lunedì, 8 Agosto 2022

Buoni propositi per il 2022: ecco come scriverli nel modo corretto e farli funzionare

L'anno sta finendo ed è il momento dei bilanci: per costringerci a un'introspezione obbligata su ciò che abbiamo realizzato e su cosa vorremmo di più, stiliamo una lista di buoni propositi per il 2022. Ecco qualche idea e come farlo nel modo giusto.

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Buoni propositi per il 2022: l’avvicinarsi del nuovo anno, si sa, porta sempre con sé riflessioni esistenziali. Ognuno di noi si trova a fare un bilancio della propria vita e a pensare a ciò che è cambiato: cosa abbiamo ottenuto, quali obiettivi abbiamo raggiunto e quali restano ancora lontani. È come una scadenza, un punto che mette fine a una frase e permette alla successiva di cominciare.

Sta a noi decidere se quella frase farà parte di una nuova pagina o se invece resteremo sulla stessa, perché magari ci va bene così. Ma il fascino del Capodanno è proprio racchiuso lì: in quella carica emotiva data dalle infinite possibilità che si aprono di fronte a noi al termine del “3…2…1”, in quel brivido lungo la schiena che è pura adrenalina e che si mescola alla malinconica consapevolezza del tempo che passa e del fatto che non esiste uno “stop”.

Prima che tutto ricominci, perciò, prendiamoci un attimo. Mettiamoci in pausa e pensiamo a ciò che vogliamo davvero, poniamoci quelle domande scomode che non ci facciamo mai, investiamo il nostro tempo per guardarci dentro. Cosa desideriamo? Quali sono i nostri sogni? Chi vogliamo diventare davvero? Desideriamo migliorare in qualcosa o cambiare lavoro? Che vogliamo dare al mondo? In breve: siamo davvero felici così? Per costringerci a un’introspezione obbligata, l’idea più saggia è stilare una lista di buoni propositi per il 2022. Ecco come farlo nel modo giusto.

Buoni propositi per il 2022: poniamoci obiettivi realistici!

Scrivere una lista di buoni propositi per il 2022 non è semplice. Anzitutto, bisogna evitare di incappare negli errori più comuni. Uno su tutti? Inserire nell’elenco sogni irraggiungibili, molto difficili da far avverare nel giro di un anno.

Il primo consiglio, perciò, è di porci obiettivi realistici, non sogni di impossibile attuazione. In questo senso, il suggerimento è partire da assunti generici (come ad esempio “vorrei essere una persona migliore”) e tradurli in propositi concreti (essere persone migliori potrebbe significare rispettare di più l’ambiente, quindi il nostro obiettivo potrebbe essere “usare solo detersivi sfusi”).

Buoni propositi per il 2022: 3 consigli per scriverli al meglio

Scegliere obiettivi realistici significa metterci alla prova e sfidare noi stessi. Servono pianificazione, impegno, dedizione e, soprattutto, determinazione: nel raggiungere ciò che ci siamo imposti possiamo contare solo sulla nostra forza di volontà, nessuno ci obbliga a fare nulla. Il segreto è parlarne con amici e parenti, controllare periodicamente i nostri progressi e magari fare in modo che fallire sia un problema. Un esempio? Se vogliamo metterci in forma, iscriviamoci in palestra, investendo quindi denaro nel progetto: in questo modo fallire sarà un po’ più difficile. Per il resto, è molto importante che i buoni propositi per il 2022 siano funzionanti, motivanti e ben scritti. Come fare? Ecco qualche consiglio:

  • Usiamo i numeri: quantifichiamo i nostri buoni propositi e mettiamo una data di scadenza. Utilizzare cifre precise ci aiuterà ad essere più motivati
  • Scriviamo solo ciò che siamo davvero motivati a realizzare: per evitare che la lista sia una perdita di tempo, dobbiamo essere molto onesti con noi stessi. Scrivere decine di buone intenzioni sapendo già che molte di quelle non verranno perseguite non ha senso: annotiamo solo ciò che ci sembra significativo
  • Obiettivi ragionevoli ma ambiziosi: va bene il realismo, ma se sappiamo di poter correre 5 km, allora per il nuovo anno puntiamo a percorrerne 8! Non dobbiamo aver paura: magari non arriveremo a quella cifra, ma supereremo il nostro “record” anche percorrendone solo 6

Buoni propositi per il 2022: una lista di idee

Buoni propositi per il 2022: una lista di idee

Adesso che è un po’ più chiaro come scrivere buoni propositi per il 2022 che siano funzionanti e motivanti, ecco una lista di idee per il nuovo anno:

  • Leggere almeno un libro al mese
  • Essere gentile
  • Smettere di rimandare ciò che potremmo fare subito
  • Prendersi cura di una pianta in casa
  • Andare a mostre e visitare musei
  • Fare le scale invece che prendere l’ascensore
  • Dormire 8 ore a notte e svegliarci prima
  • Dedicarci a una causa benefica, fare donazioni o impegnarci nel volontariato
  • Donare i vestiti che non usiamo più
  • Smettere di fumare
  • Mangiare meglio
  • Regalarsi un abbonamento a una rivista
  • Avere una skincare routine e prenderci cura di noi
  • Donare il sangue
  • Smettere di lamentarci o criticarci: troviamo soluzioni pratiche
  • Ridurre i rifiuti e fare la raccolta differenziata
  • Fare una passeggiata tutti i giorni
  • Usare di meno lo smartphone
  • Avere uno stile di vita più attivo e fare 10.000 passi al giorno
  • Imparare una nuova lingua o migliorare le nostre competenze
  • Viaggiare
  • Fare qualcosa che non avremmo mai pensato di fare
  • Allontanare le persone che ci rendono infelici

L’elenco potrebbe continuare ancora per righe e righe: esistono infiniti obiettivi da raggiungere che potrebbero regalarci enormi soddisfazioni. Perciò, che aspettiamo? Corriamo a scrivere la lista dei buoni propositi per il 2022 e l’anno comincerà già col piede giusto!

Leggi anche: Frasi di Natale originali per fare gli auguri a parenti e amici

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Correlati

Tatuaggi famiglia: 3 idee per celebrare questo legame

Tatuaggi, famiglia: cosa hanno in comune? Entrambi durano in eterno, un tatoo è per...

Le rose stabilizzate: una bellezza senza tempo

Le rose stabilizzate sono la soluzione per un regalo non solo bello nell'immediato ma allo stesso tempo duraturo in quanto conservano la loro bellezza nel tempo.

Sesso tantrico, cos’è e come funziona: le 4 tecniche per cominciare

Il sesso tantrico è una pratica che si allontana molto dalla concezione comune di...