giovedì, Gennaio 28, 2021

Margherita Vicario critica “Sparami” di Emis Killa. I fan del rapper la insultano sui social

Insulti sessisti sui social contro Margherita Vicario per aver commentato un brano di Emis Killa. Sul caso Vicario contro Killa interviene anche Jonathan Bazzi a difesa della cantautrice romana.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Bagarre sui social tra Margherita Vicario e Emis Killa. Volano insulti a colpi di rap. L’attrice e cantautrice romana ha commentato il testo di un brano del noto rapper Emis Killa, realizzato insieme a Jake La Furia. Il brano in questione è Sparami. Sul suo profilo social Margherita Vicario Instagram lo ha definito anacronistico. Da lì, Vicario contro Killa con una serie di insulti sessisti verso l’attrice romana, da parte dei fan del rapper.

Vicario contro Killa, l’ira dei fan

Il post di Margherita Vicario sul brano Sparami di Emis Killa, dal quale sono partiti insulti sessisti.

La stessa Vicario ha subito condiviso su social gli screenshot di alcuni commenti ricevuti, ammettendo di essere caduta involontariamente nella trappola dei social. Ecco cosa ha spiegato Margherita Vicario in un video:

Ho messo di pancia in una storia di Instagram il mio parere su una canzone che avevo appena sentito di un rapper famosissimo. Mi sono detta: È anacronistica, possibile che qualcuno fa ancora canzoni così misogine?’. Insomma, ho detto la mia e questo è il risultato, che è esattamente il meccanismo della polarizzazione. Polla io che l’ho fatto.

Leggi anche: Bufera social contro Vladimir Luxuria: “Contro di me un esercito di negazionisti del virus”

Vicario contro Killa, scende in campo lo scrittore Jonathan Bazzi

Il post su Instagram dello scrittore Jonathan Bazzi.

La presa di posizione di Margherita Vicario sul brano Sparami di Emis Killa ha aperto una discussione piuttosto accesa sul linguaggio notoriamente utilizzato da alcuni rapper per affrontare certi temi. Sul caso Killa-Vicario è intervenuto con un lungo post su Instagram anche lo scrittore Jonathan Bazzi. Il finalista al Premio Strega, in difesa della Vicario ha denunciato la vicenda come:

Una miniatura del terreno psichico prevalente in questo Paese, dei significati che circolano ancora indisturbati secondo logiche gerarchiche e punitive, sempre uguali a sé stesse.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Ultime notizie

I 5 skyline più belli e spettacolari (a prova di like) del 2021

Quali saranno le città da visitare nel 2021 con i skyscanner più belli al mondo? Ogni meta ha un panorama e ogni destinazione ha un luogo unico dove poter ammirare il tramonto.

Crisi di Governo, oggi le prime consultazioni. E in Senato nasce il gruppo Europeisti

Crisi di Governo aperta dopo le dimissioni del premier Conte. Oggi inizieranno le consultazioni al Colle, nel frattempo in Senato è nato un nuovo gruppo di Europeisti pro Conte ter.

Bonus studenti universitari, INPS apre il bando per borse di studio fino a 2000 euro

L'INPS interviene a supporto degli studenti universitari con borse di studio per corsi di laurea e di specializzazione post lauream. Bonus fino a 2000 euro.

Cani anti-Covid, fiutano il virus prima (e meglio) dei tamponi: ecco come

I cani anti-Covid potrebbero essere una vera e propria svolta nella lotta...

Edith Bruck sul valore della memoria: “Dopo di noi non faranno altro che cancellare”

Edith Bruck teme l'oblio del passato così come l'avvenire nel futuro. Ne 'Il pane perduto' si concretizza il suo dovere morale, quello di ricordare e testimoniare.