mercoledì, Ottobre 28, 2020

Piero Angela su Covid: “È un virus mortale, bisogna far rispettare le regole”

“Serve l’esercito in strada che chieda il rispetto delle distanze e intimi ai cittadini di indossare la mascherina. Non bisogna portare la malattia in giro” ha detto il giornalista.

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Durante la presentazione della nuova edizione di Superquark, il celebre conduttore del programma, Piero Angela, ha dedicato una riflessione sulla diffusione del coronavirus in Italia e sulle misure per contenere il contagio. Senza usare mezzi termini ha detto:

Questo è un virus mortale, bisogna proteggersi da questa cosa. Penso non ci sia abbastanza pressione sul pubblico perché vengano rispettate le regole. Serve l’esercito in strada che chieda il rispetto delle distanze e intimi ai cittadini di indossare la mascherina. Non bisogna portare la malattia in giro.

Piero Angela sull’intervento dell’esercito

Il rispetto delle regole, quali uso della mascherina anche all’aperto e distanziamento sociale, al momento sono le misure più efficaci per limitare la diffusione del virus. Chi non lo comprende “è vittima della mala informazione” sostiene Piero Angela. “Non possiamo certo mettere in galera chi non mette la mascherina” continua “ma è importante fare in modo che le regole vengano rispettate”. È questa una misura imprescindibile per la sicurezza e “chi non rispetta le regole” continua nell’intervista il giornalista, “è un potenziale untore” quindi un reo. Ben venga l’intervento dell’esercito in strada, continua Piero Angela che ha detto:

È un virus mortale, non si può solo dire alla gente: per piacere mettetevi la mascherina. Quando c’è un virus che arriva da chissà dove e contro cui non abbiamo le difese è un problema. La mascherina e il distanziamento sociale sono molto utili in attesa di un vaccino.

Leggi anche: Piero Angela: “Non ho sofferto la quarantena ma quando è morto un mio amico”

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Da giovedì, la Francia chiude tutto. Sarà lockdown nazionale per un mese

Da giovedì, il Governo francese prevede un lockdown nazionale per un mese....

Prostituzione in Italia, il fenomeno della tratta al servizio di 16 milioni di uomini

Non se ne parla mai abbastanza. C’è, la vediamo percorrendo alcune strade...

Disturbo bipolare, cos’è esattamente?

Cos'è il disturbo bipolare, analizziamo una delle malattie mentali più fraintese.

Premio eccellenza all’Italia che si rialza: ecco i migliori

Su idea del giornalista Massimo M. Lucidi, il Premio Eccellenza nasce con...

Covid-19: potrà bastare l’aspirina a salvare una vita?

La famosissima aspirina potrebbe avere degli effetti benefici su coloro che sono...