lunedì, 17 Gennaio 2022

Bello e dannato, ecco l’uomo ideale: 10 tenebrosi dal fascino irresistibile

Da piccole sogniamo il principe azzurro, ma poi restiamo ammaliate dal fascino dei "belli e dannati": sarà colpa di quelli che vediamo in tv? Ecco 10 tenebrosi praticamente irresistibili.

Perché ci piace tanto l’uomo “bello e dannato”? Da piccole sogniamo il principe azzurro delle fiabe, quell’uomo bellissimo che in sella a un cavallo bianco viene a salvarci, anche se non sappiamo bene da cosa. La verità è che poi, una volta cresciute, spesso a conquistarci sono uomini di tutt’altro tipo: i cosiddetti “belli e dannati”, i tipici “maledetti” dall’affascinante personalità tenebrosa e dall’aspetto praticamente irresistibile. Saranno forse quell’aria di sufficienza e quegli atteggiamenti indecifrabili a coinvolgerci tanto: tendiamo a vederli come una sfida, come un complicato rebus da risolvere con ogni mezzo.

Ed ecco che il gioco è fatto: finiamo in storie impossibili, spinte soprattutto dalla voglia di “salvare” quella persona tanto dannata, trasgressiva e sregolata. E quindi debole, perché poi dietro quell’alone di mistero non c’è altro che tantissima fragilità. Ci poniamo nella posizione delle salvatrici, delle “eroine” che finalmente faranno conoscere al tenebroso la serenità, il vero amore. Il che contribuisce a coinvolgerci ancora di più.

Sono molte le donne che hanno sperimentato un sentimento del genere almeno una volta nella vita. O, comunque, che si sono sentite profondamente attratte da questo tipo di personalità: a tale processo, indubbiamente, hanno contribuito anche le serie tv, con i loro sex symbol “belli e maledetti” che poi hanno cominciato a popolare le fantasie più recondite del gentil sesso. Di fronte a loro, per il principe azzurro non c’è speranza.

Il fascino del bello e dannato: sì, ma nei limiti!

Il fascino del “bello e dannato” avrebbe un ascendente particolare sulle donne perfezioniste e un po’ aggressive: a dirlo è uno studio di Adrian Farnham, psicologo dell’University College di Londra. Sempre secondo l’indagine, nonostante il preponderante “lato oscuro”, questi uomini sono in grado di colpire per la loro bellezza e, in molti casi, anche per la bravura in ciò che fanno e per la loro creatività. Questo contribuirebbe a renderli più intriganti del classico “ragazzo per bene”, tanto bravo quanto poco interessante.

Certo, se poi l’atteggiamento del tenebroso si fa troppo “dannato”, quindi eccessivamente egoista, inaffidabile, narcisista e poco carino, allora è il caso di mettere un punto alla relazione. Ma se invece dietro quell’apparenza di fascino e mistero si nasconde un’autentica dolcezza, sensibilità e voglia di stare insieme, che dire? Siamo di fronte praticamente all’uomo perfetto!

Bello e dannato: i 10 tenebrosi più sexy della tv

Come visto in precedenza, sono stati soprattutto i “belli e dannati” della tv a stuzzicare le fantasie di molte donne. Ma vediamo qualche esempio di bel tenebroso dall’imbattibile fascino:

bello e dannato
  • Charlie Hunnam: c’è un bad boy più sexy di Jax Teller in Sons of Anarchy? Molte risponderebbero di no. L’etichetta del tenebroso poi, per proprietà tranisitiva, si è spostata su Charlie. Il suo personaggio è il classico esempio di “maledetto” dal passato difficile, ma al tempo stesso di compagno premuroso che difende sempre e comunque la fidanzata dalle malelingue.
belli e dannati 2
  • Cillian Murphy: il seducente protagonista di Peaky Blinders è affascinante, freddo, riservato e distaccato. Il classico esempio di bello e dannato in grado di conquistare lo spettatore al primo sguardo. Scoprire il suo lato romantico, poi, contribuisce a farcelo amare ancora di più. Lui è un 10/10.
  • Jason Momoa: considerato uno dei più fighi in circolazione, l’attore di Aquaman è il sogno proibito della maggior parte delle donne. Il suo aspetto selvaggio e primordiale affascina molto e contrasta col suo carattere profondamente buono e generoso. Un irresistibile gigante gentile!
  • James Dean: un salto indietro nel tempo, ma chi non ricorda la sua impeccabile interpretazione dell’adolescente ribelle Jim Stark nel film La gioventù bruciata (1955)? Dean è uno dei padri indiscussi della figura del “bello e dannato”.
  • Steve McQueen: potremmo mai non includerlo in quest’elenco? “Voglio una vita esagerata, voglio una vita come Steve McQueen” canta Vasco e non gli si può dare torto. McQueen è stato un divo eccessivo, sfrontato, che più di altri è entrato nel nostro immaginario collettivo per le sue impeccabili interpretazioni e per la sua sregolatezza. E poi, che fascino!
  • Johnny Depp: un divo eccentrico e dalla bellezza indiscussa, con il suo talento è in grado di donare ad ogni personaggio un carattere definito e affascinante. Tra gli attori più carismatici della sua generazione, non potevamo dimenticarlo.
  • Joaquin Rafael Phoenix: celebre per le sue interpretazioni di personaggi complessi e dannati, che gli hanno fatto guadagnare meritatamente l’etichetta di “bel tenebroso”. Ricordiamo quella di Jimmy Emmett in Da morire, quella del crudele Commodo ne Il gladiatore e quella di Joker nell’omonimo film, la più recente.
  • Riccardo Scamarcio: il primo da citare quando si guarda ai nostri “belli e dannati” è sicuramente lui. Si è conquistato il titolo di “maledetto” già dal 2004, quando in Tre metri sopra il cielo interpretava Step, che con la sua bellezza aveva fatto innamorare Babi e con lei molte altre giovani. Da lì, poi, il suo percorso è stato un crescendo.
  • Luca Argentero: che dire di lui? Affascinante e carismatico in tutto ciò che fa, dimostra il suo talento in ogni tipo di interpretazione, non ultima quella del dottor Andrea Fanti in Doc-Nelle tue mani, serie tv di successo di Rai 1. Il pubblico femminile lo ama per la sua bellezza tenebrosa, accompagnata da un cuore d’oro e, sopratutto, da tanta umiltà.
  • Alessandro Borghi: chiudiamo la nostra lista con lui, che da molti è stato definito “il nuovo bello e dannato del cinema italiano”. Come negarlo? Complice l’interpretazione di Aureliano Adami in Suburra, la sua tenebrosa aria di mistero è praticamente irresistibile.

Leggi anche: Shatush grigio: l’ultimo trend delle giovanissime. Tutte le tonalità e a chi sta bene

Correlati

Migliori brand di moda donna emergenti: ecco quelli da tenere d’occhio

Quali sono i migliori brand di moda donna emergenti del momento? Partiamo anzitutto col...

I selfie delle star: ecco i 7 più hot del 2021

Quali sono i 7 selfie più hot del 2021?Non c'è niente di più spontaneo...

Dieta senza lieviti, addio a gonfiore e pesantezza: ecco il menù settimanale

Quando Natale volge al termine, quella fasidiosa sensazione di pesantezza allo stomaco è comune...