domenica, Maggio 16, 2021

Alessandra Moretti, bomba carta esplode sotto casa dell’eurodeputata: indagini in corso

Paura per l'eurodeputata Alessandra Moretti a causa di una bomba carta esplosa nei pressi della sua abitazione. Non si esclude matrice diversa da quella politica.

Silvia Aldi
Silvia Aldi
Classe 1990, laureata in Scienze Politiche con una specializzazione in Comunicazione pubblica Internazionale. Amante della storia sin da piccola e appassionata di grandi classici della letteratura italiana. Si auto definisce una sognatrice che tende a considerare sempre il bicchiere mezzo pieno anche nelle situazioni più critiche. Altri segni particolari? Appassionata di calcio e tifosissima!

All’alba di martedì a Vicenza è stata fatta esplodere una bomba carta nelle vicinanze dell’abitazione dell’eurodeputata del Pd Alessandra Moretti. Lo scoppio è avvenuto tra le 2:00 e le 3:00 senza causare danni a persone o cose, ma è stato chiaramente sentito dagli abitanti della zona.

Alessandra Moretti, dal canto suo, al momento dello scoppio si trovava a Bruxelles ed è lei stessa a comunicare attraverso il suo profilo Twitter l’avvenimento. Stefania Pezzopane, deputata del Partito Democratico, esprime solidarietà ad Alessandra Moretti e chiede di fare luce sui fatti.

Alessandra Moretti, bomba carta sotto casa: nessuna rivendicazione

Alessandra Moretti, al momento dello scoppio non si trovava a Vicenza ma a Bruxelles dove si è trasferita a causa del suo impegno parlamentare. A Vicenza, però, vivono la madre e il fratello dell’eurodeputata del Pd, ed è lei stessa a informare tutti tramite il suo profilo Twitter:

Ieri notte è stato fatto esplodere un ordigno vicino a casa mia a Vicenza, per fortuna senza conseguenze.

Io e la mia famiglia stiamo bene. La magistratura e la polizia stanno indagando e ho piena fiducia nel loro lavoro.

Poco dopo, visto che non si esclude una matrice diversa da quella politica, la Moretti con un nuovo tweet ha precisato che spera si tratti soltanto di un gesto goliardico:

Ho ricevuto tantissimi messaggi per quanto accaduto ieri notte e ringrazio davvero tutti per la solidarietà, espressa dai miei concittadini e dai colleghi. Mi auguro si sia trattato semplicemente di un gesto goliardico senza implicazioni violente.

Leggi anche: Eurodeputati respinti al confine di Bosnia e Croazia: “Non dovevamo vedere”

Alessandra Moretti, la solidarietà della Cgil Veneto

Alessandra Moretti.

Dopo lo spiacevole episodio avvenuto nei pressi dell’abitazione dell’eurodeputata Alessandra Moretti, sono stati tantissimi i messaggi di solidarietà e vicinanza.

La Cgil del Veneto esprime in una nota tutta la sua vicinanza per quanto accaduto a Vicenza e sottolinea come l’esplosione della bomba carta sotto casa di Alessandra Moretti sia un atto intimidatorio violento volto a condizionare il confronto politico:

Tutta la sua solidarietà all’onorevole Moretti per quanto accaduto nei pressi della sua abitazione di Vicenza.

Saranno gli inquirenti a indagare sulla matrice e sul destinatario del grave atto intimidatorio, anche se sono forti i sospetti che sia proprio l’eurodeputata del Partito democratico l’obiettivo di chi pensa, con la violenza, di condizionare la vita pubblica e il confronto politico.

E ancora, nella nota, la Cgil del Veneto prosegue con un pensiero al lavoro dell’eurodeputata che si sta occupando della situazione disperata dei migranti al confine tra Bosnia e Croazia:

Siamo certi che Alessandra non si lascerà intimorire e proseguirà il suo prezioso impegno, che in questi giorni l’ha portata sulla rotta balcanica dove i migranti vivono in condizioni inaccettabili, dopo essere fuggiti da situazioni disperate nei propri paesi di origine.

Stefania Pezzopane: “Solidarietà ad Alessandra Moretti. Fare luce sui fatti”

Stefania Pezzopane, solidarietà Alessandra Moretti.

Anche Stefania Pezzopane, deputata del Partito Democratico, dedica un post sul suo profilo Instagram ufficiale, in cui esprime solidarietà e vicinanza ad Alessandra Moretti ma chiede espressamente luce su quanto accaduto nei pressi dell’abitazione dell’eurodeputata.

La Pezzopane si aspetta, da parte di tutte le forze politiche, una condanna dura per quanto accaduto e si augura si sia trattato soltanto di una bravata, seppur molto grave:

Esprimo la mia più sentita solidarietà e vicinanza alla collega Alessandra Moretti. La bomba esplosa accanto alla sua abitazione è un atto gravissimo, su cui bisogna subito far luce.

Mi auguro non sia un atto intimidatorio ma solo una bravata, seppur di gravità estrema. Attendiamo il lavoro della magistratura e delle forze dell’ordine affinché si possano chiarire i fatti.

Tutte le forze politiche dovrebbero condannare duramente quanto accaduto senza se e senza ma.

Leggi anche: Chi sono i nuovi ministri del Governo Draghi? Chi conosciamo e chi no

Silvia Aldi
Silvia Aldi
Classe 1990, laureata in Scienze Politiche con una specializzazione in Comunicazione pubblica Internazionale. Amante della storia sin da piccola e appassionata di grandi classici della letteratura italiana. Si auto definisce una sognatrice che tende a considerare sempre il bicchiere mezzo pieno anche nelle situazioni più critiche. Altri segni particolari? Appassionata di calcio e tifosissima!

Ultime notizie