Quanto guadagna un europarlamentare? Ecco tutte le cifre

Si sono da poco concluse le Europee e l'Italia ha eletto i 76 membri in rappresentanza al Parlamento a Strasburgo: ecco quali sono i guadagni.

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

Ogni cinque anni hanno luogo le elezioni europee e i cittadini di ogni Stato membro dell’UE sceglie i propri rappresentanti in Parlamento, per l’Italia si parla di 76 rappresentanti. Ma quanto guadagna un europarlamentare?

A questo quesito ci offre una risposta il nuovo studio di Transparency International Eu, come riporta “Il Messaggero”, secondo cui un eurodeputato guadagna circa 120.000 all’anno, escluse indennità, rimborsi, pensione e guadagni extra. A quest’ultimo proposito, “un membro del Parlamento europeo su quattro ha dichiarato collettivamente guadagni esterni per un importo enorme di 8,7 milioni di euro all’anno”.

Ogni europarlamentare può avere un numero indefinito di incarichi, come evidenzia ancora lo studio di Transparency International Eu:Il 70% di tutti i deputati svolge una sorta di attività secondaria, retribuita o non retribuita. Si tratta di un totale di 1751 attività collaterali , ovvero una media di due per deputato al Parlamento europeo. Quindi, la stragrande maggioranza di loro dedica ancora tempo a lavori secondari, sia retribuiti che non retribuiti”.

E chi sono quelli più retribuiti? I membri di Strasburgo che guadagnano di più sono quelli di centro, di destra e di estrema destra.

Quanto guadagna un europarlamentare al mese?

Come accennato poco sopra, un europarlamentare guadagna una cifra pari a 120.000 all’anno, quindi, circa 10.000 euro al mese. Più precisamente, come riporta il “Corriere della Sera”, si tratta di 10.075,18 euro lordi, ossia 7.853,89 euro netti a causa delle imposte dell’UE e dei contributi assicurativi.

Inoltre, gli Stati membri dell’Unione Europea possono decidere se imporre imposte nazionali aggiuntive, dunque, lo stipendio complessivo di un europarlamentare può subìre ulteriori decurtazioni in linea con il regime fiscale del suo Paese di provenienza.

A quanto ammonta l’indennità e la pensione di un europarlamentare a Strasburgo?

Gli europarlamentari a Strasburgo godono di indennità e benefit, che coprono tutti i costi sostenuti nell’esercizio delle loro funzioni. In particolare, quella per le spese generali è pari a 4.950 euro al mese, utilizzata, ad esempio, per pagare l’affitto e forniture per l’ufficio nel Paese in cui sono eletti, abbonamenti alla rete Internet e rete mobile.

Il Parlamento europeo copre anche le spese di viaggio, garantendo agli eurodeputati la possibilità di prendere parte a riunioni delle commissioni, dei gruppi politici, o ancora a eventi di ogni genere ― i quali richiedono la loro presenza ― che si svolgono a Strasburgo o Bruxelles. Gli europarlamentari hanno, infatti, diritto a rimborsi del costo del biglietto totale di qualsiasi mezzo utilizzato per raggiungere la capitale belga o la sede del Parlamento europeo.

Inoltre, gli ex deputati godranno di una pensione come si legge sul sito del Parlamento europeo: Gli ex deputati hanno diritto a una pensione quando compiono 63 anni, conformemente all’articolo 14 dello statuto dei deputati al Parlamento europeo. La pensione ammonta al 3,5 % dell’indennità di cui all’articolo 10 per ogni anno compiuto di esercizio del mandato e a un dodicesimo di quest’ultima per ogni ulteriore mese compiuto, sino a un massimo complessivo del 70%”. Il costo della pensione è a carico del bilancio dell’UE.

Leggi anche: Europee 2024, FdI primo partito con quasi il 29%, bene per il Pd: tutti i risultati

spot_img

Correlati

Perché il generale Roberto Vannacci ha vinto alle Europee

Il generale Roberto Vannacci è stato eletto al Parlamento europeo. Fortemente voluto dal leader...

Test Medicina 2024, quando e dove escono le graduatorie anonime?

Test Medicina 2024, tutti i candidati che hanno preso parte alla prova lo scorso...

Ilaria Salis vince alle Europee: verrà scarcerata se eletta a Strasburgo?

"Ilaria Salis da stasera è un europarlamentare. Al netto dei risultati che dovranno essere...
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img