Ritrovata Simona Cannata, la gioia del fratello: “Grazie ai due angeli che l’hanno avvistata”

Lieto fine per Simona Cannata: la 52enne sciclitana che ieri mattina si era smarrita a Milano è stata ritrovata. A darne notizia, il fratello Alfonso.

Asia Buconi
Asia Buconi
Classe 1998, romana. Laureata in Scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.
spot_img

Lieto fine per Simona Cannata: la 52enne sciclitana che ieri mattina si era smarrita a Milano è stata ritrovata. A darne notizia, il fratello Alfonso che, nella notte – appena appreso del ritrovamento – ha scritto esultando sui suoi canali social: “Simona è stata trovata, è a casa”.

L’uomo ha spiegato pure le modalità del ritrovamento della donna. “Due angeli hanno visto il suo stato di smarrimento e l’hanno trattenuta mentre chiamavano una pattuglia della polizia”, ha raccontato.

Simona Cannata ritrovata, il fratello Alfonso: “Vi ringrazio tutti di cuore”

C’era massima preoccupazione per le sorti di Simona Cannata, originaria di Scicli, soprattutto perché – come riportato nell’appello lanciato proprio poco dopo la sua scomparsa – la donna non era in grado di orientarsi da sola. Ma poi, la bella notizia diffusa dai familiari nella notte: la 52enne era stata ritrovata. Ecco il racconto integrale fatto sui social da Alfonso Cannata:

Vi ringrazio tutti, siete stati tantissimi a condividere questo momento drammatico ma è servito a ritrovare mia sorella.

Ringrazio i due angeli che hanno visto il suo stato di smarrimento e l’hanno trattenuta mentre chiamavano una pattuglia della polizia. Grazie di cuore, per quel poco che me n’è rimasto.

Leggi anche: Ritrovati a Milano i tre minorenni scomparsi da Pescara: “Stanno tutti bene”

Simona Cannata ritrovata: l’appello dei familiari a Chi l’ha visto

Simona Cannata ritrovata, il fratello: "Grazie a tutti"

Ma cosa era successo esattamente a Simona Cannata? La 52enne sciclitana era scomparsa ieri a Milano, allontanatasi volontariamente in mattinata dal quartiere Bullona. Subito erano partiti gli appelli sui social di parenti e amici. Non solo: i familiari avevano deciso di rivolgersi anche alla tv. Nello specifico, era stata aperta una scheda sul sito della nota trasmissione di Rai 3 “Chi l’ha visto?” di Federica Sciarelli, per tentare di ottenere ulteriori elementi utili al ritrovamento della donna.

Come anticipato, ad allarmare i familiari della 52enne era soprattutto il fatto che fosse “senza cellulare” e non in grado “di orientarsi da sola”. Motivo per cui la famiglia chiedeva a chiunque la riconoscesse “di allertare le forze dell’ordine” immediatamente.

Simona Cannata, la scomparsa e l’appello dei familiari sui social

Nei momenti concitati della scomparsa, i familiari avevano fornito pure l’identikit della donna: “Simona Cannata ha 52 anni, è alta un metro e 55 centimetri, ha occhi e capelli castani. Stamani, al momento del suo allontanamento, indossava un cappotto marrone, un maglioncino arancione, jeans, sandali aperti neri, uno zainetto fucsia”.

Poi, i parenti della 52enne avevano aggiunto ulteriori informazioni, relative pure alla sua vita: “Simona, vive da alcuni mesi con la sorella e il cognato. Si è allontanata da una struttura di Milano il 7 novembre intorno alle 10. Potrebbe aver preso i mezzi pubblici. Ha con sé i documenti ma non il cellulare“. Per fortuna, nella notte è arrivato il lieto fine e i familiari della donna – dopo tanta paura – hanno potuto tirare finalmente un sospiro di sollievo dopo aver temuto il peggio.

Leggi anche: Edoardo Camilli ritrovato, la gioia della madre: “Bella notizia”. Ma cosa gli è successo?

spot_img

Correlati

Lamine Yamal, torna ora virale una foto profetica in cui viene battezzato da Messi

La Spagna ha conquistato ieri la finale di Euro 2024, battendo la Francia per...

Chi è Anna Kalinskaya, tennista russa e fidanzata di Sinner: dall’amore per la privacy allo sport

Anna Kalinskaya a Wimbledon con Jannik Sinner. Nel torneo sull'erba di Berlino ha dichiarato...

Alex Schwazer, terminano gli 8 anni di squalifica: “Ringrazio chi ha riconosciuto la mia innocenza”

Alex Schwazer può finalmente dichiarare vittoria: sono terminati gli 8 anni di squalifica per...
Asia Buconi
Asia Buconi
Classe 1998, romana. Laureata in Scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.
spot_img