mercoledì, 17 Luglio 2024
spot_img
spot_img

Mark Zuckerberg sceglie la Costiera Amalfitana: la vacanza in yacht da 300 milioni

Mark Zuckerberg in vacanza in Italia con la sua famiglia a bordo di due yacht di lusso: quali città ha già visitato?

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

L’Italia è una delle mete preferite dei turisti stranieri, e quest’anno è stata scelta anche da Mark Zuckerberg e dalla sua famiglia. Lo yacht del CEO di Meta, il Launchpad di 118 metri, è attraccato lo scorso 5 luglio al porto di Castellamare di Stabia, più precisamente allo Stabia Main Port, attivo dal 2016, come riporta “Adnkronos”. L’imbarcazione di Mark Zuckerberg è accompagnato da un altro yacht, lo Wingman lungo 66 metri, con tanto di elicottero privato.

Il super yacht di Mark Zuckerberg è in questi giorni meta di turisti sia stranieri sia locali, che hanno immortalato il CEO di Meta e la sua famiglia mentre facevano il bagno e i tuffi, come ha confermato all'”Adnkronos” Luisa Del Sorbo, la dirigente dello Stabia Main Port:

È stato davvero un pellegrinaggio, sono arrivati turisti locali, ma anche stranieri da Sorrento, Napoli, Costiera Amalfitana per vedere la nave di Zuckerberg, è stato garantito un livello di sicurezza molto elevato, per accordi stipulati non possiamo rivelare dettagli sui suoi spostamenti.

Personaggi del genere chiedono sempre uno stretto riserbo sull’itinerario delle vacanze […]

È stato un momento importante per tutti e consolida immagine dello Stabia Port, unico approdo nel Mezzogiorno per le imbarcazioni superiore ai 100 metri.

Come si compone il super yacht di Mark Zuckerberg?

Il Launchpad, come riporta “Virgilio”, avrebbe dovuto essere acquistato dall’oligarca russo Vladimir Potanin, ma poi l’affare non si è concluso. L’imbarcazione è stata poi acquisita da Meta per quasi 300 milioni di dollari: Mark Zuckerberg se lo è regalato per i suoi 40 anni, compiuti lo scorso 14 maggio.

Il Launchpad presenta 13 cabine adatto per ospitare fino a 26 persone. Nel novero sono esclusi i membri dell’equipaggio. Ecco cos’altro si trova sul mega yacht del patron di Meta:

  • 1 palestra
  • 1 sala cinema
  • 1 campo da basket
  • 1 vasca idromassaggio

All’esterno, inoltre, vi è un campo da basket e una pista per elicotteri, che consente a Mark Zuckerberg e alla sua famiglia ― sua moglie Priscilla Chan e i figli August, Maxima e Aurelia ― di spostarsi con discrezione.

Quali città ha già visitato Mark Zuckerberg?

Mark Zuckerberg, prima di arrivare in Italia, ha fatto tappa a Palma di Maiorca. Successivamente, è stato avvistato a inizio luglio tra la Toscana e la Liguria, all’Isola d’Elba e vicino alle Cinque Terre, anche se questa ipotesi, inizialmente, non è stata confermata.

Ora, invece, la presenza di Mark Zuckerberg e la sua famiglia è nota anche grazie alle foto dei turisti più curiosi, desiderosi di osservare i suoi mega yacht più da vicino. Attualmente, come riporta “Virgilio”, il CEO di Meta ha già visitato il Parco Archeologico di Pompei e gli scavi di Stabia. Non è mancato un giro del Vesuvio, la visita nella città di Sorrento, a Capri, e una lunga permanenza in tutta la Costiera Amalfitana.

Mark Zuckerberg e la sua famiglia rimangono per ora in Campania, ma le loro vacanze potrebbero continuare ancora a lungo, tra le più belle spiagge italiane.

Leggi anche: Vacanze indimenticabili in Alto Adige, alla scoperta della splendida Val Pusteria

spot_img
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.

Correlati

I quartieri migliori per i Millennial nella città di Milano

Con il termine “Millennial” ci si riferisce alla generazione dei nati tra i primi...

90 anni di Giorgio Armani: giacca destrutturata, lo stile a Hollywood, il lavoro che non lascerà mai

Giorgio Armani compie oggi 90 anni. Come riporta il "Corriere della Sera" era prevista...

Rebibbia, i detenuti sfilano con capi cuciti da loro: l’alta sartoria come possibilità di riscatto

Nel cortile dell’Area Verde dell’Istituto penitenziario di Rebibbia Nuovo Complesso, che ospita 1560 detenuti,...
spot_img