sabato, Maggio 8, 2021

Pupo: “Ero miliardario, poi sono arrivati i debiti. Ho pensato anche al suicidio”

Il cantante Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, ha raccontato di essere stato schiavo della ludopatia e aver avuto debiti di gioco tali da pensare anche al suicidio.

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Pupo, il noto cantante e presentatore, ospite della trasmissione Oggi è un altro giorno in onda su Rai 1 e condotta dalla giornalista Serena Bortone, ha di recente raccontato di aver vissuto dopo il successo un periodo difficile, schiavo dei debiti di gioco, e di aver pensato anche al suicidio.

Oggi il cantante Enzo Ghinazzi in arte Pupo è sereno, vive con la moglie Anna e l’amante Patricia sotto lo stesso tetto e lavora spesso in Tv. Lo abbiamo visto come opinionista insieme ad Antonella Elia nell’ultima edizione del Grande Fratello Vip, condotta da Alfonso Signorini.

Pupo: “Questo dramma mi ha insegnato molto più del successo”

pupo

Pupo dopo il grande successo come cantante che lo ha reso miliardario ha raccontato a Serena Bortone di essere diventato schiavo della ludopatia e di aver contratto debiti di gioco tali da farlo diventare indigente.

Ha aggiunto di aver tratto però un insegnamento da tutta questa brutta esperienza, raccontando un episodio specifico in cui ha capito che era arrivato il momento di fermarsi. Ecco quali sono state le sue parole:

Questo dramma mi ha toccato ma mi ha insegnato molto più del successo.

Ero sull’autostrada, stavo tornando al Casinò di Venezia dove volevo cercare di vincere una somma importante per coprire un debito con la banca.

Parcheggiai la mia Jaguar e scesi dalla macchina con l’intenzione di farla finita. Lì, un tir spostò con l’urto dell’aria la mia macchina e anche me, mi risvegliai.

Decisivo si è rivelato l’aiuto del suo grande amico, Gianni Morandi, il quale di fronte al mancato pagamento di un suo debito lo pagò personalmente.

Cos’è la ludopatia?

Il termine ludopatia fa riferimento alla dipendenza dal gioco d’azzardo. Non è il gioco di per se ad essere un problema ma quando questo diventa patologico.

Non è sempre facile però giocare e mantenere un atteggiamento distaccato e una psiche equilibrata per evitare di cadere in una dipendenza. Alcuni studi evidenziano come in periodi di stress o depressione un soggetto sia maggiormente vulnerabile e possa incorrere in un crescente impulso nel gioco d’azzardo.

Quali sono gli altri Vip italiani con il vizio del gioco d’azzardo?

Pupo_Marco-Baldini

Pupo non è l’unico Vip in Italia ad essere incorso nella dipendenza dal gioco d’azzardo.

Il giornalista Emilio Fede è stato un assiduo frequentatore dei Casinò. Di recente ha dichiarato:

È vero, io per alcuni periodi della mia vita ho frequentato i Casinò. Quando ho capito che stava per diventare una strada senza ritorno, ho smesso, ormai una trentina d’anni fa.

Un altro personaggio noto è Marco Baldini, conduttore radiofonico, il quale per via della dipendenza da giogo ha perso tutto, sia dal punto di vista economico che affettivo.

Anche l’ex moglie di Pippo Baudo, Katia Ricciarelli, pare avesse un problema con il gioco che ha influito negativamente nella relazione con il noto presentatore Tv.

Leggi anche: “Posti letto occupati al 100% da tentativi di suicidio, sono giovani”, l’allarme del Bambin Gesù

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Ultime notizie