lunedì, 17 Gennaio 2022

Calcolo dell’Ascendente: guida facile e veloce per scoprirlo subito

L'Ascendente è fondamentale per tratteggiare la personalità di un individuo: descrive simbolicamente il modo in cui ci presentiamo agli altri. Ecco tutti i passaggi per eseguire un calcolo dell'Ascendente corretto.

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Calcolo dell’Ascendente? Ecco come fare.

Se siamo appassionati di oroscopo, sappiamo bene quanto l’Ascendente sia fondamentale nel tratteggiare la personalità di un individuo: descrive simbolicamente il modo in cui ci presentiamo agli altri, la prima impressione che diamo, l’abito che indossiamo quando oltrepassiamo la porta di casa e ci tuffiamo nel mondo. Non è un caso, infatti, se la prima volta che incontriamo qualcuno è più facile intuirne l’Ascendente che il segno solare, che invece richiede una conoscenza più approfondita.

L’Ascendente, tecnicamente, non è altro che il segno che sorge ad Est nel momento esatto in cui veniamo al mondo, il punto d’incontro tra l’orizzonte e l’eclittica. Se siamo curiosi di scoprire il nostro, ecco tutti i passaggi per eseguire un calcolo dell’Ascendente corretto.

Calcolo dell’Ascendente: tutti i passaggi

Calcolo dell'Ascendente: tutti i passaggi

Per il calcolo dell’Ascendente dobbiamo conoscere data, luogo e orario di nascita. Per quanto riguarda quest’ultimo dato, se non riusciamo a recuperarlo con l’aiuto dei genitori, possiamo rivolgerci al Comune e richiedere l’estratto di nascita. Sull’ora, infatti, dobbiamo essere precisi: qualche minuto di differenza potrebbe far cambiare l’Ascendente, falsando il calcolo. Una volta in possesso di data, luogo e ora di nascita, possiamo cominciare:

  • Anzitutto, l’ora della nascita va trasformata in ora locale. Come? Sottraendo o aggiungendo ad essa qualche minuto in base alla città in cui siamo nati. Ad esempio, nel caso di Milano dobbiamo sottrarre 23 minuti per ottenere l’ora locale corretta. La regola generale valida per l’Italia è che dobbiamo togliere circa 20 minuti al nostro orario di nascita se siamo nati sopra Bologna, 10 minuti se siamo nati tra Bologna e Napoli e nulla se siamo nati più a sud. Inoltre, ricordiamoci di sottrarre un’ora se siamo nati nella stagione estiva (dato che in quel periodo vige l’ora legale).
  • Una volta ottenuta l’ora locale esatta, possiamo procedere col calcolo di quella siderale, che non indica un orario preciso ma dipende essenzialmente dal giorno e dal mese in cui siamo nati. Per calcolare l’ora siderale, consultiamo questa tabella e cerchiamo il valore numerico corrispondente alla colonna del mese e alla riga del giorno in cui siamo nati.
  • Ultima operazione, sommiamo l’ora di nascita calcolata in precedenza al tempo siderale: il risultato sarà il tempo siderale totale. Se esso ha un valore superiore a 24, occorre sottrarre 24, praticamente un giorno intero: questo perché il valore del tempo siderale totale deve necessariamente essere compreso tra 0 e 24.

Calcolo dell’Ascendente: la tabella per scoprire il risultato finale

A questo punto, le operazioni sono concluse: possiamo scoprire se siamo ascendente ariete, toro, vergine e così via. Non resta che confrontare il risultato finale ottenuto (cioè il tempo siderale totale), con la tabella degli ascendenti riportata di seguito:

Ariete: tempo siderale totale tra le 18.01 e le 18.59
Toro: tempo siderale totale tra le 19.00 e le 20.17
Gemelli: tempo siderale totale tra le 20.18 e le 22.08
Cancro: tempo siderale totale tra le 22.09 e le 00.34
Leone: tempo siderale totale tra le 00.35 e le 03.17
Vergine: tempo siderale totale tra le 3.18 e le 06.00
Bilancia: tempo siderale totale tra le 06.01 e le 08.43
Scorpione: tempo siderale totale tra le 08.44 e le 11.25
Sagittario: tempo siderale totale tra le 11.26 e le 13.53
Capricorno: tempo siderale totale tra le 13.54 e le 15.43
Acquario: tempo siderale totale tra le 15.44 e le 17.00
Pesci: tempo siderale totale tra le 17.01 e le 18.00.

Calcolo dell’Ascendente: un esempio pratico

Se la spiegazione sembra troppo complessa, semplifichiamo con un esempio: ipotizziamo di dover calcolare l’ascendente di una persona nata il 27 giugno alle ore 23.15 a Torino. Abbiamo tutto il necessario per procedere, quindi iniziamo col calcolo dell’Ascendente:

  • Calcoliamo l’ora siderale: 23.15-1 ora (siamo in estate)-20 minuti (Torino è a nord di Bologna)=21 ore e 55 minuti.
  • Calcoliamo il tempo siderale aiutandoci con la tabella: osserviamo l’incrocio tra riga 27 e mese di giugno, il valore è 18 ore e 18 minuti.
  • Sommiamo i due orari: 21 ore 55 minuti+18 ore 18 minuti= 39 ore 73 minuti, ovvero 40 ore e 13 minuti.
  • Il risultato è superiore a 24, allora togliamo 24 ore: 40 ore e 13 min-24 ore=16 ore e 13 minuti.
  • Confrontiamo il risultato con la tabella soprastante: l’Ascendente di una persona nata a Torino il 27 giugno alle 23.15 è Acquario!

Leggi anche: Frasi di Natale originali per fare gli auguri a parenti e amici

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Correlati

Migliori brand di moda donna emergenti: ecco quelli da tenere d’occhio

Quali sono i migliori brand di moda donna emergenti del momento? Partiamo anzitutto col...

I selfie delle star: ecco i 7 più hot del 2021

Quali sono i 7 selfie più hot del 2021?Non c'è niente di più spontaneo...

Dieta senza lieviti, addio a gonfiore e pesantezza: ecco il menù settimanale

Quando Natale volge al termine, quella fasidiosa sensazione di pesantezza allo stomaco è comune...