venerdì, Dicembre 4, 2020

Esplosioni a Beirut, scene apocalittiche. Il Governatore Aboud: “Come Hiroshima”

Due forti esplosioni nella zona del porto hanno devastato Beirut. Vittime, feriti e danni ingenti. Tra i colpiti anche due militari del contingente italiano in Libano.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Cosa sia successo è ancora tutto da capire. Se sia stato un attentato o un incendio accidentale. Due forti esplosioni a Beirut, nella zona del porto hanno gettato nella disperazione la capitale del Libano. Il bilancio provvisorio è di almeno 30 morti e 3 mila feriti. Ma il numero delle vittime potrebbe salire. Tra i colpiti, anche due militari italiani del contingente che è presente in Libano.

Le esplosioni di Beirut, come Hiroshima

La città è sconvolta, tra macerie, morti, lacrime e sangue. Il Governatore Marwan Aboud, trattenendo a stento le lacrime, ad una emittente locale ha commentato:

Beirut è una città distrutta, le esplosioni di oggi sembravano Hiroshima. È un disastro nazionale senza precedenti.

Esplosioni a Beirut, danni ingenti

Il Governatore Aboud si è subito recato al porto di Beirut, il luogo delle esplosioni, dove tra i dispersi ci sarebbero anche numerosi vigili del fuoco accorsi sul posto per spegnere l’incendio provocato dalla prima esplosione. Mentre Hamad Hasan, Ministro della Sanità libanese, fa già la conta dei danni che sarebbero ingenti.

Leggi anche: Afghanistan: a Kabul strage di neonati, mamme e infermiere. Intanto è allarme coronavirus

Esplosioni di Beirut, le possibili cause

Le esplosioni nella zona portuale della capitale del Libano potrebbero essere dovute a “materiali esplosivi confiscati”. Questo secondo quanto ipotizzato dalla sicurezza libanese.

Leggi anche: Russia, emergenza ambientale. Oltre 20mila tonnellate di gasolio in mare

A Beirut scene drammatiche

Due forti esplosioni a Beirut hanno devastato la capitale del Libano.

Nella capitale libanese scene drammatiche. Fuoco, polvere e vittime. Secondo quando riportato dall’Agenzia di Stampa Francese AFP, gli ospedali cittadini sono stati raggiunti anche a piedi dai feriti ricoperti di sangue. Le esplosioni hanno fatto crollare anche un palazzo di tre piani: si cerca di rintracciare chi è rimasto sotto le macerie.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Ti sei mai chiesto quali sono i 20 eserciti più potenti al mondo?

20) Spagna Indice della forza militare: 0,3388Popolazione totale: 49.331.076Personale...

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Ultimi

Autostrade, Castellucci indagato per crollo della galleria Berté in A26

Nel giorno in cui il Riesame dispone la scarcerazione dell'ex dirigente per la vicenda delle barriere fonoassorbenti, Castellucci viene indagato, insieme a una decina di persone, per la mancata manutenzione delle gallerie.

Le 10 mostre da vedere nel weekend da Milano a Napoli

La bellezza ci salva. Nonostante la pandemia, l'arte non si è mai...

Sara Turetta, dall’Italia alla Romania: spendere la vita per salvare i cani randagi

Ci sono differenti tipi di persone. Persone come Sara Turetta che decidono...

Giulia Guadalupi tra i 10 giovani italiani 2020, modello per le sue cure ai malati Covid

Giulia Guadalupi è tra i 10 giovani italiani 2020, un riconoscimento che...

Elf on the Shelf, perché adottare un elfo magico a Natale

'Elf on the Shelf', l’elfo sulle mensole, è una tradizione americana ormai...