domenica, Giugno 20, 2021

Il Sangue di San Gennaro non si è sciolto, apprensione tra i fedeli

Il tradizionale miracolo del Sangue di San Gennaro oggi a Napoli non si è verificato.

Domenico Di Sarno
Domenico Di Sarno
Informatico e amante dei libri di ogni genere perché fortemente convinto che la cultura sia come il cibo, ne serve ogni giorno per nutrire la mente.. Appassionato di storia e diritto costituzionale.

Il Sangue di San Gennaro oggi a Napoli non si è sciolto. Nel Duomo di Napoli il cardinale Sepe e l’abate monsignor Vincenzo De Gregorio sono raccolti in preghiera da questa mattina. Normalmente il miracolo del 16 dicembre, il terzo dell’anno, si verifica nelle prime ore del mattino ma oggi il sangue resta solido. Una seconda messa è stata celebrata alle 16:30 ma al momento in cui scriviamo il sangue ancora non è sciolto. Sarà celebrata una terza messa alle 18:30.

Sangue di San Gennaro, un miracolo dal 1631

Il 16 dicembre è stato aggiunto alle date dei miracoli nel 1631 quando grazie all’intercessione di San Gennaro cessò una violenta eruzione del Vesuvio. Si tratta dell’ultimo miracolo prima dell’avvicendamento tra il Cardinale di Napoli Crescenzio Sepe e il suo successore designato Domenico Battaglia. Il miracolo del 16 dicembre è detto laico perché la funzione si verifica nella cappella di San Gennaro che è sotto la responsabilità della Deputazione e quindi del sindaco di Napoli.

Il Sangue di San Gennaro non si è sciolto anche nel 1980 anno del terremoto in Irpinia

Il sangue di San Gennaro si scioglie dal 1389, le eccezioni sono state nel 1939 e nel 1943 durante la Seconda guerra mondiale. Un altro miracolo mancò nel 1973 quando a Napoli scoppiò l’epidemia di colera. L’ultima volta è accaduto nel 1980 anno del terremoto in Irpinia.

Leggi anche: Giovanni Paolo II, un uomo fuori dall’ordinario. Un santo per la Chiesa

Il Sangue di San Gennaro non si è sciolto, le reazioni della gente

Come tutti gli eventi anche questo suscita reazioni sui social che vanno dalla preoccupazione all’ironia. I fedeli credenti sono preoccupati, molti di loro pensano sia un brutto presagio, poiché il miracolo è sempre avvenuto. Ma non sono mancate le rassicurazioni: il sindaco Luigi De Magistris ha dichiarato che il 2021 sarà comunque migliore. Quale significato associare a tale evento che incupisce la città di Napoli ma non solo, non sappiamo. Confidiamo però che il Sangue di San Gennaro continuerà a sciogliersi negli anni a venire.

Leggi anche: Coronavirus, le regole per chi vuole andare in chiesa

Domenico Di Sarno
Domenico Di Sarno
Informatico e amante dei libri di ogni genere perché fortemente convinto che la cultura sia come il cibo, ne serve ogni giorno per nutrire la mente.. Appassionato di storia e diritto costituzionale.

Ultime notizie