mercoledì, Ottobre 21, 2020

Diletta Scandiuzzi, a teatro tra belcanto e tiramisù per una festa della rinascita

L'imprenditrice e cantante Diletta Scandiuzzi inaugura la stagione estiva 2020 del Teatro del Monaco di Treviso. Uno spettacolo lirico seguito da una eccellente degustazione del suo tiramisù.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Il Teatro è vita, frequentarlo fa bene all’anima. Esattamente come il buon cibo. Unire il cibo con il palcoscenico potrebbe essere un accostamento ambizioso, o se vogliamo coraggioso. Ma in Veneto è realtà. Il Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso propone una stagione estiva 2020 diversa, non solo per le regole Covid. Dal 23 Luglio al 12 Settembre, “Tutti i gusti del Teatro”, all’interno del cartellone del Teatro Stabile del Veneto, per la prima volta la rassegna teatrale torna a regalare emozioni all’interno della struttura e alla presenza di pubblico. La serata di apertura sposa l’idea di un’artista e imprenditrice trevigiana, Diletta Scandiuzzi.

Diletta Scandiuzzi, tornare a teatro per rinascere

L’estro scorre nelle vene della cantante lirica e imprenditrice di Treviso Diletta Scandiuzzi. Ha saputo innovare il processo di produzione e commercializzazione di creme al mascarpone. Con la sua azienda innovativa D&D srl che sviluppa il marchio Dilettamisù in esclusiva e che sta studiando la versatilità del prodotto, porterà il gusto a teatro, luogo che per lei è casa.

La nostra intervista a Diletta Scandiuzzi.

Diletta, come nasce l’idea di entrare all’interno del Teatro Del Monaco, nel pieno rispetto delle norme Covid, con i tuoi talenti, quello musicale e quello culinario, proponendo una degustazione con il tuo tiramisù?

Il teatro ha bisogno di vivere una rinascita musicale e di vita vera e propria dopo questa pandemia che l’ha visto privato della luce dei suoni e della sua famosa polvere del palcoscenico, capace di creare quella magia che ci allontana dalla realtà e dai nostri problemi. Abbiamo pensato che anche la nostra società D&D voglia rendersi partecipe della festa della “rinascita”.

Diletta Scandiuzzi nella locandina dell’evento “Treviso nell’Olimpo della Lirica”.

Che cosa significa per la città di Treviso riaprire le porte del proprio Teatro?

Non solo per Treviso, ma per tutta la regione Veneto e in senso più ampio anche per l’intero paese, ripartire dal teatro, dal mio punto di vista è sinonimo di coraggio. Quel coraggio di tornare a credere nella condivisione dei valori e delle emozioni. Tutto questo è il nostro paese ed è anche alla base della mia società imprenditoriale e del mio stesso marchio.

Leggi anche: Diletta Scandiuzzi: “Porterò il mio tiramisù nei reparti Covid per regalare un sorriso”

L’arte e il tiramisù, binomio vincente

diletta scandiuzzi tiramisù
Il Tiramisù di Diletta.

Diletta è una cantante lirica ma oggi anche esperta autorevole di tiramisù. Nasce artista, ma la sua nuova anima imprenditoriale non dimentica quanto sia fondamentale amare ciò che si fa e rispettare l’intangibile bellezza dell’arte. Le è venuto naturale promuovere l’evento di Giovedì 23 Luglio con ingresso alle ore 20.45, che la vedrà a Teatro in una doppia veste. Il mezzosoprano Diletta salirà sul palco del “Del Monaco” insieme a Lucio Gallo baritono, Roberto Scandiuzzi al basso e Federico Brunello al pianoforte con uno spettacolo dal titolo “Treviso nell’Olimpo della Lirica”. Una serata in cui i professionisti sul palco interpreteranno i massimi compositori del melodramma e del belcanto, i protagonisti della storia della musica del XIX secolo, dal dramma alla commedia. A seguire, una degustazione eccellente con la sua specialità, il tiramisù, grazie alla sua azienda che unisce innovazione e genialità ad un prodotto legato alla tradizione. Diletta, giovedì sarà occasione per conoscere da vicino la sua doppia attività. Le abbiamo chiesto come fa a conciliare le sue due passioni e Diletta ci ha risposto con parole piene di entusiasmo:

Non posso negare di provare una certa emozione. Sarà un battesimo per la mia nuova vita che, fatalità, coincide con la difficile situazione economica, politica e sociale che il paese e la mia regione stanno vivendo. Queste due passioni sono linfa vitale e l’una influenza l’altra, si completano. È come se un bambino crescendo riuscisse finalmente a vedere tutte le sfumature, tutti i colori e riuscisse ad acuire i propri sensi con entusiasmo, anche se con occhi diversi.

Leggi anche: Milano, il camion-palcoscenico del teatro Parenti riporta gli spettacoli nelle piazze

Diletta Scandiuzzi e i suoi progetti per il futuro

Diletta Scandiuzzi e i suoi tiramisù innovativi con D&D srl.

Venerdì 31 Luglio, la replica dello spettacolo “Treviso nell’Olimpo della Lirica” con Diletta Scandiuzzi, ma senza il privilegio della degustazione. Dopo questi appuntamenti, progetti per il futuro? Ecco cosa ci rivela l’imprenditrice trevigiana:

A livello artistico e imprenditoriale la doppia vita si svilupperà con intensità: la nostra startup innovativa cresce molto rapidamente e la sua concretizzazione in punti vendita partner e nel plauso di una platea sempre più ampia ci spinge a guardare a ulteriori sviluppi e a una ulteriore ricerca. Senza dimenticare, però, progetti culturali che possano mettere in risalto realtà ed eccellenze  anche del mondo della cultura che vorrei si sviluppassero con partner artistici, musicali e  imprenditoriali del territorio veneto.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Stanchezza da pandemia: perché siamo più tristi e tesi?

Di recente sentiamo spesso parlare di stanchezza da pandemia. Ma di cosa...

Da Federica Pellegrini a CR7, così il Covid-19 colpisce lo sport

Non solo il calcio, in queste settimane tutto lo sport italiano ha...

Tra coprifuoco e mini lockdown, la lenta chiusura dell’Italia. Ecco dove

L'ultimo Dpcm mira ad evitare un nuovo lockdown, ma non consente nemmeno...

Nuove graduatorie e concorso per la scuola

Sono ormai pubblicate in tutta Italia le graduatorie...

Lago d’Aral, la rinascita di un tesoro quasi scomparso

Un tempo era uno degli specchi d’acqua tra i più grandi al mondo, oggi è considerato uno dei più gravi disastri ambientali del Pianeta. Dagli anni 90 si lavora per la rinascita del lago d'Aral.