giovedì, Maggio 13, 2021

Anziano chiede aiuto alla Polizia: “Sono solo e non mangio da giorni”

Un uomo anziano che vive da solo ad Agrigento chiede aiuto alla Polizia e rivela "Non mangio da giorni". Immediato l'intervento rassicurante e gentile delle forze dell'ordine.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Il Covid, la solitudine e i disagi economici che l’onda lunga di questa terribile pandemia si trascina da mesi. Chissà in quanti si stanno trovando nelle condizioni disperate in cui era un uomo di Agrigento che in lacrime ha chiesto aiuto alle forze dell’ordine perché non mangiava da giorni. Solo e con scarsissima disponibilità economica. La Polizia è andata in suo soccorso.

Agrigento, un uomo solo chiede aiuto alla Polizia

Solo, con i costi di bollette e utenze troppo alti rispetto alle sue entrate che non gli hanno permesso di poter acquistare il cibo per vivere. Così, preso dalla disperazione e dallo sconforto, un anziano ha chiamato il pronto intervento per chiedere aiuto. Ecco che cosa si sarebbero sentiti dire gli uomini della Questura di Agrigento che hanno raccolto l’appello:

Sono solo e non mangio da giorni. Sono riuscito a pagare solo le bollette e l’affitto di casa.

Leggi anche: Allarme usura per molte famiglie, in crisi post covid

La Polizia di Stato soccorre un uomo solo ad Agrigento

I militari della Questura di Agrigento portano viveri all’anziano solo in difficoltà.

La Questura di Agrigento su Facebook ha riportato il fatto di questo anziano che vive da solo nel centro storico della città di Girgenti. L’uomo aveva rivelato di versare in condizioni economiche precarie a causa della esiguità della pensione percepita. L’anziano non aveva potuto nemmeno soddisfare, nei cinque giorni precedenti la sua richiesta di aiuto, le proprie minime necessità di vita, come mangiare e bere.

Leggi anche: Covid-19, la ricerca: “Oltre metà dei ricoverati ha postumi con disturbi psichiatrici”

Il gesto gentile di Polizia e supermercato

Il Personale della Sezione Volanti ha da subito rincuorato e rassicurato l’anziano al telefono. Prima di raggiungere la sua abitazione, i militari hanno fatto tappa in un supermercato della zona per acquistare beni di prima necessità (acqua, pane, pasta, latte, scatolame vario e altro). La gentilezza è contagiosa. Avendo capito la bontà dell’iniziativa della Polizia, il gestore del supermercato ha voluto fornire gratuitamente alcune derrate alimentari.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Ultime notizie