domenica, Luglio 3, 2022

Cosa regalare alla mamma anziana per il suo compleanno

Scegliere un regalo per mamme anziane è una sfida difficile. Ecco cinque idee imperdibili per sorprenderla nel giorno del suo compleanno.

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Fare doni è sempre un’impresa ostica. Quando poi si tratta di cercare un regalo per mamme anziane, la sfida si fa ancora più difficile, anche perché queste ultime non vengono colpite tanto dal valore materiale del presente, quanto dal suo significato emotivo. Per questo occorre valutare con attenzione con cosa presentarsi il giorno del compleanno.

Un’opzione da considerare potrebbe essere anche quella di regalare alla propria mamma anziana oggetti che non avrebbe mai acquistato per sé, perché magari troppo tecnologici e lontani dal suo mondo. Un dono del genere le farà sicuramente piacere e spiegarle come utilizzarlo una volta scartato potrebbe essere l’occasione giusta per trascorrere del tempo di qualità insieme. Ecco qualche idea.

1. Con un gioiello si va sul sicuro

Il regalo per mamme anziane più diffuso è senza dubbio il gioiello. Se si sceglie un dono del genere sbagliare è davvero difficile: basterà osservare i suoi gusti, dando un’occhiata ai preziosi che già indossa e possiede. Non occorre spendere tanto: l’importante è il pensiero e, certamente, quello che le regaleremo diventerà immediatamente il suo preferito. Un’idea potrebbe essere quella di far incidere sul gioiello il suo nome, rendendolo così personalizzato.

2. Il profumo, altro must intramontabile

Potrebbe essere rischioso regalare un profumo a sorpresa, ma se conosciamo la fragranza che piace di più alla mamma questo sarà certamente uno dei doni più apprezzati. In caso contrario, potremmo anche prenderci il rischio e intuire quello che potrebbe piacerle o che noi troviamo particolarmente buono: potremmo farle scoprire in questo modo la sua nuova fragranza preferita!

3. L’eterno romanticismo di un mazzo di fiori

Se quando ci presentiamo dalla nostra mamma l’obiettivo è quello di farla sorridere (se non commuovere), il mazzo di fiori è d’obbligo. Se ha il pollice verde, abbiamo trovato praticamente il regalo perfetto. Le mamme anziane amano molto essere vezzeggiate (soprattutto dai figli). Per non sbagliare fatele sempre recapitare dei fiori freschissimi che andranno ad abbellire e profumare le loro stanze. Come fare? Ad esempio se vi trovate a Roma potete usare https://glovoapp.com/it/it/roma/shopping_732/fiori_34745/, le applicazioni sono disponibili anche per tante altre città.

4. Un tuffo nel passato con l’album di foto

Se cerchiamo un regalo per mamme anziane dall’alto contenuto emotivo, l’album di foto è certamente la scelta migliore. Riempiamolo di ricordi, di immagini divertenti, di foto scattate durante una vacanza in famiglia o in occasione di qualche festa. Poi, prendiamoci del tempo per sfogliarlo con lei, magari inseriamo accanto alle foto date, frasi, riferimenti, battute. Le strapperemo certamente un sorriso e, forse, scenderà anche qualche lacrima di nostalgia. Ma sarà bello rivivere per un attimo quei ricordi felici insieme.

5. Osiamo con Alexa, un regalo utile e tecnologico

regalo per mamme anziane

Chi l’ha detto che un dono come Alexa non sia un perfetto regalo per mamme anziane? Non è sempre vero che la tecnologia sia incompatibile con le generazioni più lontane: basti pensare al gran numero di vecchietti che si può trovare sui social. Anzi, un regalo come Alexa potrebbe essere una vera sorpresa per la mamma. Certo, all’inizio dovremo avere un po’ di pazienza nel spiegarle come funziona e tutte le possibilità che offre, ma poi la strada sarà tutta in discesa.

Anche perché Alexa è uno degli strumenti tecnologici più semplici da utilizzare: per metterla in funzione basta pronunciare comandi vocali e lei sarà pronta a soddisfarli. La mamma potrebbe ascoltare attraverso di lei il tg, chiedere informazioni su un determinato argomento, mettere una canzone che le piace, farsi spiegare ricette, appuntare la lista della spesa, inserire timer per cucinare e così via. Insomma, perché non provare?

Leggi anche: Attrazione sessuale genetica, quando l’eccitamento è verso un genitore

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ultime notizie