martedì, Aprile 20, 2021

2 Giugno: “Nessuna parata, solo il volo delle Frecce Tricolori su tutta Italia”

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Martedì 2 Giugno sarà una Festa della Repubblica diversa. Nessuna parata per l’emergenza coronavirus. Il divieto di assembramento ha spinto il Ministero della Difesa a modificare le celebrazioni. Non ci sarà la classica sfilata delle forze amate in via dei Fori Imperiali, a Roma, ma la ricorrenza sarà segnata da un volo di 5 giorni degli aerei delle Frecce Tricolori.

Il 2 giugno affidato alle Frecce Tricolori

Il Ministro della Difesa ha annunciato che dal 25 maggio partirà il giro d’Italia della Pattuglia acrobatica nazionale. Una settimana di volo per le le Frecce tricolori che toccheranno tutti i capoluoghi di Regione a partire da Trento. In un tweet Lorenzo Guerini, Ministra della Difesa ha spiegato:

La nostra bandiera è simbolo di unità: da oggi le @FrecceTricolori la disegneranno ogni giorno nel cielo italiano, sorvolando tutte le regioni. Sarà un grande abbraccio agli italiani che si chiuderà a Roma il 2 giugno per la Festa della Repubblica.

Leggi anche: Verona: il 95% dei cittadini non è mai entrato in contatto con il virus

Il giro d’Italia delle Frecce Tricolori

Un volo che coprirà tutto il Belpaese nell’arco di cinque giorni, a partire dal 25 Maggio. Ecco il tour della Pattuglia acrobatica prima del sorvolo sulla Capitale, il 2 Giugno:

  • 25 maggio, Trento e Codogno, la prima zona rossa dell’emergenza coronavirus, Milano, Torino e Aosta
  • 26 maggio: Genova – Firenze – Perugia – L’Aquila
  • 27 maggio: Cagliari – Palermo
  • 28 maggio: Catanzaro – Bari – Potenza – Napoli – Campobasso
  • 29 maggio: Loreto – Ancona – Bologna – Venezia – Trieste

Mattarella al Milite ignoto

festa repubblica
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella rende omaggio al Milite ignoto con la mascherina.
Stravolto il cerimoniale della Festa della Repubblica anche per il Quirinale. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, probabilmente renderà omaggio al Milite ignoto da solo, accompagnato in sicurezza dal premier Giuseppe Conte, dai presidenti di Camera e Senato, Roberto Fico e Elisabetta Alberti Casellati, e dai ministri competenti tra cui appunto il titolare della Difesa, Lorenzo Guerini, e il presidente della Corte Costituzionale, Marta Cartabia. Leggi anche: Liberazione, Mattarella da solo e con la mascherina all’Altare della Patria     di Catiuscia Ceccarelli

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Ultime notizie