lunedì, Agosto 10, 2020

Università Bocconi a Chiara Ferragni: “Torna tra i banchi e laureati”!

Valentina Cuppone
Valentina Cuppone
Valentina Cuppone, classe 1982. Caporedattore de Il Digitale. Formazione umanistica, una laurea in Lettere Moderne e una specializzazione in Comunicazione della cultura e dello spettacolo all’Università di Catania. Curiosa e appassionata di ogni cosa d’arte, si nutre di libri, mostre e spettacoli. Affascinata dal mondo della comunicazione web, il suo nuovo orizzonte di ricerca è l''innovazione.

Al 6° posto nella classifica degli influencer più pagati del mondo, settima donna più autorevole in fatto di moda, presente nella classifica under 30 di Forbes, casa study a Harvard, la Mattel le dedica una Barbie, il Financial Times la considera tra i protagonisti femminili del lusso digitale. 12 mila dollari per un suo post sui social, milioni di seguaci su Instagram, di like su Facebook, di followers su Twitter. E meno 3 esami alla laurea in Giurisprudenza. Chiara Ferragni è anche questo. Una “quasi” dottoressa in Legge. Il successo come fashion influencer, fashion blogger, imprenditrice. Prima madre, poi moglie di Fedez. I Ferragnez, una delle coppie più chiacchierate del web, più social, più seguita. Tanti “più” accompagnano la vita professionale e privata e dove sia il limite, tra queste, non è poi tanto chiaro ma fa parte del suo lavoro. A volte oggetto di critiche, per la bottiglietta di lusso, per video da alcuni considerati poco decorosi e appropriati, per outfit inconsueti, per banale invidia o per chissà che altro. Fatto sta che della founder di The Blonde Salad se ne sente parlare molto spesso. Per ogni cosa, futile o meno. Una specie di tormentone web e che non passa facilmente di moda. Perché molto brava, lei o chi per lei, ad adottare una strategia di comunicazione vincente volta immancabilemente a dare agli utenti ciò che vogliono vedere, sentire, leggere. La normalità che diventa successo, l’immagine che si fa icona e simbolo. La ragazza della porta accanto che oggi può diventare una star. E anche oggi si torna a parlare di Chiara per una cosa meno, diciamo così, “mondana”. Dove quest’aggettivo non vuole essere assolutamente un giudizio di valore. Leggi anche: Quando la tecnologia fa lo sgambetto: Chiara Ferragni rischia di perdere 85 mila foto

Che l’invito valga per chiunque abbia lasciato gli studi ad un passo dalla laurea

Di qualche giorno è l’indiscrezione trapelata da affaritaliani.it sulla presunta ripresa degli studi da parte della super influencer. Chiacchiera o meno che sia, è un dato di fatto che l’Università Bocconi di Milano è solita rintracciare gli studenti che hanno abbandonato gli studi a un passo dalla laurea. Un’agognata meta che è davvero un peccato buttar via quando si è lì lì per tagliare il traguardo. La Ferragni è una di quei studenti che, a un certo punto, decide di accantonare il momento in cui, davanti a una commissione di professori, indosserà il tocco e la toga. Chi per prendersi un anno sabbatico, chi perché troppo stressato, chi per lavoro, chi per svariati impegni, capita a tutti di allontanarsi dal conseguimento degli obiettivi. Lei ci si è allontanata per creare un impero. Ma le mancano solo tre materie per diventare dottoressa in Legge. E ora, forse, ritornerà a respirare aria di scuola, per chiudere il suo iter di studentessa. Leggi anche: Instagram: soldi, successo e fama. Indovina, chi ne ha di più?

Cambiamento di vita? Sicuramente una marcia in più

Figuriamoci se già qualcuno non si è chiesto perché la Ferragni dovrebbe accettare l’invito della Bocconi. Una come lei, con fama, soldi, popolarità senza limiti. Una trentenne con un tale grado di influenza nell’ambito della moda e del lifestyle. Fonte di ispirazione ormai universale. Qualcuno potrà pensare che per lei ci sia aria di cambiamento o che sia stanca di girare il mondo. Tanti forse, tante supposizioni. Ma anche senza un fine specifico, “solo” per arricchirsi da un altro punto di vista, laurearsi di sicuro sarebbe una scelta saggia, che onorerebbe maggiormente il suo percorso. Quanto ci sentiamo di dire è: “Prendila questa laurea, Chiara. Perché è un peccato buttare in aria un percorso già iniziato. E perché, chissà, magari potresti diventare un esempio per tutti gli studenti che hanno interrotto ad un passo da un importante traguardo di vita”. Sarebbe il modo di “influenzare” più meritevole. Leggi anche: “Io posso”! I limiti sono solo un fatto mentale Leggi anche: Il latino che piace alle aziende e fa curriculum   di Valentina Cuppone

Valentina Cuppone
Valentina Cuppone
Valentina Cuppone, classe 1982. Caporedattore de Il Digitale. Formazione umanistica, una laurea in Lettere Moderne e una specializzazione in Comunicazione della cultura e dello spettacolo all’Università di Catania. Curiosa e appassionata di ogni cosa d’arte, si nutre di libri, mostre e spettacoli. Affascinata dal mondo della comunicazione web, il suo nuovo orizzonte di ricerca è l''innovazione.

Correlati

Costanza Caracciolo conquista tutti: la foto dopo il parto è senza inganni

Costanza Caracciolo, ex velina e compagna del bomber Christian Vieri si è...

Prima piscina per cani, così il canile di Cagliari affronta l’estate

Una bella iniziativa dei Giovani Sardisti del Psd’Az che hanno donato al canile di Cagliari una piscina e diversi sacchi di cibo per cani.

Sgarbi nudo in video contro il virologo Silvestri: “La verità è nuda”

Professione provocatore per Vittorio Sgarbi, se non fosse un eccellente critico d’arte....

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

“Sul Covid quante bugie ci hanno raccontato”: l’intervista al Professor Bacco

Abbiamo il diritto di discernere la verità dalla menzogna sul Coronavirus e guardare con lucidità al futuro, dando spazio a punti di vista differenti. L'intervista al Professor Pasquale Mario Bacco.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Ultimi

Puglia, avviata la prima fabbrica pubblica di mascherine: “Ospedali mai più sprovvisti”

La regione Puglia sarà in grado di produrre 60 milioni di dispositivi di protezione individuale all’anno. L'obiettivo è quello di garantire al Paese uno stock di materiale strategico in caso di necessità.

Conte: “Al Sud in primis l’alta velocità. Per il ponte sullo Stretto non ci sono ancora le condizioni”

È quanto affermato dal presidente del Consiglio a proposito dei progetti per il sud Italia nell’incontro pubblico organizzato in Puglia da Affaritaliani.it. Sulla politica: Il mio orizzonte è di fine legislatura, non sono interessato a fare un partito.

Plastica, i traffici illeciti dell’Italia. Ecco dove finiscono i nostri rifiuti

Invece di riciclare, la plastica viene abbandonata dall’altra parte del mondo in discariche fuori legge. Secondo l’unità investigativa di Greenpeace, oltre 1.300 tonnellate di rifiuti italiani sono finiti in Malesia illegalmente.

Bielorussia, scontri e feriti dopo l’ennesima vittoria di Lukashenko

Scontri a Minsk, la capitale nella cosiddetta “Ultima dittatura d’Europa” dopo le elezioni e la vittoria di Lukashenko, in carica dal 1994.

Notte di San Lorenzo, perché è la notte dei desideri

Notte di San Lorenzo, notte dei desideri, si tratta di un evento...