lunedì, 17 Gennaio 2022

Giacche imbottite inverno, ecco le selezioni migliori: come scegliere

Giacche imbottite inverno: tutte sappiamo quanto decidere quale prendere sia un'impresa ardua. Ne esistono a migliaia, ognuna diversa e l'indecisione la fa da padrona. Ti spieghiamo come fare la scelta migliore (e di tendenza).

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Giacche imbottite inverno, ecco come sceglierle adesso che Natale si avvicina ed è cominciata ufficialmente la stagione del freddo estremo, quel periodo dell’anno durante il quale uscire di casa diventa un atto coraggioso, quasi eroico. Se vogliamo affrontarla al meglio (e con stile), la soluzione migliore è scegliere le giacche imbottite più in voga, che possano al contempo proteggerci dal gelo e dare al nostro outifit il tocco di eleganza che cerchiamo.

Perfette anche da regalare a Natale (saranno sicuramente apprezzatissime da chi le riceverà), ecco i modelli più alla moda e di gusto per questo inverno 2021 e come orientarsi nella scelta.

Giacche imbottite inverno: scegliamo tenendo conto del nostro fisico

Giacche imbottite inverno: tutte sappiamo quanto sceglierle sia un’impresa ardua. Ne esistono a migliaia, ognuna di diverso tipo e l’indecisione la fa da padrona. Come fare a orientarsi? Il primo, e forse l’unico, criterio da tenere in considerazione è il taglio.

Non tutti i cappotti, infatti, vestono allo stesso modo, per questo è importante scegliere anche in base alla propria fisicità, per evitare di pentirsi amaramente dell’acquisto fatto di fronte allo specchio di casa, quando ormai è troppo tardi per tornare indietro. Non preoccupatevi: ce ne sono di fashion per ogni silhouette!

Giacche imbottite inverno: quali sono i modelli di tendenza perfetti in base al proprio fisico

Partiamo dal cappotto “da orsacchiotto”, meglio noto come teddy: questo capo richiama l’effetto della pelliccia ed è perfetto per donne alte e prosperose. Molto voluminoso, è in grado di ingentilire le forme ed è l’ideale per fisici prestanti. Al polo opposto, invece, c’è il cappotto a uovo (egg coat), che sta particolarmente bene a chi è piccola e minuta, proprio perché riesce a donare consistenza alla figura di chi lo indossa, ancora di più se è di un colore particolarmente acceso (rosso, verde, giallo). L’abbinamento perfetto è con degli stivali alti, che contribuiscono ad “allungare” la silhouette.

Poi c’è il long coat, il cappotto lungo o lunghissimo (che arriva a sfiorare le caviglie, come ad esempio il piumino oversize), dal taglio maschile e dall’intramontabile fascino glamour. La linea dritta e ampia si adatta con facilità ai fisici longilinei, quelli con i fianchi allineati al torace (senza distinzione di taglia). L’abbinamento perfetto è con dolcevita a vista, jeans e anfibi, per un look casual da 10 e lode.

Il fisico a clessidra, quello dai fianchi pronunciati e la vita stretta, richiama a gran voce il trench, un sempreverde, o il “cappotto a vestaglia”, dotato cioè di cintura: starà a noi decidere quanto stringerla in base alla circonferenza del girovita. Sotto è perfetto un abito in stile midi, che ne esalta il taglio originale. Per fisicità più androgine, quindi alte e slanciate ma carenti in fatto di curve, è invece perfetto il classico caban o pea coat, un modello corto e di tendenza che sfiora i fianchi.

Giacche imbottite inverno per fisici “a mela” e “a pera”

Per chi ha il cosiddetto fisico “a mela”, caratterizzato da un disequilibrio tra parte inferiore e superiore del corpo (quest’ultima risulta infatti molto più pronunciata, con seno e addome più robusti dei fianchi e delle gambe), il modello di cappotto perfetto per l’inverno è quello monopetto con spalle scese e morbide. Niente spalline, colletti, decorazioni a sottolineare la parte superiore, ma linee essenziali ed eleganti che valorizzino la silhouette.

Se invece fianchi e lato B sono più pronunciati rispetto alla parte superiore, siamo di fronte al classico fisico “a pera”: in questo caso i modelli più donanti sono quelli ad A o comunque svasati nella parte inferiore. Sì a cappotti doppiopetto o con cintura, promossi anche quelli con spalle importanti che vadano ad aggiungere volume nella parte superiore riequilibrando la figura.

Giacche imbottite inverno: la rivoluzione del camel coat

Giacche imbottite inverno: la rivoluzione del camel coat

Giacche imbottite inverno: a prescindere dal tipo di fisicità, la tendenza che si è confermata per l’inverno 2021 è quella del cappotto cammello. Praticamente un cult con i jeans, è sempre un’idea alla moda e originale per presentarsi ad eventi importanti o informali. Il total black, ormai, non è più adatto: l’effetto che dona è troppo cupo e pesante, quasi oscuro. Questo è il momento della rivoluzione del “total coat”: un outfit tutto cammello chic e di tendenza.

Il consiglio, quindi, è di optare per questa tonalità nello scegliere la giacca per l’inverno: disponibile mono o doppio petto, giromanica, stile teddy o caban, con cintura, a kimono, dritta o a uovo, midi o lunga fino ai piedi e così via, c’è praticamente l’imbarazzo della scelta. Tra le altre cose, è anche un capo caldissimo, soffice come un abbraccio e molto versatile negli abbinamenti. Insomma, è un acquisto di cui sarà molto difficile pentirsi!

Leggi anche: Idee outfit per l’inverno 2021: 5 look imperdibili e gli accessori più in voga

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Correlati

Migliori brand di moda donna emergenti: ecco quelli da tenere d’occhio

Quali sono i migliori brand di moda donna emergenti del momento? Partiamo anzitutto col...

I selfie delle star: ecco i 7 più hot del 2021

Quali sono i 7 selfie più hot del 2021?Non c'è niente di più spontaneo...

Dieta senza lieviti, addio a gonfiore e pesantezza: ecco il menù settimanale

Quando Natale volge al termine, quella fasidiosa sensazione di pesantezza allo stomaco è comune...