alla band One Direction. Dal 2016 ha proseguito la carriera da solista e il 7 aprile 2017 ha pubblicato il suo primo singolo, Sign of the Times. Celebre anche la sua amicizia con Chris Martin dei Coldplay.

La carriera di Harry Styles

Harry Styles nel 2016 ha firmato un contratto da solista.

Nel 2010 ha partecipato come solista alle edizioni di The X Factor, ma, il creatore del format televisivo, Simon Cowell, ha deciso di inserirlo in un gruppo insieme ad altri quattro ragazzi. La band composta da Nial Horan, Liam Payne, Louis Tomlinson e Zayn Malik si è classificata al terzo posto in quell’edizione del talent. I cinque, poi, formarono gli One Direction. La band ha pubblicato cinque album: Up All Night (2011), Take Me Home (2012), Midnight Memories (2013), Four (2014) e Made in the A.M. (2015).

Il 23 giugno del 2016 ha firmato un contratto da solista con l’etichetta discografica Columbia Records e nel 2017 ha pubblicato il suo album, Harry Styles. Ha scritto Just a Little Bit of Your Heart per Ariana Grande ed è stato coautore con Meghan Trainor di Someday e, insieme a John Legend, del primo album inedito di Alex and Sierra.

Nel 2016 ha recitato nel film Dunkirk, diretto da Christopher Nolan.

Gli amori di Harry Styles

Harry Styles e l’ex fidanzata Camille Rowe.

Molti sono stati i flirt attribuiti ad Harry Styles negli anni. Dal 2009 al 2010 ha avuto una relazione con Felicity Skinner. Dal 2011 al 2012, invece, ha avuto una storia con una donna più grande di lui di ben 14 anni: Caroline Flack, la presentatrice di X Factor. Successivamente, ha avuto un flirt di cinque mesi con Bridgit Mendler. Dal 2012 al 2013, invece, è stato legato a Taylor Swift.

Con la modella Paige Refler, Harry Styles ha avuto una relazione di un anno, fino al 2014. Kendall Jenner, invece, è stata la sua storia più lunga del cantante, durata 3 anni.

La successiva relazione con Tess Ward è terminata a giugno 2017. E, l’ultima storia, quella con Camille Rowe, sembra aver lasciato il segno nel cuore del cantante. Con l’angelo di Victoria’s Secret, però, la relazione è finita nel 2019.

Nel frattempo, vari rumor gli hanno attribuito vari flirt con Sara Sampaio, Nadine Leopold e Cara Delevigne.

Leggi anche: Mattia Briga, da Amici al matrimonio con Arianna Montefiori: chi è il cantautore romano

Harry Styles vestito da donna su Vogue

La copertina di Vogue con Harry Styles.

Nonostante le sue numerose storie d’amore, per molto tempo Harry Styles è stato al centro di alcuni pettegolezzi riguardo la sua sessualità. Secondo alcuni, infatti, sarebbe bisessuale e avrebbe avuto una storia d’amore con Louis Tomlinson, suo collega negli One Direction. I due hanno sempre smentito.

E, a meno di una settimana dal lancio della copertina di Vogue USA, i commenti omofobi hanno ripreso vita. Protagonista della cover di Vogue è proprio Harry Styles, primo uomo in assoluto ad apparire sulla copertina della rivista di moda statunitense, con un abito lungo e uno smoking firmati Gucci.

La copertina ha immediatamente scatenato polemiche sulla mascolinità dato che Harry Styles indossa un abito da donna. Ma, Vogue si rivolge a millenial e alla successiva Gen-Z, dove ormai è molto popolare la fluidità di genere.

Harry Styles per Vogue, solidarietà vip dopo gli attacchi omofobi

Una delle foto del servizio fotografico di Harry Styles per Vogue.

La copertina di Vogue ha scatenato un immediato dibattito sul web riguardo la mascolinità e l’abbigliamento di genere. Candace Owens, sostenitrice di Trump e Ben Shapiro, politico conservatore, hanno denunciato apertamente Vogue per un attacco alla mascolinità.

La comunità LGBT+ e molte personalità vip hanno immediatamente preso le difese di Harry Styles, che, a Vogue commenta così le sue scelte di moda

I vestiti sono lì per divertirsi, per sperimentare e per giocare. Quello che è davvero emozionante è che tutte queste linee si stanno sgretolando. Una volta rimosse le barriere di maschile e femminile si apre l’arena in cui si può giocare

Leggi anche: Chi è Sarah McBride, la prima senatrice transgender degli USA

Silvia Aldi
Silvia Aldi
Classe 1990, laureata in Scienze Politiche con una specializzazione in Comunicazione pubblica Internazionale. Amante della storia sin da piccola e appassionata di grandi classici della letteratura italiana. Si auto definisce una sognatrice che tende a considerare sempre il bicchiere mezzo pieno anche nelle situazioni più critiche. Altri segni particolari? Appassionata di calcio e tifosissima!

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Ti sei mai chiesto quali sono i 20 eserciti più potenti al mondo?

20) Spagna Indice della forza militare: 0,3388Popolazione totale: 49.331.076Personale...

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Ultimi

Benedetta Barzini, prima top model italiana: “L’anoressia malattia grave, ma utile”

È stata la prima italiana a comparire sulla copertina di Vogue America, nel 1963. Bellissima e fascinosa, all’età di 77 anni è protagonista del documentario di Beniamino Barrese, "La scomparsa di mia madre".

Natale con droni, posti di blocco ed esercito, il piano del Viminale per la sorveglianza

Il piano del Viminale interviene per la sicurezza dei cittadini. Affinché si...

Adolf Hitler africano: cosa faresti se alla nascita ti venisse assegnato questo nome?

Di recente è stato eletto in un consiglio regionale in Namibia un...

California: bimbo si suicida a 11 anni, in diretta durante una lezione on line

Un bimbo si suicida all'età di soli anni a Woodbridge, in California....

Autostrade, Castellucci indagato per crollo della galleria Berté in A26

Nel giorno in cui il Riesame dispone la scarcerazione dell'ex dirigente per la vicenda delle barriere fonoassorbenti, Castellucci viene indagato, insieme a una decina di persone, per la mancata manutenzione delle gallerie.