venerdì, Settembre 18, 2020

C’è vita su Venere? Individuate tracce di fosfina nell’atmosfera

Uno studio ha individuato considerevoli tracce di gas fosfina nell'atmosfera di Venere che fanno pensare alla presenza di forme di vita sul pianeta.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Force c’è vita su Venere. Una scoperta sta mettendo il mondo della scienza di fronte ad una serie di domande. Un team scientifico avrebbe individuato la fosfina nell’atmosfera di uno dei pianeti più inospitali.

Lo studio sulla fosfina

Una equipe di scienziati dell’Università Manchester, di Cardiff e del Massachusetts Institute of Technology, attraverso tecnologie avanzate come il telescopio James Clerk Maxwell alle Hawaii e a quello di Atacama in Cile, ha fatto una scoperta, pubblicata poi su Nature Astronomy: individuata la fosfina su Venere.

Leggi anche: Mars 2020, nuova missione Nasa: “Pronti ad andare su Marte”

Che cos’è la fosfina su Venere

La fosfina, che sembrerebbe rivelare che c’è vita su Venere, è un gas altamente tossico e dal forte odore (praticamente puzza) che sulla Terra è raro trovare allo stato naturale. In natura, la fosfina si può formare dove non c’è ossigeno, è una molecola che si trova nello stomaco di alcuni animali o nei processi di decomposizione animale. Il gas viene usato come insetticida. Le caratteristiche di questa importante molecola fanno pensare ad una presenza di forme di vita su Venere. Parliamo di microrganismi e non di forme umane.

Leggi anche: I punti di non ritorno del clima: quanto tempo abbiamo?

Le quantità di fosfina indicano vita su Venere

Secondo quanto spiegato dal team di ricerca che avrebbe scovato forme di vita su Venere, le quantità di fosfina osservate nell’atmosfera del pianeta sono sufficienti a far pensare alla presenza di organismi viventi.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Correlati

Recovery Plan, Ursula Von der Leyen: “Almeno il 20% dei fondi per la transazione digitale”

Bruxelles impone i suoi paletti. I governi nel preparare i piani nazionali da presentare in Commissione dovranno tenere conto di specifiche linee-guida volte a garantire anche una modernizzazione economica degli stati.

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Libellula significato, simbologia e leggende

Libellula significato e spiritualità. Un insetto dai mille colori che affascina con il suo volo leggero incarnando diversi significati a seconda delle culture

Ultimi

Lockdown all’italiana, il nuovo film di Vanzina scherza sulla quarantena. È già polemica

Il cinema è uno strumento creativo di comunicazione, utile per apprendere e...

Queste isole devono essere assolutamente visitate prima della loro scomparsa. Ecco quali

Il mondo sta cambiando. A livello sociale, cambiano le nostre abitudini, il...

Recovery Plan, Ursula Von der Leyen: “Almeno il 20% dei fondi per la transazione digitale”

Bruxelles impone i suoi paletti. I governi nel preparare i piani nazionali da presentare in Commissione dovranno tenere conto di specifiche linee-guida volte a garantire anche una modernizzazione economica degli stati.