lunedì, Ottobre 18, 2021

Asti, 13enne muore soffocato dal divano letto: si è richiuso su di lui mentre dormiva

Ieri, domenica 3 ottobre, Mohamed Mbow, 13enne di origini senegalesi, è morto soffocato dal suo divano letto, che si è praticamente richiuso sopra di lui all'improvviso. Le ipotesi sull'incidente.

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ragazzo muore soffocato dal divano letto: tragedia ad Asti. Ieri, domenica 3 ottobre, Mohamed Mbow, 13 anni, è morto soffocato dal suo divano letto, che si è praticamente richiuso sopra di lui all’improvviso. Il ragazzo, di origini senegalesi, era solo in casa e probabilmente stava dormendo nel momento in cui il divano letto si è richiuso su di lui, soffocandolo, anche a causa della sua corporatura molto esile, che gli ha impedito di liberarsi da quella morsa.

Il giovane viveva nell’alloggio in cui si è consumato il dramma coi genitori, che, stando alle ricostruzioni dei Carabinieri, si trovavano in Senegal e stavano per rientrare in Italia. Il 13enne verrà trovato attorno alle 15 di ieri dal cugino, a cui era stato affidato e che era andato a portargli la spesa. Nessuno sa da quanto tempo Mohamed fosse rimasto intrappolato prima del ritrovamento.

Ragazzo muore soffocato dal divano letto: le ipotesi. I vicini: “Ragazzino educato”

Ragazzo muore soffocato dal divano letto: le ipotesi. I vicini: "Ragazzino educato"

Ragazzo muore soffocato dal divano letto. Sul posto sono intervenuti immediatamente il 118, i Vigili del fuoco, i Carabinieri e il medico legale, ma per il ragazzo non ci sarà nulla da fare. Adesso la salma è a disposizione dei familiari, secondo quanto stabilito dall’autorità giudiziaria, e i Carabinieri della compagnia di Asti indagano sull’accaduto, anche se senza dubbio si è trattato di un incidente.

La dinamica della tragedia rimane ancora da chiarire. Stando alle ipotesi più accreditate, il problema potrebbe essere stato una molla difettosa, oppure un errore del 13enne nell’aprire e bloccare il divano letto, descritto dai Carabinieri come “uno di quelli con le reti che si richiudono come tagliole”.

Mohamed Mbow frequentava la terza media alla Goltieri e faceva parte di una famiglia molto conosciuta in città e nella comunità senegalese di Asti. “Era un ragazzino educato” raccontano i vicini, mente il sindaco di Asti Maurizio Rasero ha espresso il suo cordoglio e la sua vicinanza per quanto accaduto, sottolineando il “momento molto triste” che stanno vivendo tutti i familiari del 13enne.

Leggi anche: Le ultime parole del pilota: “Sto deviando, chiedo rientro”. Procura di Milano procede per disastro colposo

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ultime notizie