lunedì, Marzo 8, 2021

Crisi di Governo, il 40% degli italiani vuole Conte ter

Gli italiani vogliono Conte ter. E quel che emerge dal sondaggio dell’Istituto Demopolis per Radio1 Rai.

Silvia Aldi
Silvia Aldi
Classe 1990, laureata in Scienze Politiche con una specializzazione in Comunicazione pubblica Internazionale. Amante della storia sin da piccola e appassionata di grandi classici della letteratura italiana. Si auto definisce una sognatrice che tende a considerare sempre il bicchiere mezzo pieno anche nelle situazioni più critiche. Altri segni particolari? Appassionata di calcio e tifosissima!

Il 40% degli italiani vuole Conte ter e il 56% ritiene che la crisi di Governo scaturita da Matteo Renzi e Italia Viva sia inopportuna in questo preciso momento storico. Questo è quello che emerge dal sondaggio di Demopolis per Radio1 Rai.

Il 33% degli italiani, invece, tornerebbe subito alle urne e il 19% vorrebbe un nuovo governo con un premier diverso da Conte.

Gli italiani vogliono Conte ter

L’indagine realizzata dall’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento, dal 23 al 25 gennaio 2021 per Radio1 Rai è stata effettuata su un campione di 2.000 intervistati.

Per superare la crisi, il 40% degli italiani opterebbe per Conte ter, con un rafforzamento della maggioranza. Il 19%, invece, preferirebbe un Esecutivo a maggioranza più larga guidato da un Premier diverso da Conte.

Leggi anche: Crisi di Governo: Pd, M5S e LeU sostegno a Conte. Oggi maxi-tavolo di maggioranza

Conte ter, il 56% degli italiani ritiene la crisi inopportuna

Conte ter 56% italiani crisi inopportuna.

Il primo dato che emerge dal sondaggio dell’Istituto Demopolis per Radio1 Rai è che la maggioranza degli italiani non sembra aver compreso le ragioni per cui si sia aperta la crisi di Governo in questo momento storico.

Il 56% degli italiani, infatti, ritiene la crisi di Governo scatenata da Matteo Renzi e Italia Viva totalmente inopportuna nel momento attuale.

Conte Ter, la soluzione per superare la crisi

Conte ter.

Gli elettori di Fratelli d’Italia, dunque il 74%, e quelli della Lega, il 63%, voglio tornare immediatamente alle urne. Mentre gli elettori di Forza Italia, il 35%, preferirebbero un governo istituzionale.

Il ritorno alle urne trova pochi consensi tra gli elettori del Movimento 5 Stelle, il 7%, e quelli del Pd, il 5%. Ma cosa accadrebbe se si tornasse oggi alle urne?

Conte ter, se si tornasse oggi alle urne?

Se si tornasse oggi alle urne, la Lega sarebbe primo partito con il 23%. Il Pd, invece, resterebbe al 20,2%. Fratelli d’Italia otterrebbe il 17%, mentre il Movimento 5 Stelle soltanto il 15%. All’8,8% Forza Italia, al 3,8% la Sinistra di LeU e sotto la soglia del 3% resterebbe Italia Viva.

Se tornassimo alle urne in questo preciso momento, dunque, il Centro Destra otterrebbe il 49% con assoluto vantaggio sul Centro Sinistra che insieme al Movimento 5 Stelle arriverebbe soltanto al 39%. 

Leggi anche: Fico, inizia il dopo Conte!

Silvia Aldi
Silvia Aldi
Classe 1990, laureata in Scienze Politiche con una specializzazione in Comunicazione pubblica Internazionale. Amante della storia sin da piccola e appassionata di grandi classici della letteratura italiana. Si auto definisce una sognatrice che tende a considerare sempre il bicchiere mezzo pieno anche nelle situazioni più critiche. Altri segni particolari? Appassionata di calcio e tifosissima!

Ultime notizie