Sanremo 2024, via al totonomi: da Angelina Mango a Jovanotti, ecco i big in gara

Manca ancora qualche mese a Sanremo, ma già sono state diffuse le prime ipotesi sui nomi dei cantanti che si sfideranno a partire dal prossimo 6 febbraio.

Asia Buconi
Asia Buconi
Classe 1998, romana. Laureata in Scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.
spot_img

Sanremo 2024, chi saranno i big in gara? Manca ancora qualche mese all’appuntamento con la kermesse più attesa dell’anno, ma già sono state diffuse le prime ipotesi sui nomi dei cantanti che si sfideranno a partire dal prossimo 6 febbraio al teatro Ariston. Certo, per l’ufficialità occorrerà attendere ancora qualche settimana, ma – come al solito – qualche indiscrezione è già circolata.

Nessuna conferma ufficiale, niente di certo. Ma c’è qualcuno pronto a giurare che – tra i big citati nelle indiscrezioni – potrebbe esserci il vincitore del prossimo Festival. A fare nomi e cognomi è l’Adnkronos.

Sanremo 2024, i nomi dei possibili big in gara: da Biagio Antonacci ad Angelina Mango

Le indiscrezioni dell’Adnkronos sui possibili nomi dei partecipanti al Festival di Sanremo 2024, che ha raggiunto la 74esima edizione, ci parlano di un cast trasversale, che – come al solito – abbraccia più generazioni, con big del passato e altri che dominano le classifiche del momento. Questi i nomi dei (possibili) 19 cantanti in gara a Sanremo 2024:

  • Al Bano
  • Alessandra Amoroso
  • Angelina Mango
  • Arisa
  • Benjamin Mascolo
  • Biagio Antonacci
  • Fred De Palma
  • Geolier
  • Irama
  • Jovanotti
  • Max Gazzè
  • Negramaro
  • Nek e Renga
  • Rocco Hunt
  • Sangiovanni
  • Subsonica
  • Tedua
  • The Kolors.

Sanremo 2024, i nomi dei big: la rivelazione Angelina Mango, i The Kolors dopo il tormentone, l’esordio di Alessandra Amoroso e l’ipotesi Jova

Insomma: i nomi dei presunti big del prossimo Sanremo 2024 “spoilerati” dall’Adnkronos sembrano già molto interessanti. Uno su tutti quello di Angelina Mango, vera e propria rivelazione della nuova generazione di cantanti. Uscita da Amici 2023, in pochi mesi ha sfornato una hit dopo l’altra, da Ci pensiamo domani a Voglia di vivere, passando per l’ultimo singolo, Che t’o dico a fa’, già in cima alle classifiche. Stesso discorso per Geolier, al secolo Emanuele Palumbo, con due album all’attivo – Emanuele e Il coraggio dei bambini – e svariati dischi di platino.

Benjamin Mascolo, invece, è fresco di ritorno sulle scene dopo l’addio a Federico Rossi, con cui formava il duo Benji & Fede. Il giovane cantante, in una recente intervista, ha raccontato di essersi finalmente liberato dal vortice della dipendenza dalla droga. Mentre i The Kolors – anche loro noti al grande pubblico dopo la partecipazione al talent Amici – sono stati i protagonisti dell’estate con il loro tormentone Italodisco, che ha ottenuto 4 dischi di platino e un successo che ha varcato i confini nazionali, tanto che il gruppo ha realizzato una versione inglese del brano.

Stando alle indiscrezioni, ad arrivare sul palco dell’Ariston sarebbe quest’anno anche Alessandra Amoroso. Per la cantante di “Amore puro” sarebbe la prima volta a Sanremo, dopo aver partecipato svariate volte come ospite.

Maestri delle hit estive anche Rocco Hunt e Fred De Palma, grazie a brani particolarmente orecchiabili e azzeccati. Hunt ha già partecipato al Festival nel 2014 con Nu juorno buono, vincendo la sezione Giovani, e nel 2016 con Wake up. Sarebbe un grande ritorno anche per i Negramaro, assenti in gara dal 2005, quando furono eliminati con Mentre tutto scorre.

Ma il nome che – più di altri – salta all’occhio è quello di Jovanotti. Lorenzo Cherubini è salito sul palco dell’Ariston come concorrente nel lontanissimo 1989 con Vasco. Da allora, è tornato solo in qualità di ospite o autore. L’ultima volta risale al 2022 quando, in coppia con Gianni Morandi, ha duettato con lui nella serata delle cover. Per Morandi Jova ha scritto anche Apri tutte le porte, con cui si è classificato terzo

Sanremo 2024: il nuovo regolamento

Come già annunciato da Amadeus, il prossimo Sanremo 2024 avrà un nuovo regolamento. E la novità più importante riguarderà la composizione delle giurie. Nello specifico, quest’anno viene sostituita la giuria demoscopica con la Giuria delle radio, formata da emittenti radiofoniche individuate secondo criteri di rappresentanza dell’intero territorio italiano. La restante parte, come sempre, sarà formata da Sala Stampa e dal televoto.

Nel dettaglio, la Sala Stampa sarà chiamata a votare per la serata del 6 febbraio, la Giuria delle Radio e il televoto parimenti seconda e terza serata, tutti e tre i settori quarta serata, solo televoto in finale. I voti della quarta serata saranno così ripartiti: Televoto 34%: Giuria della Sala Stampa, Tv e Web 33%, Giuria delle Radio 33%.

Come ogni anno, la somma delle varie votazioni ottenute nel corso delle quattro serate darà vita alle differenti classifiche che si aggiorneranno di giorno in giorno, per poi avere il proprio completamento con il voto finale del pubblico.

spot_img

Correlati

Qual è il significato di Quando di Pino Daniele, la canzone preferita di Massimo Troisi?

"Tu dimmi quando, quando". Pino Daniele ci ha lasciati 9 anni fa, ma la...

Renzo Arbore torna con Appresso alla musica: quando va in onda, dove e chi sono gli ospiti

All'età di 86 anni il mitico Renzo Arbore torna in TV: dal 4 gennaio...

Gigi D’Agostino, il successo di L’Amour Toujours, la malattia e il ritorno a Sanremo

Gigi D'Agostino tornerà ad esibirsi e questa volta sul palco di Sanremo: ad annunciarlo...
Asia Buconi
Asia Buconi
Classe 1998, romana. Laureata in Scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.
spot_img