lunedì, Gennaio 18, 2021

Coronavirus, la morte del Dr Frank Plummer e la perdita di informazioni preziose

Il 9 Agosto 2019 la rinomata rivista scientifica The scientist si interrogava sul perché il National Microbiology Laboratiry (NML), Bio-Laboratorio di massima sicurezza di Winnipeg in Canada, avesse rimosso dall’incarico la dottoressa cinese Xiangguo Qiu e i suoi assistenti, per imprecisati “motivi amministrativi”.

I campioni di virus Ebola e Henipahvirus inviati a Wuhan

Il 31 Marzo 2019 l’NML, il laboratorio canadese, aveva inviato in Cina presso il l’istituto di virologia di Wuhan, campioni di virus Ebola e Henipahvirus, un comune virus dei pipistrelli che può causare gravi malattie anche nell’uomo, suscitando sospetti da parte degli esperti di guerra batteriologibca.

La dottoressa Qiu rimossa dall’incarico mentre lavorava a un vaccino anti-ebola

Ebola e Henipahvirus sono classificati come patogeni di Rischio 4 (il livello più alto) e possono essere gestiti e trattati solo in bio-laboratori di massima sicurezza proprio come il laboratorio di virologia di Wuhan o il nostro Instituto Spallanzani. Il 5 Luglio 2019 la dottoressa Xiangguo Qiu, il suo collega e marito Keding Cheng, e alcuni suoi assistenti sono stati rimossi dall’incarico. La dottoressa Qiu era entrata a far parte del programma di sviluppo per un vaccino contro l’ebola presso l’NML canadese nel 2018. E in questi mesi aveva tenuto diversi viaggi tra il laboratorio di Wuhan e il Canada. Leggi anche: Coronavirus, hai un’idea per sconfiggerlo? Comunicalo all’Europa

Il Dottor Frank Plummer e l’isolamento del MERS-CoV

Leah West, un esperto in sicurezza nazionale presso la Norman Paterson School of International Affaris, ha suggerito alla CBC News, come questa potesse essere per la Cina, una via per ottenere facile accesso a informazioni in merito a elementi patogeni o virus altamente pericolosi. Facendo ora un salto nel passato e precisamente al 2013, il laboratorio NML canadese, diretto dal Dottor Frank Plummer, per primo al mondo, ha isolato il MERS-CoV. Si tratta del Coronavirus responsabile dalla SARS arabica del 2013.

La comunità scientifica avrebbe avuto oggi informazioni preziose

Il Dr Frank Plummer è stato uno scienziato canadese esperto di malattie infettive e ha dedicato la sua vita alla lotta all’HIV. Il 4 Febbraio 2020 il Dr Plummer muore in circostanze poco chiare a Nairobi in Kenia dove si era recato con la sua compagna e un suo collega per un meeting sui lavori di ricerca su HIV e AIDS. Scompare così una delle persone chiave di questa storia che sicuramente avrebbe potuto far luce sulle trame in essere, oppure dare una grandissima mano alla comunità scientifica in queste ore. Leggi anche: Coronavirus: “Dicevamo che sarebbe stato poco più di un’influenza, oggi siamo attoniti”   di Francesco Filannino

Ultime notizie

Blue Monday, il giorno più triste dell’anno nell’era della pandemia

È arrivato il Blue Monday. Oggi, lunedì 18 gennaio, è il giorno più...

I tesori sepolti del nostro Paese: l’inestimabile scoperta dell’Anfiteatro di Volterra

L'Anfiteatro di Volterra, scoperto cinque anni fa ma portato alla luce solo...

San Valentino 2021: 5 cocktail con cui stupire la vostra dolce metà, l’ultimo analcolico

Quest'anno stupiamo il partner trasformandoci per una sera in barman o barlady. Ecco cinque cocktail che possiamo preparare, con l'aiuto dei giusti strumenti.

Crisi di Governo, domande e risposte. Ecco cosa sta succedendo

Per tutti coloro che non ci stanno capendo nulla, ma anche per tutti coloro che invece credono di averci capito qualcosa, facciamo chiarezza sull'attuale crisi di Governo.

San Valentino 2021, le 5 location romantiche (e più ricercate) di sempre!

Pronti alla nuova scommessa? E se per questo San Valentino 2021 il...