Nastri d’Argento 2024, trionfano Matteo Garrone e Paola Cortellesi: tutti i premi

Nastri d'Argento 2024, non si arresta il successo di io Capitano e C'è ancora domani: tutti gli altri vincitori.

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

Nastri d’Argento 2024, è stato assegnato il premio cinematografico assegnato annualmente dal SNGI, Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani. La cerimonia ha avuto luogo nella serata di ieri 27 giugno nella cornice del MAXXI di Roma.

Trionfa Matteo Garrone con Io Capitano. Non solo la nomination agli Oscar per il Miglior Film Internazionale, e 7 David di Donatello, il regista conquista anche il titolo di Miglior Film ai Nastri d’Argento per il suo film. Oltre a Matteo Garrone i due protagonisti di Io Capitano, Moustapha Fall e Seydou Sarr hanno vinto il Premio all’esordio speciale. Si aggiudica, invece, il premio per il Migliore film dell’anno C’è ancora domani di Paola Cortellesi.

Tutti i vincitori e i premi dei Nastri d’Argento

Nastri d’Argento 2024, ecco i vincitori dell’edizione di quest’anno:

  • Miglior Commedia: Un mondo a parte di Riccardo Milani
  • Miglior Film: Io capitano di Matteo Garrone
  • Miglior Regia: Matteo Garrone per Io Capitano
  • Miglior Esordio alla regia: Michele Riondino per Palazzina Laf
  • Miglior Soggetto: Another end e Il punto di rugiada 
  • Miglior Sceneggiatura: Palazzina Laf di Michele Riondino e Maurizio Braucci
  • Miglior Attrice Protagonista: Micaela Ramazzotti per Felicità
  • Miglior Attore Protagonista: Michele Riondino per Palazzina Laf
  • Miglior Attrice Non Protagonista: Isabella Rossellini per La Chimera
  • Miglior Attore Non Protagonista: Elio Germano per Palazzina Laf
  • Miglior Attrice di Commedia: Virginia Raffaele per Un mondo a parte e Pilar Fogliati per Romeo è Giulietta
  • Miglior Attore Commedia: Maurizio Lombardi per Romeo è Giulietta
  • Miglior Casting Director: Francesca Vedovati per Enea e Io Capitano
  • Miglior Scenografia: Laura Pozzaglio per Finalmente l’alba
  • Miglior Montaggio: Marco Spoletini per Io Capitano
  • Migliori Costumi: Antonella Cannarozzi per Finalmente l’alba
  • Miglior Fotografia: Paolo Carnera per Adagio e Io Capitano
  • Miglior Sonoro: Maricetta Lombardo per Io Capitano
  • Miglior Canzone Originale: “La mia terra” di Diodato per Palazzina Laf
  • Miglior Colonna Sonora: Margherita Vicario & Dade per Gloria!
  • Nastro d’Argento dell’anno: C’è ancora domani di Paola Cortellesi

Quali sono stati e chi si è aggiudicato i premi speciali?

Non solo Io Capitano, Palazzina Laf e C’è ancora domani. Il Nastro d’Argento Speciale va a Giulio Base, autore, regista e protagonista con Anne Parillaud di À la recherche. I Premi Guglielmo Biraghi invece vanno a Rebecca Antonaci, protagonista di Finalmente l’alba di Saverio Costanzo, Alessandro Fella per Il punto di rugiada di Marco Risi e Yile Yara Vianello per La bella estate e La Chimera.

Brando De Sica riceve il Premio Nastri d’Argento Hamilton Behind the camera con Mimì – Il principe delle tenebre, e assieme al regista anche il protagonista del film Domenico Cuomo. Infine, il Nastro SIAE per la sceneggiatura va agli autori di Una sterminata domenica, ossia Alain Parroni, Beatrice Puccilli e Giulio Pennacchi e il premio Speciale BNL BNP Paribas va a Gloria! di Margherita Vicario.

Leggi anche: David di Donatello: trionfo per Garrone e Cortellesi. ‘Io Capitano’ batte ‘C’è Ancora domani’

spot_img

Correlati

Pier Silvio Berlusconi sui nuovi palinsesti Mediaset: “Non temo la Rai né la concorrenza con Nove”

Mediaset ha presentato i palinsesti per la prossima stagione 2024/2025, e Pier Silvio Berlusconi...

Capodanno di Rai 1, Marco Liorni sostituirà Amadeus alla conduzione de L’anno che verrà?

Marco Liorni condurrà un nuovo programma? Dopo l'addio di Amadeus, che dal prossimo autunno...

Chi era Marco Anastasia, storico dirigente Rai che per anni ha avuto rapporti col sindacato

Addio a Marco Anastasia, storico dirigente Rai scomparso all'età di 64 anni. Ad agosto...
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img