lunedì, Ottobre 25, 2021

No vax insegue e minaccia Matteo Bassetti. Picchiato un giornalista: “Ti taglio la gola se non te ne vai”

Matteo Bassetti minacciato: l'infettivologo primario del San Martino di Genova è stato inseguto e minacciato ieri sera da un no vax. "Chiedo tutela allo Stato".

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Matteo Bassetti minacciato. Il primario della Clinica di Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova è stato inseguito e minacciato ieri sera da un 46enne no vax. L’aggressore, prontamente denunciato dalla Polizia per minacce gravi, si sarebbe reso protagonista di vere e proprie intimidazioni. L’uomo ha incontrato l’infettivologo per strada e ha cominciato a seguirlo e a riprenderlo col cellulare urlandogli contro: Ci ucciderete tutti con questi vaccini e ve la faremo pagare.

A quel punto, Matteo Bassetti si è allontanato e ha chiamato subito le forze dell’ordine. Gli agenti, insieme alla Digos, hanno così identificato l’uomo e lo hanno denunciato. Non è la prima volta che il primario del San Martino subisce minacce simili: è ormai da mesi che molti utenti del web lo insultano e minacciano sui social e via telefono, tanto che gli investigatori sono al lavoro per identificarli.

Matteo Bassetti minacciato dai no vax: “Non voglio scorte, voglio che lo Stato punisca chi minaccia”

Matteo Bassetti è da tempo che esprime il suo punto di vista sulle vaccinazioni, non nascondendo la sua apertura all’obbligo vaccinale. La scorsa settimana, intervistato da La Repubblica Genova, era tornato ad affermare: ““La certificazione verde non basterà a proteggerci dal virus. Serve l’obbligo vaccinale e il Green Pass dovrà essere rilasciato solo a chi ha ricevuto due dosi oppure ha avuto il Covid e ha ricevuto solo una dose”. Dichiarazioni che, però, gli sono costate care. Dopo le innumerevoli minacce, Bassetti ha dichiarato all’ANSA:

Chiedo la tutela dello Stato nei confronti delle persone che minacciano, vorrei che lo Stato punisse queste persone. Non voglio scorte, voglio che lo Stato punisca le persone che minacciano.

Vengo minacciato da dicembre, da quando è uscito il vaccino. Prima lettere anonime, poi minacce per telefono in clinica e all’hotel di mia moglie, è un continuo.

Matteo Bassetti minacciato da no vax, non è un caso isolato. Aggrediti due giornalisti: “Ti taglio la gola se non te ne vai”

Matteo Bassetti minacciato da no vax, non è un caso isolato. Aggrediti due giornalisti: "Ti taglio la gola se non te ne vai"
Il giornalista Francesco Giovannetti

Non è la prima volta che i no vax si rendono protagonisti di intimidazioni di questo tipo. Sabato scorso la giornalista di Rainews Antonella Alba era stata aggredita a Roma durante una manifestazione, mentre stamattina è toccato a Francesco Giovannetti di Repubblica subire l’ennesima violenza. Il giornalista è stato aggredito durante un sit-in di protesta al Green Pass tenutosi stamane davanti al Ministero dell’Istruzione.

Giovannetti ha descritto l’agressione e ha detto: “Mi ha colpito alla faccia con 4-5 cazzotti. Non mi lasciava andare, ma per fortuna erano presenti agenti della Polizia che sono intervenuti. Ero lì da cinque minuti, ho chiesto a un gruppetto di persone se avevano voglia di parlare, di rispondere a delle domande. Mi hanno chiesto per chi scrivessi e hanno iniziato a criticare Repubblica, ma in maniera civile. Poi solo quest’uomo, non so chi fosse o che ruolo avesse, si è girato, ha mimato il gesto di sgozzarmi, ha detto: ‘Ti taglio la gola se non te ne vai’ e quando gli ho chiesto se stesse minacciando mi ha aggredito e colpito”.

L’aggressore di Giovannetti è stato identificato dagli agenti della Digos e del Commissariato Trastevere, presenti sul posto, che l’hanno bloccato dopo aver attivato il 118 per accertare le condizioni del giornalista, trasportato in codice verde all’ospedale Fatebenefratelli. Il fermato, invece, è stato portato immediatamente negli uffici del commissariato: adesso si sta vagliando la sua posizione per verificare se ci sono gli estremi per un arresto.

Matteo Bassetti minacciato. Nel mirino anche Pregliasco: “Insulti vanno verso le minacce, è spiacevole”

Matteo Bassetti minacciato. Nel mirino anche Pregliasco: "Insulti vanno verso le minacce, è spiacevole"

Non solo Bassetti. Tra gli esponenti della comunità scientifica, anche il virologo Fabrizio Pregliasco, docente dell’Università Statale di Milano, è stato vittima delle continue minacce dei no vax e dei no green pass. Pregliasco ha detto:

Se vado a vedere i miei social, e infatti li uso poco, sotto ogni cosa che pubblico, anche riguardante il mio impegno nel volontariato per l’Ampas, trovo commenti di gente che dice veramente di tutto e sconfina, va oltre l’insulto, va verso la minaccia. E’ una situazione sgradevole.

C’è gente, ed è comprensibile, angosciata, stravolta, in difficoltà e molte di queste persone rumorose hanno perso la fiducia nelle istituzioni e ci individuano come colpevoli di un complotto che li vuole controllare e che è tutta una balla.

E’ terribile. Io ho fatto una denuncia alla Digos un po’ di tempo fa con una sequenza di messaggi. Non mi hanno ancora dato riscontro ma erano profili fake e quindi non facili da individuare, speriamo che li individuino.

però purtroppo questo fa parte di quella che è la difficoltà della comunicazione nelle situazioni di emergenza, ed è una tristezza.

Leggi anche: Green Pass: tutte le novità dal 1°settembre. Gli esperti: “Obbligo vaccinale necessario”

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ultime notizie