Home»Digital Life»Calabria, bambino smarrito ritrovato da cani di salvataggio

Calabria, bambino smarrito ritrovato da cani di salvataggio

Paura sulla costa ionica: il figlio di due turisti tedeschi viene ritrovato in lacrime dalla squadra di salvataggio della SICS nei dintorni di Soverato. Il sindaco della città loda pubblicamente l’iniziativa e li incita a continuare.

1
Condivisioni
Pinterest Google+

A Soverato, in provincia di Catanzaro, da tre anni a questa parte è attiva una squadra di soccorso in spiaggia molto particolare: i suoi membri sono i cani addestrati della SICS, la Scuola italiana cani salvataggio. La squadra ha dimostrato il suo valore questo fine settimana, quando un bambino tedesco ha perso di vista i genitori allenandosi da loro lungo la spiaggia.

I due turisti stranieri si sono recati, in preda al panico, al gazebo della SICS cercando di spiegare il problema.  Nonostante le barriere linguistiche, il gruppo si è subito attivato e 3 squadre sono state inviate alla ricerca del piccolo, che è stato ritrovato in lacrime a centinaia di metri di distanza un quarto d’ora più tardi e subito riaccompagnato dai genitori.

Il sindaco Ernesto Alecci ha pubblicamente lodato la squadra di salvataggio con un post sul suo profilo Facebook, dichiarandosi orgoglioso dell’iniziativa e dell’impegno dei cani e degli addestratori.

Leggi anche: “Mi ha salvato un orso, è mio amico”: bimbo di tre anni si perde nel bosco e sopravvive al gelo

 

di Marianna Chiuchiolo

Articolo Precedente

Neuroni Alternativi, quando la ricerca scientifica diventa social

Articolo Successivo

Cancro al seno, scoperto il meccanismo che causa metastasi

Nessun Commento Presente

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *