mercoledì, Luglio 15, 2020

Armani riapre i negozi e omaggia gli operatori sanitari con un murales

2
Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Anche Giorgio Armani riapre i suoi negozi in Italia e nel mondo, sottoscrivendo l’impegno per un’adeguata sicurezza. Nella nota diffusa dalla maison si legge:

La riapertura dei punti vendita di proprietà in Italia e nel mondo sarà in linea con i migliori standard e con le disposizioni normative previste da ciascun paese, al fine di assicurare la massima tutela della salute e della sicurezza del pubblico e del personale. L’applicazione di un severo protocollo e il personale debitamente formato garantiranno che l’esperienza di acquisto sia personalizzata e appagante.

Per ripartire in sicurezza abbiamo ancora bisogno di lei

Arriva chiaro e forte il messaggio dello stilista all’Italia. In via broletto a Milano, al posto delle consuete immagini della moda, arriva il murales della dottoressa con la mascherina che culla amorevolmente l’Italia. E accanto al disegno di Franco Rivolli la scritta volute dallo stilista: ‘Per ripartire in sicurezza abbiamo ancora bisogno di lei’. Dopo la lettera aperta con cui aveva voluto ringraziare tutti gli operatori sanitari travolti dal duro lavoro, Armani torna a omaggiare coloro che continuano a combattere in prima linea contro il Covid. E la solidarietà dello stilista arriva anche in Giappone. La facciata della Ginza Tower Armani di Tokyo si accende di blu, colore simbolo della gratitudine verso il personale ospedaliero impegnato nell’emergenza.

Shopping personalizzato su appuntamento

La maison ha pensato proprio a tutto. Per garantire massima attenzione al cliente ed evitare affollamenti o code nei negozi sarà

Giorgio Armani
Giorgio Armani torna a omaggiare il personale sanitario che è ancora in prima linea nella battaglia al Covid.
possibile prenotare un appuntamento collegandosi al sito. Con il servizio Book an appointment si potrà scegliere la data e l’ora nel negozio più vicino all’utente. Leggi anche: Mystamp, l’app che unisce tutte le card degli acquisti sullo smartphone

Le aziende convertite

Non si ferma la produzione di mascherine e camici protettivi delle aziende riconvertite da Armani. Solo che gli stabilimenti di Trento, Carrè, Matelica e Settimo Torinese torneranno al consueto lavoro. E la produzione di tali dispositivi verrà delegata a sub produttori, sia in Italia che all’estero, sotto la diretta responsabilità e supervisione di G.A. Operations. Leggi anche: La lettera di Giorgio Armani: “Io non voglio più lavorare così, è immorale”

Un aiuto per i più poveri

In occasione delle riaperture il Gruppo Armani ha fatto sapere che il 10% di parte delle vendite delle collezioni primavera/estate 2020 sarà devoluto in beneficenza. Il Gruppo, che conta proprietà in tutto il mondo, ha intenzione di collaborare con gli enti caritatevoli che operano nelle rispettive città che accolgono lo stilista. Leggi anche: Cosa ricorderemo della quarantena? di Elza Coculo    

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Correlati

Noemi dimagrita, fan increduli: “Giuro che sono io. Seguo il Metodo Tabata”

La foto della cantante Noemi dimagrita ha stupito tutti. La sua forma smagliante è frutto di forza di volontà nel seguire il metodo Tabata.

Fedez: “Conte è il meno peggio, è andata di lusso”

Fedez promuove Conte nella gestione del Covid in Italia. Il meno peggio, secondo lui, rispetto all'offerta politica attuale.

La Nasa ti paga per stare a letto due mesi. Quarantena spaziale da 16 mila euro

L'obiettivo dell'esperimento tedesco voluto dalla Nasa è migliorare la vita degli astronauti nelle prossimi missioni spaziali. Il compenso per i volontari è invitante, ma i requisiti?

Popolari

Lucarelli, Ordine Giornalisti la deferisce: ecco la replica

Leon Pappalardo, il figlio minorenne di Selvaggia Lucarelli contesta pubblicamente Matteo Salvini...

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Daniela Zanardi: “Fate di tutto per salvare Alex, purché ci sia speranza”

Il nuovo bollettino medico parla di rischio di eventi avversi che potrebbero aggravare ulteriormente le condizioni del campione. La moglie è con lui ma eviterebbe l'accanimento terapeutico.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Ultimi

Come rendere piacevole lo smart working? Lavorando dalle Barbados

Lavorare in smart working è stata una necessità per molti lavoratori, durante...

Azzolina: “I bambini misureranno febbre a casa”

Così la Ministra dell’Istruzione Azzolina, che parla di maggiore responsabilità delle famiglie e misurazione della temperatura a casa.

Emergenza Covid, lettera a Conte: “Introdurre il divieto d’allevamento degli animali da pelliccia”

Una lettera da parte della PETA (People for the Ethical Treatment of Animals), importante organizzazione no-profit a sostegno dei diritti animali, contro gli allevamenti di animali da pelliccia in Italia. La motivazione i focolai di coronavirus legati a questa attività.

Huawei, esclusa da Londra per la rete 5g: si rivolge all’Italia

La Gran Bretagna ha deciso: stop alla nuova rete 5G di Huawei....