martedì, Gennaio 26, 2021

Due barche affondano nel Mediterraneo, ma l’Italia non risponde

Due imbarcazioni hanno lanciato l’SOS a largo della zona SAR maltese. Allarme Phone, in contatto con i migranti: “Il mercantile Maridive230 è a circa 20 miglia e potrebbe soccorrerli, ma le forze armate maltesi e italiane non rispondono”.

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

La notizia arriva da Allarme Phone. Due imbarcazioni, che insieme contano circa 140 persone, sono in difficoltà nel Mediterraneo. Entrambe nella zona SAR maltese, hanno i motori in avaria. Una prima barca, con a bordo 95 persone, ha il motore spento e sta imbarcando acqua, rischia di affondare. Scrive Allarme Phone:

 Le autorità sono informate ma non rispondono.

I tweet di Allarme Phone

L’organizzazione, in contatto con i migranti, scrive su un tweet:

Dicono di non poter rimuovere l’acqua dalla barca perché è sovraffollata. Urlano: “stiamo morendo”.

Il mercantile Maridive230 si trova a circa 20 miglia dalle barche e potrebbe ricevere ordine di soccorrere, ma le forze armate maltesi e italiane non rispondono alle chiamate. Al momento non si hanno altre notizie.

Leggi anche: Nello Scavo minacciato per le inchieste su Malta e migranti: “Fermatevi o vi fermeremo noi”

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Ultime notizie

Cinque anni dalla scomparsa di Giulio Regeni, Mattarella: “L’Egitto dia risposte adeguate”

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella “in questo giorno di memoria” rinnova la solidarietà alla famiglia Regeni e chiede un impegno “comune per giungere alla verità”.

Olimpiadi Tokyo 2021, Italia verso l’esclusione. Entro mercoledì la decisione del CIO

Entro mercoledì 27 gennaio arriverà la decisione del CIO sull'esclusione dell’Italia dalle...

Covid, spunta l’idea di una zona rosso scuro in Europa: cos’è e quali le regole per viaggiare

Dall'Europa arriva l'idea di istituire la zona rosso scuro per indicare dove la circolazione del virus è molto alta. Ecco cos'è, pechè è necesssaria e quali sono le regole.

Brescia, arrestato primario: “Ha indotto la morte di pazienti Covid con farmaci non idonei”

È successo a Montechiari, presidio degli Ospedali Civili di Brescia. Il primario Carlo Mosca è ora accusato di omicidio volontario.

Manifestazioni e proteste in Russia e nel mondo per la liberazione di Alexey Navalny

Mentre l'ormai noto oppositore di Putin, Alexey Navalny, è in carcere, in Russia, ma non solo, si rivendicano democrazia e libertà e si chiede la liberazione del dissidente avvelenato.