lunedì, Settembre 27, 2021

Arredamento bagno: le nuove tendenze e i consigli di IDEEARREDO.com

Se stai cercando idee moderne e originali per arredare la stanza da bagno ad un prezzo conveniente, IDEEARREDO.com è il sito ideale: ecco tutte le nuove tendenze e i consigli degli esperti.

Quando si ristruttura casa o, semplicemente, compare la necessità di rivoluzionarne alcuni ambienti, una delle maggiori difficoltà è quella di scegliere l’arredamento bagno. Otre al gusto estetico di ognuno, infatti, bisogna tener conto della funzionalità di ciò che si acquista: il bagno è la stanza più importante della casa, la zona in cui si trascorre la maggior parte del tempo, perciò anche quella che deve garantire il massimo comfort. Le alternative presenti sul mercato sono innumerevoli e fare una scelta può rivelarsi inaspettatamente complesso, soprattutto se si vogliono trasportare nella propria casa le nuove tendenze più in voga.

Come spesso accade, il segreto è quello di chiedere consiglio a chi ne sa di più, ovvero a esperti del settore in grado di dare un vero aiuto nella scelta di soluzioni funzionali e di qualità. Una delle voci più affidabili e competenti quando si parla di servizi è quella di IDEEARREDO.com, negozio online di arredamento con un vasto catalogo di idee originali, moderne e funzionali a prezzi davvero vantaggiosi. Ecco i consigli di IDEEARREDO.com per l’arredamento del tuo nuovo bagno.

Arredamento bagno: le nuove tendenze secondo IDEEARREDO.com

Arredamento bagno: le nuove tendenze secondo IDEEARREDO.com

Se stai cercando idee moderne e originali per arredare la tua stanza da bagno, IDEEARREDO.com è il sito ideale da cui trarre ispirazione. Ed è anche affidabile: il loro servizio vendita è veloce e sicuro. Qui potrai trovare un’ampia gamma di soluzioni moderne ed esteticamente ricercate, in grado di soddisfare qualsiasi progetto che avevi in mente per il tuo bagno. Il tutto, ovviamente, ad un prezzo vantaggioso e nel rispetto delle tendenze. Tra queste, le più apprezzate del momento sono:

  • Sanitari sospesi: Vasi e bidet dal design ricercato, pratici e funzionali. Uniscono l’indiscussa qualità del Made in Italy a prezzi vantaggiosi e convenienti. L’ideale per bagni moderni e di grande impatto;
  • Lavabi d’appoggio: Lavabi d’arredo da installare su mobile o su top. Un’interessante soluzione di design per bagni moderni e contemporanei;
  • Lavabi colorati: Lavabi colorati e bicolore per un bagno allegro, firmati Olympia Ceramica: un’idea originale e di tendenza a un prezzo economico e molto conveniente;
  • Rubinetteria per vasca: Diversi modelli di miscelatori di design a parete e ad incasso e batterie con doccetta da installare direttamente sulla vasca;
  • Miscelatore doccia: Miscelatori doccia da incasso e da esterno a prezzi convenienti e tutti Made in Italy;
  • Lavabi ad incasso: Lavabi per bagno moderni e contemporanei, frutto di una lavorazione di altissima qualità, garantita dall’esperienza dei migliori produttori italiani;
  • Lavabi rettangolari: Sono disponibili in versione sospesa, da appoggio, da incasso, su colonna o su struttura. Si può scegliere tra tanti modelli divisi per misure e fasce di prezzo;
  • WC Rimless: L’ideale per un bagno davvero hi-tech: il sistema Rimless elimina la brida, ovvero la tradizionale bordatura in ceramica del water da cui escono i getti dello scarico. Questo rende più efficaci e semplici le operazioni di disinfezione del water, così da ottenere il massimo dell’igiene;
  • Mobili bagno moderni: La scelta perfetta per chi ama le tendenze e vuole essere al passo con i tempi: si tratta di mobili bagno sospesi, personalizzati, curvi, per tutti i gusti e per tutte le tasche;
  • Vasche da bagno moderne: Vasche caratterizzate da stile, eleganza e massimo comfort, ad un prezzo conveniente.

Arredamento bagno: come realizzare il bagno dei sogni con un budget ristretto

Arredamento bagno: quando ci si accinge a ristrutturare, prima di parlare di stile e design, di solito, si fanno i conti con il proprio budget. Infatti sembra impossibile potersi permettere una stanza da bagno da sogno con disponibilità economiche ristrette. Gli esperti di IDEEARREDO.com, però, dimostrano che non è affatto così: è possibile soddisfare la propria idea di bagno anche senza avere a disposizione una grande quantità di denaro. Come? Seguendo delle semplici direttive:

  • Stabilire il progetto e chi dovrà intervenire: La prima cosa da fare è realizzare un progetto preciso e disfarsi del vecchio arredo del bagno, magari con l’aiuto di un professionista. Se si vuole risparmiare, ci si dovrà occupare da soli della fase di smontaggio, servendosi dell’aiuto di alcuni strumenti da carpentiere. L’importante, prima di iniziare ad operare, è essere bene informati su ciò che c’è dietro le pareti: cavi elettrici, tubi dell’acqua ecc;
  • Richiedere più preventivi e cercare i prodotti online: Bisogna chiedere sempre più di un preventivo per i lavori di manodopera, assicurandosi il prezzo più conveniente e competitivo. Per la scelta dei sanitari, dei mobili e degli accessori del bagno, è sempre bene dare un’occhiata anche alle proposte on-line, che permetteranno di risparmiare notevolmente;
  • Fare riferimento a ciò che dicono i professionisti del settore: Gli esperti raccomandano di non sconvolgere più di tanto l’assetto originale del bagno: modificarne la struttura e trasferire gli impianti idraulici significa avere un maggiore impatto sui costi di ristrutturazione, quindi spendere di più.

Arredamento bagno: i prezzi e i tempi della ristrutturazione

Arredamento bagno: i prezzi e i tempi della ristrutturazione

La spesa da sostenere per ristrutturare completamente il bagno varia in base alla tipologia dei materiali scelti e all’arredo. Nel concreto, per ristrutturare la stanza da bagno occorrono in media tra gli 800 e i 1300 euro al metro quadrato, anche se questo prezzo rimane indicativo: le variabili che entrano in gioco sono molteplici e quindi i costi potranno cambiare di conseguenza di caso in caso.

Per quanto riguarda i tempi di ristrutturazione del bagno, anche questi possono variare: una ristrutturazione completa, ad esempio, richiederà più lavoro di una parziale. In generale, i tempi possono variare dai 2/3 giorni fino a una settimana o qualcosa in più.

Leggi anche: Ogni quanto bisogna cambiare le lenzuola e cosa succede se ci si dimentica di farlo

Ultime notizie