giovedì, Dicembre 1, 2022

Selvaggia Lucarelli dopo lo scontro con Zanicchi e Peron: “Per loro una donna va mortificata”

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

La nuova edizione di Ballando con le Stelle è appena cominciata e già non mancano i canonici scontri infuocati tra giudici e concorrenti. Il primo ha coinvolto Selvaggia Lucarelli e Iva Zanicchi, quest’ultima in gara insieme al ballerino professionista Samuel Peron. A scaldare gli animi, le dure critiche della giudice/giornalista all’esibizione portata sul palco dalla cantante.

In tutta questa caciara va detto che il ballo è stato un disastro e tra l’altro Iva credo che lo sappia benissimo perché è troppo parac*ulo per non saperlo benissimo, quindi giustamente l’ha buttata in caciara“, ha commentato Lucarelli dopo l’esibizione. Da qui la replica piccata di Samuel Peron: “Non è così, Iva i passi li ha fatti tutti bene a tempo. Visto che sei molto onesta, di ballo non ne capisci, lei i passi li ha fatti tutti correttamente! Eh amore mio bello, qui faccio il mio“.

Una frase, quest’ultima, che ha fatto indispettire e non poco la giornalista: “Amore mio bello? Ma chi ti conosce! Amore mio bello a tua sorella! Chiamami col mio nome che non abbiamo questo tipo di confidenza“. A questo punto, la discussione si è accesa e Peron ha replicato: “Io non ti ho offeso e non ti ho criticato, tu hai messo in discussione il mio lavoro“. Ma a chiudere è Iva Zanicchi: “Lucarelli, dammi quel ca**o che vuoi!“.

Iva Zanicchi dà della “tro*a” a Selvaggia Lucarelli dopo aver visto il voto dato all’esibizione

Dopo il “lasciapassare” di Iva Zanicchi, Selvaggia Lucarelli ha giudicato l’esibizione e ha sollevato la paletta col numero zero. Da qui, il commento della cantante all’orecchio di Peron in riferimento alla giurata: “Tro*a”. Un’offesa appena sussurrata, ma che è stata catturata dai microfoni e ben udita dal pubblico a casa. E da Selvaggia Lucarelli, ovviamente.

Nella notte, consapevole dello scivolone, Iva Zanicchi si è subito scusata su Twitter: “Come in tutte le competizioni, delle volte si dicono delle cose a caldo che non si pensano veramente. Chiedo pubblicamente scusa a Selvaggia, come ho già fatto in privato, perché purtroppo delle volte dico delle cose senza pensarci. Spero si capisca che non c’era cattiveria”.

Selvaggia Lucarelli dopo lo scontro con Zanicchi e Peron: “Per loro una donna va ridimensionata, zittita, mortificata”

Ma le scuse della cantante non sono bastate a Selvaggia Lucarelli, che allo scontro con Zanicchi e Peron ha dedicato un lungo post sui propri profili social in cui si legge: “La signora Zanicchi si è rivelata per quello che è, ovvero l’individuo tipico che quando sente la presenza di una donna accanto che occupa spazio, non ha alcuna sudditanza psicologica ed è in un contesto nel quale non esiste l’ordine gerarchico che decidi tu, va in tilt. E cosa si dice a una donna quando si deve mortificarla e rimetterla in un angolo? Putta*a“.

E su quanto affermato da Samuel Peron, la giornalista ha sottolineato: “Quell’ ‘amore mio bello tu non capisci’ è da manuale di mansplaining. E cioè: da una parte ti tolgo autorevolezza (non sono Selvaggia Lucarelli, no, sono sua sorella, anzi la nipotina che chiama ‘amore mio bello’), dall’altra ti dico che non capisci niente, attaccando la professionalità e il ruolo, non il giudizio in sé”. “Entrambi in modo diverso – ha continuato Lucarelli – hanno evitato di andare dritti sulla sostanza, perché avevano davanti una donna e la donna va ridimensionata, zittita, mortificata“.

Poi, la giornalista ha così concluso la sua riflessione: “Io ho tutti gli strumenti per tornare il sabato successivo e riguardare entrambi negli occhi. Il mondo è pieno di donne che hanno meno forza, esperienza, coraggio e capacità di identificare chiaramente queste dinamiche. Donne che magari si convincono davvero di essere delle bambine sceme che non capiscono un cazzo. E magari pure un po’ putta*e“.

Nel frattempo, rimane ancora da capire se (e in che modo) la produzione di Ballando con le Stelle prenderà provvedimenti per quanto accaduto nei confronti di Iva Zanicchi.

Leggi anche: Chi è Sara Manfuso e perché ha abbandonato la casa del Grande Fratello Vip

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ultime notizie