mercoledì, Gennaio 27, 2021

Coronavirus, hai un’idea per sconfiggerlo? Comunicalo all’Europa

Dopo che l’organizzazione mondiale della sanità ha riconosciuto il CoVid-19 come una pandemia e quindi una epidemia mondiale, semmai ce ne fosse ancora bisogno, la Commissione Europea ha ricalcato la linea adottata dalle organizzazioni internazionali evidenziando la gravità della piaga che in questo momento affligge tutti i paesi dell’Unione e la quasi totalità del mondo. Leggi anche: Coronavirus: “Dicevamo che sarebbe stato poco più di un’influenza, oggi siamo attoniti”

Il tweet della Commissione europea

Il 18 marzo 2020 alle 17:49 GMT+1, fuso orario di Roma e dell’Europa Centrale, sul profilo Twitter della Commissione Europea è apparso un post con il quale la Commissione chiede a chiunque abbia un’idea innovativa per combattere il CoVid-19 di farsi avanti. La deadline di tale richiesta è stata fissata alle 48 ore successive, ovvero alle ore 17 CET, del 20 marzo 2020. Il tweet è sintetico come è nella natura stessa del social network di Jack Dorsey ma lascia intendere la dimensione dell’emergenza e la gravità della situazione che comporta gravi necessità comuni a tutti gli stati facenti parte dell’organismo sovranazionale.

coronavirus
Il tweet della Commissione Europea.
di Domenico Di Sarno

Ultime notizie

Crisi di Governo, oggi le prime consultazioni. E in Senato nasce il gruppo Europeisti

Crisi di Governo aperta dopo le dimissioni del premier Conte. Oggi inizieranno le consultazioni al Colle, nel frattempo in Senato è nato un nuovo gruppo di Europeisti pro Conte ter.

Bonus studenti universitari, INPS apre il bando per borse di studio fino a 2000 euro

L'INPS interviene a supporto degli studenti universitari con borse di studio per corsi di laurea e di specializzazione post lauream. Bonus fino a 2000 euro.

Cani anti-Covid, fiutano il virus prima (e meglio) dei tamponi: ecco come

I cani anti-Covid potrebbero essere una vera e propria svolta nella lotta...

Edith Bruck sul valore della memoria: “Dopo di noi non faranno altro che cancellare”

Edith Bruck teme l'oblio del passato così come l'avvenire nel futuro. Ne 'Il pane perduto' si concretizza il suo dovere morale, quello di ricordare e testimoniare.

Legge contro la propaganda nazifascista, Prc: “Onoriamo la Giornata della Memoria”

In occasione della Giornata della Memoria, Rifondazione Comunista e il comune di Stazzema, Ravenna, invitano a sottoscrivere una legge che punisca la propaganda nazifascista.