giovedì, 18 Luglio 2024
spot_img
spot_img

Manca sempre meno, quando iniziano i saldi estivi 2024?

Al via i saldi 2024, ecco quando inizieranno e quali le regole che devono rispettare i negozianti nei confronti dei consumatori.

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

L’estate è ormai arrivata e, prima di partire, molti approfittano degli ultimi secondi per fare compere. E c’è di più, sul calendario gli amanti dello shopping dovranno segnare questo evento: il 6 luglio avranno inizio i saldi estivi.

Lo scorso anno tale data era stata posticipata di qualche giorno, in quanto il primo sabato coincideva proprio con l’inizio del mese. Gli sconti che si applicano su abbigliamento, accessori, calzature e articoli vari durano, di norma, circa 60 giorni. Questo è quello che accade ad esempio in Abruzzo, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Molise, Toscana, Sardegna e Umbria, come riporta “Sky TG24”.

Nelle altre regioni, come in Liguria, i saldi estivi termineranno il 19 agosto, il 31 agosto in Piemonte e Veneto, nelle Marche l’11 settembre, il 15 settembre in Puglia, e in Valle D’Aosta il 30 settembre. I saldi online, invece, iniziano di norma qualche giorno prima, rispetto alla data prevista per i negozi fisici, dal momento che i clienti abituali di un brand possano valutare tutte le offerte in anteprima.

Federazione Moda Italia, come riporta “Confcommercio”, ha rivelato che i saldi invernali non hanno dati gli esiti sperati: “A febbraio le vendite sono calate del 4,6% rispetto a un anno fa (a gennaio il calo è stato pari al -4,5%)”. Bene, invece, per lo shopping online, e questo risultato sembra essere auspicabile anche per i saldi estivi: “Nonostante il rallentamento complessivo, crescono le vendite effettuate attraverso strumenti di pagamento digitali, segno che il cashless può essere una leva importante per rispondere alle nuove abitudini dei clienti”.

Saldi estivi, cosa cambia per il Trentino-Alto Adige?

Nella regione autonoma del Trentino-Alto Adige, i commercianti possono scegliere liberamente quando dare il via ai saldi estivi. Ecco quando iniziano e si concludono:

  • dal 19 luglio al 16 agosto nella Bassa Atesina, Bolzano, Merano, in alcune città Val Pusteria e Val Venosta, e nella Valle Isarco
  • dal 17 agosto al 14 settembre in alcune città della Val Venosta, a Castelrotto, Renon, Tires, Ortisei, Santa Cristina Val gardena e Selva di Val Gardena
  • Dal 18 agosto al 15 settembre in alcune città della Val Pusteria

Quali sono le regole per i commercianti nei confronti dei consumatori?

Le regole delle vendite per i saldi estivi, secondo quanto riportano Federazione Moda Italia e Confcommercio per i commercianti sono le seguenti, come riporta ancora “Sky TG24”:

  • hanno l’obbligo di esporre su ogni prodotto il prezzo iniziale con la percentuale di sconto applicata, per evitare di ingannare i consumatori. Deve essere garantita la veridicità delle informazioni agli organi competenti, se si rendesse necessario
  • deve sempre esserci corrispondenza tra gli sconti riportati sul prodotto e quelli dichiarati nelle campagne pubblicitarie
  • ogni negoziante decide liberamente se un consumatore può restituire un capo acquistato. Nel caso in cui l’articolo fosse difettoso o non a norma, il negoziante è obbligato a sostituirlo, ripararlo o a rimborsare l’intero importo il suo cliente ― solo se quest’ultimo comunica l’anomalia del prodotto a due mesi dall’acquisto ―
  • gli articoli in saldo devono essere stagionali e soggetti ad ampio deprezzamento, se non vengono venduti entro un determinato periodo di tempo

Leggi anche: Indossare l’abbigliamento sportivo con stile: consigli per un look dinamico

spot_img
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.

Correlati

I quartieri migliori per i Millennial nella città di Milano

Con il termine “Millennial” ci si riferisce alla generazione dei nati tra i primi...

90 anni di Giorgio Armani: giacca destrutturata, lo stile a Hollywood, il lavoro che non lascerà mai

Giorgio Armani compie oggi 90 anni. Come riporta il "Corriere della Sera" era prevista...

Mark Zuckerberg sceglie la Costiera Amalfitana: la vacanza in yacht da 300 milioni

L'Italia è una delle mete preferite dei turisti stranieri, e quest'anno è stata scelta...
spot_img