sabato, Settembre 19, 2020

Crusca: “Si dice la Covid. Lockdown? No, meglio un termine italiano”

L'Accademia della Crusca ha sentenziato che Covid 19 va declinato al femminile, ma ammette di non aver trovato ancora una traduzione per lockdown. Per ora usiamo confinamento.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

È ufficiale: il nuovo coronavirus è sostantivo femminile. Non si dice “il Covid 19” ma “la Covid 19”. Lo ha sentenziato l’Accademia della Crusca.

Covid è femminile per la Crusca

Trattandosi di una malattia, il virus che in questi mesi abbiamo affrontato e conosciuto è sostantivo femminile. Ecco le parole di Claudio Marazzini, al terzo mandato come presidente dell’Accademia della Crusca, in una dichiarazione all’Adnkronos:

In Francia, ad esempio, con una precisa pronuncia dell’Accademia francese, è stato detto esplicitamente che il sostantivo Covid è di genere femminile. In Italia, la Crusca non si è pronunciata ufficialmente anche se tra noi accademici ne abbiamo discusso e il dibattito continua. Non c’è dubbio, tuttavia, che quando ci si riferisce alla Covid in quanto tale, quindi, alla malattia, si debba declinare al femminile. Alcuni accademici fanno, però, osservare che se si intende il morbo può essere corretto usare l’articolo al maschile.

Leggi anche: https://www.ildigitale.it/10-esperti-sostengono-fine-dellemergenza-covid/

Sotto accusa il termine lockdown

Secondo il grande scrittore portoghese Fernando Pessoa “la fortuna di un popolo dipende dallo stato della sua grammatica. Non esiste grande nazione senza proprietà di linguaggio”. Forse anche per questo motivo, in Italia viene bandito il termine “lockdown” ormai abusatissimo. Preso in prestito dal lessico angloamericano, ricorda il confinamento di prigionieri nelle loro celle per un periodo prolungato di tempo, come misura di sicurezza a seguito di disordini. Oggi viene utilizzato per indicare la lunga quarantena che tutti noi abbiamo vissuto. Secondo la Crusca:

Lockdown? No, meglio usare l’italianissimo ‘confinamento’, seguendo in ciò l’esempio degli spagnoli e dei francesi. In piena pandemia da coronavirus, la parola ‘lockdown’ è stata impiegata specificamente per indicare le misure di contenimento messe in atto prima nella provincia cinese di Hubei, poi in Italia, in Europa e negli altri paesi colpiti dalla pandemia. E la sua diffusione è apparsa difficile da frenare anche da noi.

Leggi anche: https://www.ildigitale.it/salvini-male-lockdown-voglia-di-abbracci/

Non ci sono alternative per la Crusca

La parola confinamento, al momento, è l’unica alternativa al termine angloamericano. Lo stesso Presidente Mazzarini della Crusca ammette:

In Italia nessuno è stato pronto a fornire alternative valide a questo termine angloamericano, neanche l’Accademia della Crusca. Con il senno di poi, se potessi riscrivere la storia, direi che sarebbe il caso di seguire gli spagnoli e i francesi che hanno fatto ricorso correttamente a una parola che ha le proprie radici nelle lingue romanze: ‘confinamento'”.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Correlati

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Libellula significato, simbologia e leggende

Libellula significato e spiritualità. Un insetto dai mille colori che affascina con il suo volo leggero incarnando diversi significati a seconda delle culture

Ultimi

Covid-19, la scommessa degli esperti: vaccino a novembre

Con quasi 30 milioni di casi confermati in tutto il mondo, quella...

A casa di Paola Barale, un rifugio nel cuore di Milano

Un appartamento luminosissimo in stile urban chic, nella zona Porta Garibaldi di Milano, con vista mozzafiato su City Life. Ecco qualche curiosità sulla conduttrice.

Lorella Cuccarini e i suoi quattro figli, una carriera da mamma

Lorella Cuccarini è tra le conduttrici più conosciute e amate del mondo televisivo italiano. Ma quando i riflettori si spengono è una mamma comprensiva e amorosa, sempre presente per i suoi figli.