giovedì, Settembre 24, 2020

Lo strano caso dei corsi di esorcismo organizzati dal MIUR

Marianna Chiuchiolo
Marianna Chiuchiolo
Laureata in Mediazione Linguistica con un passato nella musica e nel teatro, scrive per il web da diversi anni. Appassionata di scienza, psicologia e viaggi, ama particolarmente passare ore a discutere di personaggi e trame analizzandone caratteristiche, vittorie e incongruenze. Scrittrice di racconti e sceneggiature perché l'immaginazione spesso lo richiede. Giocatrice di ruolo perché immaginare storie è bellissimo, ma viverle è meglio.

C’era una volta il paese della cultura, un museo a cielo aperto di arte e innovazione che diede i natali a menti in grado di fare la storia. Una volta, perché adesso sempre meno fondi vengono dedicati alla cura del patrimonio storico e artistico che il mondo intero ci invidia. Ma noi italiani, si sa, nonostante tutto siamo ottimisti e non perdiamo mai la voglia di sorridere, e stavolta a preservare la cultura del passato e farci ridere di gusto ci ha pensato il MIUR.

Un corso di formazione in esorcismo e preghiera di liberazione per gli insegnanti

Probabilmente a seguito delle recenti polemiche sul numero di Virginia Raffaele durante l’ultimo Festival di Sanremo, tra le proposte formative presenti sulla piattaforma SOFIA sta facendo parlare di sé un originale corso di formazione dedicato a esorcismo e preghiera di liberazione. Quaranta ore di lezione con frequenza obbligatoria al modico prezzo di quattrocento euro per tutti gli insegnanti eccessivamente provati dalla mancanza di educazione degli allievi, o dei loro genitori come qualcuno ha giocosamente suggerito. Leggi anche: “Il mio caffè letterario è stato chiuso per aver messo un tavolo fuori e un posacenere” Non è uno scherzo. Il corso si terrà nei mesi di febbraio e maggio a Roma e il programma, consultabile dai docenti accreditati sulla piattaforma, è esaustivo e sorprendentemente dettagliato:

Il corso si propone di descrivere, analizzare e comprendere gli aspetti peculiari del ministero dell’esorcismo e della preghiera di liberazione, approfondendo sia le tematiche direttamente connesse alla pratica dell’esorcismo e a una sua corretta prassi, sia tematiche collaterali (antropologiche, mediche, psicologiche, farmacologiche, criminologiche, legali, ecc.). Compito del corso è anche quello di descrivere e verificare l’incidenza sociale di quei fattori che spingono le persone a rivolgersi agli esorcisti. Inoltre, quello di fornire le necessarie competenze a sacerdoti, medici, psicologi, legali, docenti di ogni ordine e grado e in particolare docenti di religione, per affrontare tematiche di attualità sociale, dotati delle opportune conoscenze e degli adeguati strumenti.

Interessanti tematiche, specchio di un paese sempre più contraddittorio, uno stato dichiaratamente laico dove però l’identità di genere è ancora un argomento spinoso, e in cui dall’educazione sessuale nelle scuole, è proprio il caso di dirlo, Dio ce ne scampi! Leggi anche: Se sei disabile non fare figli: l’ultima crociata delle mamme pancine

Presentazione del corso sulla piattaforma SOFIA

Il MIUR precisa: “È organizzato e finanziato da un ente esterno”

La notizia ha fatto in breve tempo il giro dei social di molti personaggi di spicco del panorama politico, al punto che il dicastero di Viale Trastevere ha dovuto precisare di non essere responsabile di ciò che viene prodotto e finanziato dalle istituzioni riconosciute. Sì, perché il corso non è organizzato dal MIUR, ma dall’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, che come università accreditata può inserire i propri corsi sulla piattaforma senza la necessità di un controllo o di un’approvazione ministeriale. Sono i docenti stessi a scegliere liberamente quali corsi di aggiornamento frequentare tra quelli attivi, e i controlli sull’effettiva qualità e validità di questi ultimi vengono effettuati a campione. Nel caso venissero rilevati errori, precisa il Ministero, sarebbe l’organizzatore del corso ad assumersene le conseguenze e le responsabilità. In questo caso, però, il MIUR non sembra intenzionato a intervenire. Il seminario, così dicono, è dedicato in maniera particolare agli insegnanti di religione cattolica e, cosa ancor più interessante, sembrerebbe essere anche molto richiesto. In fondo i secoli bui hanno sempre avuto un certo fascino, è innegabile. Del resto siamo Italiani, siamo allegri, siamo nostalgici. A noi preservare il passato è sempre stato a cuore.   di Marianna Chiuchiolo

Marianna Chiuchiolo
Marianna Chiuchiolo
Laureata in Mediazione Linguistica con un passato nella musica e nel teatro, scrive per il web da diversi anni. Appassionata di scienza, psicologia e viaggi, ama particolarmente passare ore a discutere di personaggi e trame analizzandone caratteristiche, vittorie e incongruenze. Scrittrice di racconti e sceneggiature perché l'immaginazione spesso lo richiede. Giocatrice di ruolo perché immaginare storie è bellissimo, ma viverle è meglio.

Correlati

10 anni senza Sandra Mondaini, quanto ci manca la regina dell’ironia?

Sembra ieri, ma sono già 10 anni senza Sandra Mondaini, scomparsa il...

Festival della Bellezza, 2 donne su 24 ospiti e un’opera rubata

Festival degli scivoloni sarebbe, forse, un nome più adatto per la kermesse...

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Ultimi

Perché oggi Google dedica un Doodle a Arati Saha?

Oggi Google dedica il suo Doodle alla vita e alle imprese della...

Nubifragio Roma, allagata la Capitale, chiusa la Metro e disagi sul GRA. Allerta meteo fino a venerdì

Una bomba d’acqua, nelle scorse ore, ha messo in ginocchio la Capitale....

Australia, 380 balene sono morte spiaggiate. È mistero sulle cause

I soccorsi continuano a intervenire senza sosta, ma l’operazione è molto complessa. Circa 50 esemplari sono stati messi in salvo, ma le perdite sono enormi. È lo spiaggiamento peggiore della storia moderna.

Tesla, rivoluzione veicoli green: “Batterie più efficienti e costi accessibili”

Auto elettriche a partire da un prezzo base di 25mila dollari e maggiore durata delle batterie. Ecco le novità più importanti annunciate da Elon Musk.

A Dubai strage di gatti e cani randagi per l’Expo: “Animali lasciati morire nel deserto”

A denunciare la strage che sta avendo luogo in questi giorni per...