giovedì, Ottobre 22, 2020

GFVip, Francesco Oppini piange per Luana, fidanzata morta in un incidente: “Era vita”

Il figlio di Alba Parietti chiamato nella Mistery Room è invitato al ricordo della sua fidanzata, morta giovanissima in un incidente stradale nel 2006. “È stato qualcosa di troppo forte per me”.

Qualche giorno fa Francesco Oppini nel confessionale del Grande Fratello si commuove ricordando la fidanzata Luana, scomparsa giovanissima in un incidente stradale nel 2006. Durante la diretta di lunedì il conduttore Alfonso Signorini torna sull’episodio, nella commozione generale di concorrenti e spettatori. Racconta Oppini:

Nel 2006 c’era Luana, era un amore fresco, appena sbocciato, il classico amore passionale che vive un ragazzo d’estate. Nel giorno prima del suo compleanno ebbe un incidente tornando dal lavoro e purtroppo non ne è uscita. È stato qualcosa di troppo forte, all’epoca. Se oggi sono come sono lo devo a lei perché nessuno nella vita mi ha insegnato a sorridere così.

Oppini ricorda Luana: “Lei era vita”

Una volta in collegamento con lo studio del GFVip, Francesco Oppini, su invito di Signorini, torna a parlare di Luana, ormai scomparsa da 15 anni. Racconta:

L’energia che trasmettono certe persone, che lasciano anche quando non ci sono più ti aiuta a vivere. Non c’è un episodio in particolare, Luana era energia a tutto tondo. Era una ragazza normalissima che per vivere faceva due lavori. Aiutava la famiglia. Sua madre all’epoca scoprì di avere un nodulo al seno. Lei la prendeva con forza al portava a fare delle visite che nessun altro avrebbe potuto convincerla a fare. Lei era vita, e quando le persone sono vita non esiste mai morte, in nessun caso.

Leggi anche: Vestirsi nero, cosa significa e perché piace così tanto

Chi è Cristina Tomasini, l’attuale compagna di Francesco Oppini

Oppini
Cristina Tomasini e Francesco Oppini.

L’ultima battuta di Francesco è per Cristina Tomasini, la sua attuale compagna. “È un angelo, non so chi me l’abbia mandata” dice Francesco “ma qualcuno me l’ha mandata”. I due si sono fidanzati nel 2018, ma di loro si sa molto poco. Cristina ha 38 anni, è bergamasca e molto innamorata di Francesco. Ha un ottimo rapporto con la suocera, Alba Parietti, che in più occasioni ha tessuto i suoi elogi definendola “la nuora che ogni madre sogna”.  La storia tra Francesco Oppini e Cristina è iniziata dopo diversi anni di conoscenza. Era il 2010 quando si incontrarono per la prima volta in un locale. I due ebbero poche occasioni per vedersi, ma rimasero in contatto sui social. Poi l’incontro per un caffè veloce e da lì, gradualmente e in maniera molto naturale, è iniziato a nascere un sentimento speciale. Oggi sono insieme e più innamorati che mai.

Leggi anche: Chi è Ginevra Sozzi: “Ape regina della Serie A”

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Papa Francesco, sì alle unioni civili: “Le persone omosessuali hanno diritto a una famiglia”

Inclusione, è la parola d’ordine della nuova iniziativa civile di Papa Francesco....

L’Irlanda è il primo paese europeo a imporre un nuovo lockdown

La chiusura totale inizierà alla mezzanotte di oggi e durerà sei settimane. Saranno consentiti solo spostamenti strettamente necessari, ma le scuole, considerate tra i servizi essenziali, rimarranno aperte.

Uccisa dal fidanzato durante il lockdown, oggi la Laurea a Lorena Quaranta

Tra le tante conseguenze del lockdown ci sono purtroppo anche le violenze...

Stanchezza da pandemia: perché siamo più tristi e tesi?

Di recente sentiamo spesso parlare di stanchezza da pandemia. Ma di cosa...