sabato, Settembre 19, 2020

Ambiente: quanto inquina la fase 2 con le nuove modalità di consumo?

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Quanti rifiuti siamo in grado di produrre nella Fase 2, tra cibi da asporto dal packaging indispensabile, guanti e mascherine? Parecchi. E dire che nella raccolta differenziata, in Italia, avevamo raggiunto risultati soddisfacenti.

Raccolta differenziata in Italia

In occasione dell’indagine “Comuni Ricicloni 2019”, era emerso che il nostro Paese fosse migliorato il 3% rispetto al passato, per la raccolta differenziata. Siamo bravi nel riciclare la plastica, il vetro e la carta. Meno per quanto riguarda lo smaltimento di batterie usate e alluminio. Secondo Legambiente:

La raccolta differenziata non è che il primo passo propedeutico, ma non sufficiente, per superare i vecchi sistemi di smaltimento.

Leggi anche: Mascherine e guanti in mare: “40 mila kg di plastica in natura, è allarme ambientale”

I rifiuti nella Fase 2

Con l’arrivo della pandemia, siamo stati tutti a casa e in un certo senso, abbiamo dovuto accantonare la raccolta differenziata per l’indifferenziata , al fine di smaltire dispositivi di protezione o qualunque materiale potesse provocare contagi. Con l’inizio della Fase 2, catapultati in una nuova normalità, i rifiuti si moltiplicano e il nostro ambiente soffre. Packaging eccessivi anche per contenere un semplice caffè da asporto nei bar, cibi nei ristoranti delivery e altri materiali magari usa e getta impiegati in diverse attività economiche. Il problema più grande è certamente lo smaltimento delle mascherine e guanti che, ricordiamo ne consumeremo un miliardo al mese. Abbiamo a che fare con tanti contenitori di carta, plastica o imballaggi fatti con materiale riciclabile, in eccessiva produzione anche per la consegna di pochi alimenti. E siamo costretti a gettare tutto inseme e subito, una volta consumato il contenuto. Una attenta riflessione realizzata dal team di Dissapore, ci pone di fronte ad una questione:

La filiera corta della monnezza. Quel tipo di filiera corta però molto poco romantica, o paladina della sostenibilità e della qualità alimentare.

Leggi anche: A Roma arriva FRATTA: il bar finestra per combattere il virus

Come non sprecare la Fase 2?

Per non sprecare la Fase 2 e tornare ad una normalità più eco sostenibile e green, Legambiente lancia 33 proposte per proiettare l’Italia verso una chiave green e ridurre anche le disuguaglianze. Azioni previste in tre grandi campi di intervento: economia, burocrazia e semplificazione dei provvedimenti. Dall’installazione di impianti da fonti rinnovabili, alla riorganizzazione di città più votate alla mobilità sostenibile. Previsti anche incentivi per una svolta sociale green e una vita più sana. Sarebbe auspicabile una trasformazione digitale nel gestire e migliorare il sistema di raccolta, riciclo e compostaggio dei rifiuti. La responsabilità è anche dei cittadini. Per evitare sprechi eccessivi in questa Fase 2, gli esercenti potrebbero preferire packaging biodegradabili, realizzati con materiali di nuova generazione, sviluppando anche l’economia circolare. Mentre i consumatori, spostare i propri consumi verso la filiera corta per ridurre rifiuti e scarti. Leggi anche: Mobilità green: bonus 500 euro per l’acquisto di biciclette e monopattini di Catiuscia Ceccarelli    

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Correlati

Omicidio Colleferro, una vita extra lusso ma i quattro accusati percepivano il reddito di cittadinanza

I Fratelli Marco e Gabriele Bianchi, Francesco Belleggia e Mario Pincarelli sono...

Batterio Cina, in 3mila infettati dalla brucellosi per una fuga di laboratorio

Nel nord-ovest della Cina più di 3 mila persone sono state infettate...

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Libellula significato, simbologia e leggende

Libellula significato e spiritualità. Un insetto dai mille colori che affascina con il suo volo leggero incarnando diversi significati a seconda delle culture

Ultimi

A casa di Paola Barale, un rifugio nel cuore di Milano

Un appartamento luminosissimo in stile urban chic, nella zona Porta Garibaldi di Milano, con vista mozzafiato su City Life. Ecco qualche curiosità sulla conduttrice.

Lorella Cuccarini e i suoi quattro figli, una carriera da mamma

Lorella Cuccarini è tra le conduttrici più conosciute e amate del mondo televisivo italiano. Ma quando i riflettori si spengono è una mamma comprensiva e amorosa, sempre presente per i suoi figli.

Omicidio Colleferro, una vita extra lusso ma i quattro accusati percepivano il reddito di cittadinanza

I Fratelli Marco e Gabriele Bianchi, Francesco Belleggia e Mario Pincarelli sono...

Batterio Cina, in 3mila infettati dalla brucellosi per una fuga di laboratorio

Nel nord-ovest della Cina più di 3 mila persone sono state infettate...