mercoledì, Ottobre 28, 2020

Stato di emergenza da Covid, il governo valuta l’ipotesi di una proroga al 31 Gennaio 2021

Il Governo sta valutando di prorogare lo stato di emergenza per Covid fino al 31 Gennaio 2021. Il Ministro Bonafede propone una maratona tv per invitare gli italiani a scaricare l'App Immuni.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Sembra che il Governo stia valutando di prorogare lo stato di emergenza per Covid fino al 31 Gennaio 2021, al momento in scadenza il 15 ottobre. Una decisione che sembrerebbe mettere d’accordo il premier Giuseppe Conte e i capi della delegazione di maggioranza, riunitisi dopo il Consiglio dei Ministri.

Proroga stato di emergenza, cosa cambia

Lo stato di emergenza, al momento valido, fino al 15 ottobre per scongiurare un nuovo aumento dei contagi da Coronavirus, allungherebbe fino a Gennaio l’adozione delle misure restrittive di convivenza sociale come l’uso delle mascherine, il rispetto del distanziamento sociale e tutte quelle linee guida che coordinano la nostra vita lavorativa, come lo smart working per alcuni, sociale ed economica.

Leggi anche: Stato d’emergenza, proroga fino al 15 ottobre. Ecco cosa cambia

Bonafede porta l’App Immuni in Tv

Il Ministro Alfonso Bonafede propone una maratona tv per spingere gli italiani a scaricare l’App Immuni.

Nel corso della riunione tra Conte e la delegazione di maggioranza, avvenuta a margine del Consiglio dei Ministri, è stata più volte ribadita l’urgenza di scaricare tutti l’App Immuni. È importante spingere di più sulla diffusione dell’applicazione per la gestione del contact tracing dei contagi. Il Ministro della Giustizia e capodelegazione M5S Alfonso Bonafede, avrebbe proposto una specie di “maratona televisiva” per sensibilizzare il Paese sull’efficacia dell’applicazione e convincere gli italiani a scaricarla.

Leggi anche: Arriva Immuni, l’app per tracciare i contagi da Coronavirus

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Rocco Siffredi positivo al Coronavirus, contagiate le persone a lui più vicine

Rocco Siffredi positivo al Covid. A rivelare l'indiscrezione sulla positività al virus...

Gianluca Vacchi papà per la prima volta: è nata Blu Jerusalema

Imprenditore famosissimo sui social network, amante del lusso e della bella vita,...

Zangrillo: “Pronto soccorso pieni? Nessun disastro, il 60% è un codice verde”

Il primario del San Raffaele di Milano rassicura quanti interpretano l’aumento delle chiamate al 118 come segno di un peggioramento dell’epidemia in Italia.

Chi è Mariacarla Boscono, la super modella, ultima fiamma di Stefano De Martino

Approdata nel mondo della moda a soli 16 anni, la Boscono è stata la prima italiana a posare per il Calendario Pirelli. La top model ancora oggi, all’età di 40, continua a sfilare e a incantare le passerelle internazionali.

Covid: addio a Pino Scaccia, giornalista e storico inviato Rai. Aveva 74 anni

Il mondo del giornalismo italiano è in lutto. È morto Pino Scaccia,...