martedì, Aprile 20, 2021

Together, la community di artisti nel cuore di Trastevere, Roma

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Creare uno spazio comunitario dove far circolare nuove idee ed energie è l’idea di Ernesto Cinquenove, noto youtuber trasferitosi a San Francisco, oggi residente stabile nella comune di Together, a Trastevere, nel cuore di Roma. Con il supporto e la collaborazione di tanti amici ispirati dall’iniziativa, Ernesto avvia un progetto che coniuga arte, innovazione, internet e comunicazione per creare un impatto sociale ed economico sostenibili. Una community che sappia mettersi in gioco collaborando. Dice Ernesto:

Secondo noi il vero Made in Italy lo fanno le persone, e soprattutto le persone che lavorano insieme su idee appassionanti per cambiare quello che non va. Questo posto mette insieme chi ha un obiettivo e anche chi un obiettivo non ce l’ha, ma vorrebbe trovarne uno. Questa è una casa in cui le persone possono incontrarsi, parlare e soprattutto ispirarsi a vicenda.

Cos’è un cross-ispirational place

Together si propone come un cross-ispirational place. Semplicemente, una casa. Una casa dove si dorme, si mangia, si parla e si ricevono ospiti e amici, ma che al contempo offre tanti stimoli culturali. È un appartamento alternativo dove tutti coloro che vogliono confrontarsi e proporre idee sono i benvenuti. Il focus: la collaborazione tra persone. La casa di Together è un connettore, uno spazio ricreativo dove si possono organizzare eventi di tutti i tipi, da workshop a concerti per pochi intimi, dallo yoga a lezioni di cinema. Si legge sul sito:

L’obiettivo è quello di informare gli utenti sulle potenzialità del progetto invitandoli a proporre attività, insegnando loro a organizzarle, comunicarle e gestirle nel rispetto del vicinato, dell’ambiente e degli altri membri della community.

Le case combinano residenti fissi e residenti occasionali, ma chiunque può proporsi e proporre un progetto tramite il sito internet. Un format già rodato in molte parti del mondo e che Ernesto ripropone a Roma, la città che ama, con ottimi risultati. Leggi anche: Lavoro è ricerca della felicità: quello che ho imparato sul nomadismo digitale

Together Garden

Fratello minore della Maison, Together Garden è un laboratorio a cielo aperto immerso nel verde. Sito in Via Calandrelli, al civico 6/A, l’Art Lab accoglie artisti da ogni dove, stimolandoli a produrre la loro arte sul posto, invece che limitarsi a esporla in mostra. Un luogo stimolante e incredibilmente intimo nel cuore della caotica metropoli. ‘Le potenzialità sono molte e le porte aperte’ si legge sul sito.

Il Garden è la seconda sede di Together e ha ancora tanto da imparare. La sua complementarità definisce una diversa faccia della stessa medaglia. È un ambiente più racchiuso, più suggestivo e, naturalmente, più verde, ma ha le stesse radici e valori del suo fratello maggiore.

di Elza Coculo      

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Ultime notizie