lunedì, Ottobre 18, 2021

Padova: padre 88enne uccide la figlia il giorno del compleanno e si toglie la vita

Un uomo di 88 anni, Stelvio Cerqueni, ha ucciso la figlia Dorjana, 58 anni, per strada a Sarmeola di Rubano, per poi togliersi la vita subito dopo con la stessa pistola. Inutile l'intervento dell'elisoccorso.

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Padre uccide la figlia a Padova. Un uomo di 88 anni, Stelvio Cerqueni, ha ucciso la figlia Dorjana, 58 anni, per strada a Sarmeola di Rubano, per poi togliersi la vita subito dopo con la stessa pistola, con un colpo al petto. L’ 88enne, di orgine serba (come anche Dorjana) ma residente a Monfalcone (Gorizia), sarebbe arrivato oggi a Sarmeola di Rubano e, poco dopo, avrebbe puntato una pistola al volto della figlia togliendole la vita. Un omicidio-suicidio consumatosi al termine di una feroce lite, proprio il giorno del compleanno di Dorjana, il 17 settembre.

Il delitto è avvenuto di fronte al cancello dell’abitazione della donna. A scoprire i due cadaveri riversi sull’asfalto sono stati prima il figlio Paolo e i passanti, poi alcuni parenti di Dorjana, giunti sul posto per pranzare con lei e farle gli auguri. Anche il padre aveva fatto visita alla figlia in occasione del suo compleanno. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Padova e il magistrato di turno, Roberto Piccione.

Padre uccide la figlia a Padova: inutile l’intervento dell’elisoccorso

Padre uccide la figlia a Padova: inutile l'intervento dell'elisoccorso

Dorjana Cerqueni non viveva col padre, ma col marito Galdino Nicoletti, noto imprenditore della zona. La coppia possedeva un mobilificio non lontano dalla loro abitazione in via Palù. Tra padre e figlia c’erano già stati alcuni dissapori in passato, oggi il culmine. Stando alla ricostruzione dei Carabinieri, Stelvio avrebbe prima sparato contro Dorjana poi, nel momento in cui il figlio della donna, Paolo, è stato richiamato all’esterno dallo sparo, l’88enne si sarebbe ucciso con un colpo al petto.

Il secondo figlio di Dorjana, Michele, è un medico e in questi giorni si trova in vacanza in Sardegna, da dove sta cercando di rientrare avendo saputo della tragedia che ha colpito la madre e la sua famiglia. É stato il figlio Paolo a chiamare il 118, che ha subito allertato l’elisoccorso. Ma non c’è stato nulla da fare: padre e figlia sono morti subito a causa dei proiettili e l’elicottero non è mai atterrato.

Leggi anche: 81enne uccisa a Bari, confessa l’uomo delle pulizie condominiali: “Mi voleva bene”

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ultime notizie