venerdì, Marzo 5, 2021

Cina, asteroide colpisce l’atmosfera sprigionando l’energia di una bomba atomica

Un asteroide di circa sette metri colpisce la Cina, nella provincia di Qinghai. Il bolide ha sprigionato in atmosfera una notevole energia, pari al 60% di quella della bomba di Hiroshima.

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Per concludere questo 2020 mancava solo un evento di impatto astronomico. E infatti, neanche a dirlo, il 22 dicembre scorso un asteroide colpisce la Cina nella sperduta regione montuosa centro-meridionale, nella provincia di Qinghai.

Fortunatamente il bolide si è disintegrato in atmosfera senza procurare danni. Dapprima ha attraversato il cielo della regione illuminandola a giorno, poi è precipitato a terra.

Secondo i calcoli, l’asteroide ha sprigionato un’energia totale di 9,5 kt, circa il 60% dell’energia emessa durante l’esplosione atomica di Hiroshima.

Asteroide colpisce la Cina, un impatto inaspettato

Asteroide colpisce la Cina_mappa
Il 22 dicembre un asteroide colpisce la Cina: la traiettoria di arrivo ed esplosione del bolide.

Il 22 dicembre alle ore 23:23 i militari di sorveglianza Usa hanno rilevato un’esplosione in atmosfera alle coordinate 31,9° latitudine N e 96,2° longitudine, corrispondenti a una zona specifica della Cina, in prossimità del villaggio di Wayi Xingrong (circa 3800 m s.l.m.), nella provincia di Qinghai.

L’impatto dell’asteroide è stato ripreso anche dalla popolazione. Video e immagini infatti circolano nel web, attirando i curiosi sempre alla ricerca di eventi sensazionalistici.

Secondo i dati riportati dal Cneos della Nasa, l’asteroide è caduto alla velocità di 13,6 km/s ed esploso a circa 35,5 km dal suolo, sprigionando energia pari al 60% di quella avuta con Hiroshima.

Leggi anche: Nuova mappa della Via Lattea: Terra più vicina al buco nero della nostra galassia

Un piccolo asteroide in grado di sprigionare l’energia di una bomba atomica

asteroide colpisce la cina
Asteroide colpisce la Cina: la foto immortala il momento preciso del passaggio del bolide sul cielo di Qinghai.

Come riportato da MediaInaf, il notiziario dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, si sarebbe trattato di un piccolo asteroide near-Earth, ossia vicino alla terra, disintegrato in atmosfera senza conseguenze, i cui frammenti sono però caduti al suolo.

Equiparando l’energia totale emessa nell’esplosione all’energia cinetica posseduta dal meteoroide, quest’ultimo doveva avere una massa di 430mila kg e, supponendo una densità media di 2,5 g/cm3, tipica di un asteroide roccioso, un diametro di circa 7 metri.

Leggi anche: Usa, un monolite nel deserto dello Utah ed è subito “2001: Odissea nello spazio”

La missione giapponese Hayabusa2

asteroide colpisce la cina
Recupero della capsula contenente la preziosa polvere dell’asteroide Ryugu, atterrata in una zona remota dell’Australia.

I pezzi dei frammenti caduti al suolo possono essere studiati ed analizzati senza problemi. Non ci sarà bisogno questa volta di tutto il lavoro svolto dalla missione giapponese Hayabusa2 per raggiungere l’asteroide Ryugu.

Questo asteroide, largo poco meno di un chilometro a giugno 2018 si trovava a quasi quattro milioni di chilometri di distanza da noi. È stata necessaria una sonda che analizzasse Ryugu per poi prelevarne dei pezzi dal suolo e riportarli sulla terra.

Si è trattato di una manovra rischiosissima perché l’oggetto si trovava in rotazione, a una forte velocità nella sua orbita.

Leggi anche: Dopo 800 anni torna a brillare nel cielo la “Stella di Natale”. Come fare per vederla

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Ultime notizie